Lo strano cratere in mare nel Tirreno: sopralluoghi a Ischia

Uno strano cratere nel Tirreno a largo dell'isola di Ischia nella zona di Casamicciola

Uno strano cratere nel Tirreno a largo dell'isola di Ischia nella zona di Casamicciola. Lo strano fenomeno che si sta consumando in questi giorni in Campania ha fatto scattare l'allarme della Capitaneria di porto. Così il comune ischitano e la capitaneria hanno effettuato un sopralluogo proprio nei pressi del presunto cartere subacqueo. ll consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, spera che “il fenomeno non sia dovuto alla creazione di nuovi crateri o ad altre situazioni legate all’attività vulcanica”.

E ancora: “Purtroppo, tanti dimenticano che il vulcano ischitano è uno dei più pericolosi al mondo e un’eventuale ripresa dell’attività eruttiva sarebbe devastante soprattutto perché la protezione civile nazionale non ha aggiornato i piani di emergenza ed evacuazione. Non si può perdere altro tempo perché bisogna essere pronti a gestire un’eventuale emergenza che, su un’isola, sarebbe particolarmente complicata da affrontare”. Ma dai primi controlli della Capitaneria di porto sul presunto cratere marino formatosi nel porto di Casamicciola, sarebbe dovuto, come riporta Il Golfo, ad una rottura di una condotta fognaria.