Svolta nel caso Loris: "Non può esser stata mamma Veronica"

Secondo alcuni nuovi filmati, la macchina che si vede passare davanti al mulino vecchio, dove è stato trovato il corpo del piccolo Loris, non sarebbe l'auto di Veronica

Arriva un'ultima incredibile rivelazione sul caso del piccolo Loris Stival. Secondo le informazioni raccolte dalla trasmissione Quarto Grado, infatti, il bimbo che rientra nel cancello poco dopo il rientro in casa di Veronica Panarello non sarebbe Loris.

Dalle immagini presentate a Quarto Grado si può sì vedere un bambino che entra nel cancello di casa, ma è un bambino vestito in maniera completamente diversa rispetto a quella del piccolo Loris.

Inoltre, ci sarebbero altri elementi che potrebbero scagionare Veronica. Il primo: l'auto che si vede passare vicino al mulino vecchio, ovvero il luogo dove è stato ritrovato il corpicino del bambino, non sarebbe la Polo di Veronica, bensì una Punto.

Nel frattempo Veronica ha chiesto di poter essere ascoltata nuovamente dai giudici per poter raccontare la sua verità.

Commenti
Ritratto di maurofe

maurofe

Lun, 20/04/2015 - 12:59

Se cosi fosse....bisognerebbe fare un passo indietro e RESETTARE completamente una giustizia "che fa acqua da tutte le parti"....che indaga il primo pirla che trova.....il colpevole più comodo e ovvio (per loro) senza pensare minimamente alle vite e alle famiglie che distrugge....e poi nemmeno chiedono scusa e pagano i danni alla collettività che la loro incompetenza causa.....TERZO MONDO!

SanSilvioDaArcore

Lun, 20/04/2015 - 13:40

Ma perchè le indagini le fa quarto grado al posto della polizia? Perchè in tutti i casi emergono prove a distanza di mesi e mesi (se non anni?) Perchè qualsiasi cosa si deve trasformare in un reality in questo schifo di paese?