Stupro a Villa Borghese, lo choc dei residenti

Il giorno dopo il brutale stupro di una senzatetto tedesca a Villa Borghese, i residenti del quartiere sono sconvolti: "Mai vista una violenza di questo genere"

A Villa Borghese, il giorno dopo l’ennesimo episodio di violenza che ha sconvolto la Capitale, i romani sono attoniti. Sì, perché qui, nel cuore della città, nessuno si aspettava un orrore simile. L’ultima vittima di questo vortice infinito di violenza, una senzatetto tedesca, è stata prima strattonata per i capelli, poi picchiata e, infine, violentata dal suo aggressore che l’ha legata per impedirle di scappare e per continuare indisturbato ad abusare di lei.

Secondo il racconto della donna, che è stata ricoverata nel reparto di ginecologia dell’ospedale Santo Spirito nella notte tra domenica e lunedì, l’aggressione sarebbe avvenuta attorno a mezzanotte. Il suo aguzzino, però, lo aveva conosciuto qualche ora prima, in centro. Non si aspettava che, poche ore dopo, quel ragazzo ventenne dell’Est Europa che le parlava in italiano, le sarebbe saltato addosso approfittando dell’oscurità scesa sul parco. Se di giorno, infatti, la villa pullula di turisti che si godono i lunghi viali alberati, le fontane e la famosa terrazza con vista panoramica sulla Città Eterna, di notte anche il parco simbolo di Roma cambia volto.

“Di sera qui si riempie di persone sospette che si nascondono dietro agli alberi”, ci dice una residente che intervistiamo mentre passeggia a viale Washington dove, domenica notte, un tassista ha soccorso la 57enne tedesca che barcollava nuda, imbavagliata e con i polsi legati. “La notte gira gente losca”, conferma un’altra donna che incontriamo nella villa. “Il parco è ridotto molto male, c’è un abbandono totale in tutte le direzioni e parecchi ne approfittano”, racconta un anziano habitué del posto. “Certo, non possiamo dire ‘ho visto, ho sentito’, perché di notte qui non ci siamo – continua - però ci sono delle tracce e dei movimenti strani”. Insomma, “bisogna stare attenti”.

I giardini, in effetti, sono pieni di accampamenti abusivi. Alcuni, ci riferiscono gli agenti di polizia che pattugliano l’area, si trovano proprio a ridosso del viale dove è stata ritrovata la senzatetto tedesca. Sono molti, invece, dicono alcuni clochard rumeni che hanno occupato un sottopassaggio a pochi metri da via Veneto, i senza fissa dimora che dormono vicino al parco giochi per bambini che si trova dal lato di Piazza di Siena. “Qualcuno è italiano, ma ce ne sono di diverse nazionalità”, dice uno dei clochard, che giura di non sapere nulla della brutta storia di domenica notte.

Di giorno, invece, ci racconta chi nella villa gestisce attività commerciali, c’è la piaga dei borseggiatori che prendono di mira coppiette e turisti. “Di ladri ce ne sono tanti, sono tutti stranieri e la polizia li conosce”, conferma uno dei commercianti. “Una violenza di questo genere, però, qui non si era mai vista”, continua l’uomo. “Certo legata così brutalmente, è stata una cosa orrenda”, commenta una signora, sconvolta dall’accaduto. “Poteva anche ucciderla”, continua. “Del resto - ci dice - non sarebbe il primo caso”. Ora gli inquirenti dovranno passare al setaccio i filmati delle videocamere di sorveglianza per confermare la dinamica ed individuare il volto dell’aggressore. Nel frattempo, la Procura ha aperto un fascicolo a carico di ignoti nel quale è stato inserito il referto dei medici che hanno visitato la donna, riconoscendo i segni della violenza.

“Un atto mostruoso, ignobile che non deve restare impunito”, ha twittato in serata la sindaca di Roma, Virginia Raggi. Ma ormai, dal centro alla periferia, la Capitale si è trasformata in un Far West. E nel giro di poche settimane, da Termini a Villa Borghese, passando per Colle Oppio, la città è stata travolta da una brutalità senza precedenti.

Commenti

giovanni951

Mar, 19/09/2017 - 08:33

lo stupore? c'é ancora chi si stupisce qi quel che succede a roma? ogni giorno una novitá che la allontanano dalla eurabia

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 19/09/2017 - 08:36

QUESTA! É LA ROMA DEL;ANNO DOMINI 2017 SOTTO IL GOVERNO DEI 5*!UPS VOLEVO DIRE QUUESTA É L;ITALIA ANNO DOMINI 2017 SOTTO IL GOVERNO DEI KOMUNISTRONZI DEL PDPCI!.

sukram

Mar, 19/09/2017 - 09:02

Grazie Virginia Raggi, grazie!

paci.augusto

Mar, 19/09/2017 - 09:05

Con piena conferma della brutalità e della criminalità di questo lurido immigrato dell'est Europa, anche il comportamento della tedesca non è immune di critiche! Cosa si aspettava una 57enne da un ragazzotto straniero, andando con lui nel parco a Villa Borghese di sera che già di per se è luogo poco raccomadabile per una donna!! Purtroppo, quello che è accaduto se lo è anche cercato!!!Comunque, questo infame delinquente, appena preso, spedito SUBITO IN GALERA NEL SUO PAESE, dopo una buona dose di legnate!!!!

maurizio50

Mar, 19/09/2017 - 09:11

Naturalmente Madama, la Paladina delle donne, non proferisce parole per denunciare l'abbandono totale e la mancanza di sicurezza in cui si trova Villa Borghese, preda ormai da decenni dei delinquenti di ogni nazionalità!!!!

Reip

Mar, 19/09/2017 - 09:33

Sicuramente la Raggi è un pessimo sindaco, tuttavia Roma è ingovernabile e incontrollabile per chiunque... Una metropoli immensa troppo vasta. Aumentare il numero delle forze dell'ordine servirebbe parzialmente, tanto la polizia arresta i delinquenti e i giudici li liberano. La capitale è stata trasformata in una cloaca che trabocca di finti profughi clandestini, barboni e zingari, delinquenti, stupratori e pedofili.. Si dovrebbero adottare misura drastiche. In particolare si dovrebbe sostituire, rivedere, riordinare l'attuale apparato giudiziario, troppo corrotto, lento e inefficace. I giudici e i magistrati in Italia non possono continuare a essere indulgenti con i finti profughi clandestini e con gli zingari quando delinquono, occorre la certezza della pena e pene molto più severe. Bisogna rivedere il codice penale. Il problema non è soltanto a Roma, tutta l’Italia è a rischio. Siamo alla mercé di questa marea di africani che non hanno nulla da perdere.

Massimo25

Mar, 19/09/2017 - 10:33

in Italia si abbattono gli Orsi perche perché aggrediscono se si vedono attaccati e si mantengono in vita bestie nel vero senso della parola..la legge non esiste più.Si dovrebbero organizzare comitati che decidono come regolare queste faccende nel modo più netto.

luigirossi

Mar, 19/09/2017 - 11:03

NOn ho mai votato nè mai votero' m5s,ma non è onesto affermare che cio' che accade è colpa della Raggi.La barbarie in cui viviamo ha ben altri padri:la sinistra al potere,i giudici garantisti,il culturame degli intellettuali che diffama chi vuole legge ed ordine,ed ora lo pseudopapa.Ad ognuno il suo

luigirossi

Mar, 19/09/2017 - 11:06

Non ho mai votato nè mai votero' M5S,ma affermare che cio' che accade è responsabilita' della Raggi è falso.Cio' che accade è un regalo della sinistra al potere,di Schengen,del clima avvelenato dal culturame degli intellettuali che linciano chi vuole legge ed ordine,ed ora dello pseudpapa.

adgarliveri

Mar, 19/09/2017 - 11:28

Basta col buonismo sinistroidi.. .siamo alla mercé di persone senza scrupoli di animali...

Angelo664

Mar, 19/09/2017 - 11:28

Esatto Reip ! Concordo al 101%.

hallogram

Mar, 19/09/2017 - 11:45

E' necessario un giro di vite. Basta parole. Ci hanno stancato. Ci vogliono i fatti. Qui è un'escalation senza fine. Basta!!!!!

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 19/09/2017 - 11:54

Mai vista una violenza di questo genere... dicono Eh si perchè loro, votando PD, partiti comunisti, sessantottini usciti col voto politico, bandiere arcobalene e puxxaname vario terzomondista e filoimmigrazionista, non avevano capito in anticipo che le città sarebbero diventate delle fogne... poverini sono sbalorditi. Magari si sbalordirebbero anche se, in un bicchiere di acqua pulita e potabile qualcuno mettesse del veleno, che l'acqua a quel punto diverrebbe invivibile. Io sono affascinato da tutti questi miei connazionali ebeti che mettono la testa dentro la bocca del leone e solo dopo si meravigliano di non avere più la testa.

Holmert

Mar, 19/09/2017 - 11:55

Consiglio alle donne di uscire con la cinturea di castità in lega leggera. Ormai ,a giudicare dai molti stupri, è diventata una necessità.

umbertoleoni

Mar, 19/09/2017 - 12:33

in italia persiste la consuetudine di attribuire colpe a chi non ne ha o ne ha in misura ridotta e dimenticarsi dei veri GRANDI COLPEVOLI. La Raggi, come tutti i sindaci d'Italia ha la colpa di non far uscire i vigili urbani dagli uffici e far fare loro il lavoro che istituzionalmente gli compete. La colpa maggiore dell'assenza di controllo e prevenzione sul territorio E'QUASI ESCLUSIVAMENTE DEL MINISTERO DELL'INTERNO ! L'italia e'il paese al mondo che ha piu'addetti alla pubblica sicurezza per unita'di abitanti. Ebbene, DOVE SONO QUESTI AGENTI DI P. S. ? La notte, in particolare, NON SI VEDE UNA PATTUGLIA IN GIRO NEMMENO A PAGARLA ORO ! Un vero e proprio sconcio di Stato !!! PAGARE MIGLIA DI AGENTI AFFINCHE' SCALDINO LE SEDIE IN UFFICIO ED ELIMINARE I TURNI DI NOTTE, PERCHE' LA NOTTE SI STA MEGLIO A CASA PROPRIA ! Democrazia di merxx la nostra !

teo44

Mar, 19/09/2017 - 12:51

da caput mundi a cloaca.una discarica a cielo aperto piena di rifiuti umani.la capitale ridotta non da oggi a vergogna internazionale

Divoll

Mar, 19/09/2017 - 12:57

Romeno, dunque? Come sospettavo...

giancristi

Mar, 19/09/2017 - 12:58

Bisogna PREVENIRE. La gente dell'Est non può creare accampamenti abusivi. C'è un sacco di gente senza fissa dimora che commette reati. Rumeni e albanesi sono in testa. Poi sono arrivati quelli dei barconi. In Italia, per risolvere il problema del sovraffollamento delle carceri si lasciano liberi i criminali. BISOGNA COSTRUIRE NUOVE CARCERI! Forse, se vince Salvini!

Malacappa

Mar, 19/09/2017 - 13:32

Questa canaglia si voleva integrare o no????

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 19/09/2017 - 13:59

Chissà perché la gente dell'Est, che si trova in tutti i paesi dell'Europa Occidentale, accampamenti e crimini li realizza solo in Italia. Che sia valido il detto "chi va con lo zoppo impara a zoppicare?" Ovviamente "lo zoppo" è proprio l'italiano!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 19/09/2017 - 14:19

Dove sono i pirloni comunisti che giuravano che lo stupratore, da loro protetto, fosse italiano? Ipocriti e conigli, come al solito.

Una-mattina-mi-...

Mar, 19/09/2017 - 14:48

L'IMPORTANTE, PER I BOIARDI AVULSI DALLA REALTA' E DALLO SFACELO SENZA FINE DELLA NAZIONE, E' LA LEGGE CONTRO IL FASCISMO IMMAGINARIO

schiacciarayban

Mar, 19/09/2017 - 15:48

Mettere in sicurezza i parchi no? Recintare e chiudere alle 21 tutte le sere e riaprire all 7 di mattina (come a Milano per esempio), polizia che controlla (invece di fare le scorte degli onorevoli)e via di seguito. Inutile lamentarsi se non si fa nulla per prevenire.

exsinistra50

Mar, 19/09/2017 - 16:38

Concordo pienamente con Reip e luigirossi, non solo Roma ma tutta l'Italia diventerà così grazie a questa sinistra e al vaticano

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 19/09/2017 - 16:46

E comunque espellere subito tutti questi cristiani ortodossi violentatori!

risorgimento2015

Mar, 19/09/2017 - 17:01

Quando vedo quello che succede a Roma/nelle grandi citta`italiane, mi ricorda I film di fantascenza degli anni 70 dopo una Guerra nucleare distruzione e` la fine della civilta`...e` siamo arrivati a quell punto,ma senza Guerra....ce la siamo importata,piu`fessi di cosi`!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 19/09/2017 - 17:40

Una volta tanto mi tocca dar ragione a Omar il poliglotta 13e59, laddove scrive "ovviamente lo zoppo è l'Italiano" aggiungendo pero la seguente specificazione,CHE S/GOVERNA da anni!!! AMEN.

Ritratto di enzo33

enzo33

Mar, 19/09/2017 - 17:51

Difatti, sono incredulo anch'io...

Holmert

Mar, 19/09/2017 - 17:52

Caro Malacappa, di integrale in Italia c'è solo una cosa;la cassa. Appunto,la cassa integrazione.

Ritratto di Azo

Anonimo (non verificato)