Stupro a Sorrento, così si è salvata la figlia della turista

La turista violentata in gruppo a Meta di Sorrento ha evidenziato come gli aguzzini che hanno abusato di lei non volessero la figlia, presente nell'hotel con lei

I verbali dello stupro di Meta di Sorrento chiariscono i momenti terrificanti vissuti dalla vittima del branco. Una sequenza di eventi chiari e svolti con "modalità organizzative evidenziano la non occasionalità dell’agire", come scrive il Gip.

"Solo la mamma"

Il branco avrebbe scelto l'ultimo giorno della permanenza della donna per colpire: "Va evidenziato che evidentemente non a caso è stata scelta la data dell’ultima notte di soggiorno in Italia della persona offesa. Una volta drogata e stuprata, nella prospettiva dei responsabili, avrebbe fatto immediato ritorno nel Paese d’origine senza avere possibilità di sporgere denuncia in Italia il giorno successivo e, una volta a casa, avrebbe ricordato dunque solo in parte (e soprattutto senza alcuna conseguenza per i predetti)", precisa il giudice.

Nei racconti della turista viene evidenziata come il bersaglio fosse proprio lei e non la figlia. "Era la mia prima vacanza dopo la morte improvvisa di mio marito nel 2014". E purtroppo è diventato un incubo. La 50enne spiega come dopo essere stata drogata "mi dissero: ti portiamo nella piscina ma non devi urlare". E aggiunge che uno dei due baristi che le avevano servito il cocktail alterato con il benzodiazepine avrebbe detto: "Solo la mamma, solo la mamma". E infatti la ragazza corre a vomitare in bagno, salvandosi da un destino tremendo. La madre invece verrà portata nella stanza dormitorio dove si verificherà la violenza di gruppo.

Commenti

CALISESI MAURO

Mer, 16/05/2018 - 12:26

serve Stalin il georgiano dell' Ossezia, questa nazione va ripulita da cima e sopprattutto fondo.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 16/05/2018 - 14:04

Tabula rasa, niente avvocati, processo di un'ora e in galera per qualche anno a subire ciò che hanno inflitto.

Algenor

Mer, 16/05/2018 - 19:08

@Roberto_70, qualche anno? Questi mostri e tutti i loro simili non devono uscire piú o almeno uscire solo dopo decenni, con i capelli grigi e la disfunzione erettile.

Massimom

Gio, 17/05/2018 - 12:14

Taglio immediato.