"Tale e quale show", Claudio Lippi non sarà in giuria

Claudio Lippi non farà più parte della giuria di "Tale e quale show". Lui che faceva parte dello staff sin dalla prima edizione domani serà non sarà tra i banchi dei giurati

Claudio Lippi non farà più parte della giuria di "Tale e quale show". Lui che faceva parte dello staff sin dalla prima edizione domani sera non sarà tra i banchi dei giurati per parlare delle esibizioni canore dei concorrenti. La giuria di questa nuova edizione ha due new entry: Enrico Montesano e Claudio Amendola. "È giusto ogni tanto cambiare - ha detto Conti - Volevamo dare una nuova linfa vitale alla giuria e abbiamo deciso di cambiare un elemento che c'era da anni, ma Loretta era insostituibile. Lei è l'imitatrice per eccellenza, ha fatto la storia della tv. E' il passato, il presente e il futuro del nostro spettacolo. A Claudio mando comunque un saluto speciale e lo ringrazio, come ringrazio Christian De Sica e Gigi Proietti, di aver fatto parte di questa avventura". Poi Carlo Conti ha spiegato cosa ci sarà nella nuova edizione del programma: "Sono i cantanti i veri protagonisti. E’ un vero e proprio varietà. C’è la competizione, c’è la giuria, ma tutto è per fare spettacolo e a farlo sono questi straordinari artisti. Nessuno è avvantaggiato, neanche chi l’imitatore lo fa di mestiere. Non è detto che se un personaggio lo sai fare in voce è altrettanto facile trasformarsi e fare l’imitazione cantando. Un ringraziamento speciale, nulla togliendo agli altri, però lo voglio fare a Tullio Solenghi, che dall’alto della sua grandezza ha deciso di mettersi in gioco".

Commenti

cgf

Gio, 15/09/2016 - 10:24

esisterà un minimo di parole per scrivere un pezzo? certamente si, ma valgono anche le doppie? se così non fosse, l'articolo sarebbe la metà.

linoalo1

Gio, 15/09/2016 - 11:42

Come se la Giuria,sia importante!!!L'imortante,come per tutti i Programmi TV,sono i Dati di Ascolto!!!Ossia,quanti guardano quel Programma!!!E poi,Lippi o Montesano,cosa cambia????

eko99

Gio, 15/09/2016 - 11:53

Certo che passare da Gigi Proietti a Claudio Amendola! non si può né vedere né sentire!Carlo Conti ha deciso di far crollare gli ascolti della sua trasmissione.

beep

Gio, 15/09/2016 - 12:22

due affiliati al pd, tanto per cambiare

Libero1

Gio, 15/09/2016 - 13:27

Sinceramente non ho mai capito in quelle poche volte che ho visto la noiosa trasmissione cosa ci facesse lippi in quella giuria di incompetenti.Ogni volta che apriva bocca dovevi cambiare canale.Che poi sia stato sostituito dai kompagnucci amendola o montesano e' come passare dal male in peggio.

Malacappa

Gio, 15/09/2016 - 13:48

Dice Conti che e giusto cambiare,ma quando lo cambieranno a lui che sta dappertutto e ha gia rotto.

m.nanni

Gio, 15/09/2016 - 14:30

minkia, stanno renzizzando tutto e il popolo se la ride!

lonesomewolf

Gio, 15/09/2016 - 23:02

caro Carlo Conti, mi sei sempre piaciuto, ma stavolta no! Non si lascia a casa un amico, preparato, arguto,per tirar su due che come preparazione musicale (per lo meno) sono ben al di sotto. E poi è una questione di generosità oltre che di amicizia, due cose che forse per te non contano. O mi sbaglio?

Accademico

Ven, 16/09/2016 - 06:47

Per dare un giudizio a caldo sull'intera vicenda, comincio con l'osservare che in tv "siamo" tutti sostituibili e che perfino il signor Conti - taumaturgo di turno per lauti guadagni - è uno come tutti, nè più nè meno. L'emarginazione del signor Lippi non aggiunge, nè toglie nulla al programma. E così pure, analoga non conseguenza avrebbe comportato un eventuale pari provvedimento a carico della signora Goggi. Plaudo invece alla decisione di immettere il signor Montesano e non mi convince l'ingresso del signor Amendola, quale succedaneo (surrogato per i disattenti) del maestro Proietti. Mi lascia del tutto indifferente non rivedere il signor De Sica. Nel complesso, una trasmissione della quale si può fare anche a meno.

Ritratto di ateius

ateius

Ven, 16/09/2016 - 22:48

ma in pensione queste vecchie cariatidi del Nulla, non ci vanno mai.. abbiamo contingenti di Giovani che non trovano lavoro, promettenti.. creativi e magari anche capaci…? e ci dobbiamo sopportare e retribuire queste varie Clerici, Lippi..e via cantando.- che schifo. a proposito la Clerici è ancora lì.. a ripetere le stesse caxxxxx te da una decina di anni.- basterebbe la replica del primo anno.. invece ce la si deve ancora sopportare. e in diretta retribuita. mah.