La suora che ha partorito nelle Marche "violentata in Africa"

Ha messo al mondo un bambino a San Severino Marche. Il convento: "Arrivata dal Burundi a maggio. Vuole tenere il bimbo"

Si era precipitata in pronto soccorso, nei giorni scorsi, con tremende fitte alla pancia, che il personale del Bartolomeo Eustachio di San Severino Marche non hanno impiegato molto a spiegare come doglie. Una religiosa che risiede in un convento di clausura, ma secondo le consorelle non ha ancora deciso cosa fare del suo futuro, ha partorito così un neonato. E soltanto ieri ha spiegato qualcosa in più della sua storia.

Originaria del Burundi, la donna - dicono dal convento dell'Amore di Cristo di San Severino - è arrivata in Italia già incinta. E le sorelle hanno "rispettato il suo segreto". Ora però spiegano che la sua gravidanza era il risultato di una violenza seguita in Africa. "Non lo ha detto perché aveva paura".

La religiosa 35enne è stata dimessa venerdì dall'ospedale. Ha messo al mondo un maschio di tre chili e 600 grammi che in ospedale hanno definito tutti bellissimo. "Lo voglio tenere", ha chiarito la neo-mamma. Accanto a lei le consorelle, che la difendono: "Non abbiamo nulla da aggiungere".

Commenti

MLADIC

Dom, 25/01/2015 - 09:57

Originaria del Burundi e rimasta incinta con una sola violenza, che fortuna, una banana santa ha fatto il miracolo! Dove poteva giungere insieme al piccolo cita? Solo nella nuova repubblica delle BANANE

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Dom, 25/01/2015 - 09:59

Quello che è giusto è giusto: faccio ammenda delle illazioni anche un poco ironiche sulla vicenda, ora che si sa come sono i fatti. In mancanza di precise notizie i posts dei lettori si sono sbizzarriti in commenti più o meno ironici e anche qualcuno con un pò di cattiveria. I miei più sinceri auguri alla neo mamma e al piccolino ,abbiano qui da noi ciò che non hanno potuto avere altrove.

Paul Bearer

Dom, 25/01/2015 - 10:39

E ti pareva che non c'era qualcuno che l'aveva violentata alla brava suorina. Ceeeeeertamente!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 25/01/2015 - 10:51

un'altra che partecipa al progetto multirazzialista.

Ritratto di marystip

marystip

Dom, 25/01/2015 - 11:04

AHAHAHAHAHAHA

Wrong

Dom, 25/01/2015 - 11:30

Toh, ve la virgoletto anche io questa perla grammaticale ""Non l'ho ha detto perché aveva paura""

titina

Dom, 25/01/2015 - 11:35

ma le suore di clausura possono uscire e viaggiare? Comunque, spero che la ragazza trovi un lavoro per poter crescere il suo bambino

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 25/01/2015 - 11:44

E vai!!! Un'altro negro che gli italiani, con il loro lavoro, dovranno mantenere!!! AVANTI, C'E' POSTO PER TUTTI, gli italiani sono tanto buoni e generosi, rinunciano alla casa ed al pane per mantenere gli altri!

niklaus

Dom, 25/01/2015 - 11:46

@NC Questo e' un caso come ce ne sono migliaia nell'Africa centrale e nessuno puo' prevedere come la situazione cambiera', ma rancorosi commenti non servono a far si' che si possa sperare in un futuro migliore per i piccoli africani, e anche per i nostri.

monati50

Dom, 25/01/2015 - 12:05

LUCA ROMANO frase grammatica: "non l'ho ha detto" forse voleva significare 'non l'ha detto' (popolare) o piu' correttamente 'non lo ha detto'. Scusate tanto per precisare.

gio 42

Dom, 25/01/2015 - 12:24

Buongiorno, quanta malvagità nel cuore degli esseri. Ci accaniamo anche con creature di poche ore. Saluti

FRANZJOSEFF

Dom, 25/01/2015 - 12:26

BOLDRINI NON DICI NIENTE? NON SEI SOLIDALE CON LA MANACA? FORSE PERCH' NON E' MSUSSULMANA? OPPURE CREDI CHE PUO' ESSERE OPPORTUNITA' IMPROVVISA PER INTROMETTERTI CHE TUTTE DEVONO UGUALI? PECCATO CHE BERLUSCONI ERA A MIGLIAIA DI MIGLIAIA DISTANTE SE ERA ANCHE A 300 KM UN UCCELLO DICEVA NON POTEVI NON SAPERE CARO UCCELLINO CHE POSSIEDI IN GABBIA. BOLDRINI ANCORA NON HAI DETTO UNA PRROLA PER QUELE BAMBINE CHE SONO MORTE PER CAUSA DEI MUSSULMANI CON STRAGI FIGURIAMOCI SE PARLI DI QUESTA MONACA. DIMETTITI

Ritratto di XxXpoiled

XxXpoiled

Dom, 25/01/2015 - 13:25

si presta la vicenda a qualcosa di torbido da cinema erotico se non porno, passando dalla monaca di monza, anzi monzambico...purtroppo questi son lavori che le italiane non vogliono più fare.

james baker

Dom, 25/01/2015 - 14:28

Sono 70 anni che vi dico la stessa cosa : tutte le foto di Gesù Cristo con i capelli biondi e gli occhi azzurri perché qualcuno ha incontrato da qualche parte l'arcangelo Gabriele ... le consorelle che difendono benissimo i segreti, ci diano almeno qualche indicazione ... per poterci meglio fare l'idea di come puo' essere fatto lo spirito santo ... !!!!! -james baker-.

malfiero

Dom, 25/01/2015 - 14:38

È difficile commentare certi commenti

gigetto50

Dom, 25/01/2015 - 15:18

.....é ancora piu' difficile commentare certe notizie....

niklaus

Dom, 25/01/2015 - 16:12

@gigetto50: No! La notizia si commenta da se'; e' il commento di @james baker che necessita un'indagine profonda sulla stupidita' umana.

james baker

Dom, 25/01/2015 - 17:18

niklaus Dom, 25/01/2015 - 16:12 @gigetto50: - APPROVATO E CONVALIDATO -. (Adesso sono sicuro di quello che sospettavo). -james baker-.

Nonmimandanessuno

Dom, 25/01/2015 - 18:51

Era già novizia là quando è rimasta incinta? Com'è arrivata a San Severino? Non trovate ridicolo affermare, loro, e scrivere voi, che sentiva maldi pancia, come se avesse mangiato troppo? Una storia assolutamente uguale è già successa nella vicina Pesaro nel 2013. (http://www.corriereadriatico.it/PESARO/suora_stuprata_non_riconosce_la_figlia_cassazione_restituisce/notizie/507131.shtml). Sempre suorine violentate per cui, prendo atto ch,e in queste storie, ci sono sempre di mezzo Vaticano, preti e suore. Sempre però a spese degli italiani.

eloi

Dom, 25/01/2015 - 18:53

Soria parla. Anticaee partorivano in convento, si sbarazzavano dellam prova del peccato. Non sono pochi i conventi nei quali in occasione di restauri sono state trovate tracce, scheletri di neonati. Omore alla suora ed alle consorelle.

Ritratto di sempreforzasilvio#

sempreforzasilvio#

Dom, 25/01/2015 - 20:17

queste vanno a fare beneficienza in posti pericolosi, e poi si stupiscono se vengono rapite o altro...e alla fine chi paga? Noi cittadini italiani, con le tasse! Infatti questo bambino si pretendera' con arroganza di usare GRATIS il nostro sistema scolastico e sanitario. COMPLIMENTI ALLA SUORA! Un'altra buonista alla Boldrini!

ulanbator10

Dom, 25/01/2015 - 20:59

Luca Romano ma chi ti ha insegnato la grammatica. Come si fa a scrivere su un giornale " non l'ho ha detto ". Dirai che ti è scappata nella fretta, ma ti consiglio di usare la stessa fretta per iscriverti ad un corso accelerato per sostenere l'esame di licenza elementare.

Ritratto di pediculus

pediculus

Dom, 25/01/2015 - 21:31

Eh, sì, la violenza;....sempre la violenza eh ?!