Lo strano messaggio d'amore per il terrorista di Parigi

Samy Amimour, uno dei terroristi di Parigi che ha contribuito alla morte di 89 persone nel Bataclan, ha ricevuto un particolare tributo di amore e affetto da parte di sua sorella

Samy Amimour, uno dei terroristi di Parigi che ha contribuito alla morte di 89 persone nel Bataclan, ha ricevuto un particolare tributo di amore e affetto da parte di sua sorella. Su Instagram la sorella lo ha ricordato con una foto e con un messaggio nel quale ha parlato del terrorista come di un “generoso fratello” di cui lei sente la mancanza. Lo stesso Amimour è morto la sera del 13 novembre a Parigi.

A riportare la foto pubblicata su Instagram dalla donna, di cui però non si conosce il nome, è il britannico Daily Mail. In francese, la sorella dell’attentatore ha scritto: “Ogni santo giorno che Dio mi manda, mi manchi sempre di più, mi manca tutto di te. Non volevo ammetterlo a me stessa, ma ti somiglio sempre di più. Nel sorriso, nella risata, nel modo di guardare, nel modo di nascondere i tuoi sentimenti o anche nella tua generosità. Oggi è un giorno speciale perché è il primo del resto della tua vita. Ti amo e ti amerò per sempre, mio fratello, mio gemello, mio sangue, mia vita. Ti amo, mio Samy”. La foto pubblicata su Instagram ritrae verosimilmente i due fratelli da bambini. Da quanto è emerso dopo la strage di Parigi, Samy Amimour, che lavorava come autista di autobus in Francia, frequentava una moschea nei pressi di Drancy, la sua città natale.