Tav, il governo schiera 200 militari in più a protezione del cantiere

Alfano invia più militari: "Faremo l'alta velocità, i bombaroli devono rassegnarsi". Le Nuove Br incitano alla rivolta

Il governo ha scelto di non cedere alle proteste dei manifestanti No Tav. Il Comitato nazionale per l'ordine e la sicurezza, presieduto dal ministro dell'Interno Angelino Alfano, ha dato il via libera al dispiegamento di altri duecento militari in Val Susa, destinati a rafforzare la sorveglianza del cantiere dell'Alta velocità.

La decisione presa dal Comitato farà salire a 415 il totale complessivo dei soldati del contingente, che affiancano polizia e carabinieri. Già sul posto gli uomini del Quinto Reggimento alpini. A Torino arriverà anche un nuovo prefetto, Paola Basilone, ex vicecapo della Polizia. Domani incontrerà a Chiomonte i responsabili dei servizi di sicurezza delle forze dell’ordine.

I lavori al cantiere della Tav vanno avanti e proprio in questi giorni è stata collaudata la "talpa" che scaverà il tunnel. Al via ufficiale sono già previste nuove manifestazioni antagoniste. Valligiani e comitati contrari al collegamento tra Torino e Lione torneranno a protestare e non si escludono azioni di sabotaggio.

In serata, Alfano ha ribadito che "la Tav si farà. Delinquenti e bombaroli si rassegnino". Poco prima un documento comparso online, firmato dal carcere da Alfredo Davanzo e Vincenzo Sisi, delle Nuove Br, chiedeva ai manifestanti di "compiere un altro salto in avanti, politico organizzativo, assumendone anche le conseguenze, o arretrare".

Commenti

unosolo

Ven, 20/09/2013 - 16:45

per non aver condannato subito al primo attentato ecco a che punto siamo arrivati , dobbiamo difendere i lavoratori con la polizia , siamo governati da persone che non sanno cosa vuol dire " LAVORARE"

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 20/09/2013 - 16:46

200 militari in più a protezione del cantiere. Che saranno autorizzati a reagire agli attacchi dei no Tav con getti di pistole ad acqua.

Dario40

Ven, 20/09/2013 - 16:48

meglio tardi che mai ! Se in Italia ci fosse una magistratura non schierata, non ci sarebbe bisogno di inviare altri militari a farsi insultare,sbeffeggiare e prendere sassi in testa. Sarebbe bastato sbattere subito in galera, con condanne esemplari, quelli che manifestavano in modo violento.

esulenellamiaPatria

Ven, 20/09/2013 - 16:52

Questi delinquenti sono il cancro della società e i nostri politici (sic!)sono come medicastri che,invece di debellare la malattia ( processando e incarcerando questi mascalzoni) sta aumentando solo le dosi del farmaco per alleviare il dolore.Saluti.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 20/09/2013 - 16:53

prove generali di GUERRA CIVILE

gian paolo cardelli

Ven, 20/09/2013 - 16:55

Ed a mettere in galera Casarini e dintorni invece no, vero? no, no: mandiamo altri duecento soldati a prenderle senza poterle restituire, proprio il modo giusto di risolvere il problema!

angelomaria

Ven, 20/09/2013 - 17:06

miltari va bene ma xogliamo vedere piu'ARRESTI!!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 20/09/2013 - 17:08

Possibile che del secondo traforo autostradale,non ne parli nessuno?Quello sta bene?

girola

Ven, 20/09/2013 - 17:09

"Valligiani e comitati contrari al collegamento tra Torino e Lione torneranno a protestare e non si escludono azioni di sabotaggio." che vengano tutti subito arrestati all'inizio delle manifestazioni cd pacifiche che finiscono sempre con lancio di razzi, molotov e altro contro i cantieri e i militari. Che bello sarebbe in questi casi usare i metodi "democratici" dei regimi "comunisti"! ma noi purtroppo non abbiamo i gulag siberiani.

handy13

Ven, 20/09/2013 - 17:15

..si e cosa useranno..?...gli idranti..?....ma x favore.!!!..lo stato NON c'è,...checchè ne dica Lupi...

Ivano66

Ven, 20/09/2013 - 17:15

Il TAV, giustamente, non lo vuole nessuno, ad eccezione dei mafiosi, dei faccendieri e dei comitati d'affari che su questa follia intendono lucrare. Potranno anche mandare l'esercito, ma l'opposizione continuerà comunque, sabotaggi compresi.

LAMBRO

Ven, 20/09/2013 - 17:16

QUALI PROVE GENERALI !!! LI E' GIA' GUERRA INCIVILE ....PER NON FARSI MANCARE NIENTE ARRIVANO DA TUTTA EUROPA!!! IL BONISMO CI HA PORTATO A QUESTO!!! DICHIARATELA ZONA MILITARE E STABILITE LIMITI INVALICABILI!!! CHE SAPPIANO QUEL CHE LI ASPETTA A LORO RISCHIO E PERICOLO!!!

Amelia Tersigni

Ven, 20/09/2013 - 17:16

Misteri Italiani !. Perchè dobbiamo difendere il lavoro - e quindi i lavoratori che sono ancora disposti a farlo - con un dispiegamento massiccio di forze armate ???. Ma noi Italiani, il lavoro lo vogliamo o no !?!?. Una volta - quando la fame era vera - sui muri veniva scritto "pane e lavoro". Poi si volle il "pane e prosciutto" ma senza lavoro. Ora credo che si voglia solo il "prosciutto" perché anche il pane non ci piace più: ne siamo sazi. Il lavoro, poi, è passato di moda: roba di altri tempi !!!!.

Ritratto di Giorgio Prinzi

Giorgio Prinzi

Ven, 20/09/2013 - 17:26

Il problema è con quali consegne vengono inviati. Dovranno aprire il fuoco ed a quali condizioni? Tra gli eversori c'è chi inneggia ad una "primavera italiana"; sarà quest l'occasione? E in caso di grave incidente chi si occuperà della questione, mi auguro non il cittadino e diplomatico svedese Staffan De Mistura.

Pazz84

Ven, 20/09/2013 - 17:29

Ottimo. Spero comunque che gli abbiano avvisati che raggiunto un determinato punto nei lavori si spargeranno per tutta la vallata (e quindi anche nei loro polmoni) polveri di uranio provocate dai giacimenti uraniferi di quei monti. Cosa non si fa per fare un piacere alla mafia e alla camorra

Silvio B Parodi

Ven, 20/09/2013 - 17:31

ma a che servono I military, se poi non possono reagire??? si dia ordine alla polizia ed ai carabinieri di sparare a vista, vedrete che spariscono in pochi secondi sti codardi vigliacchi protetti dalla magistratura rossa.

linoalo1

Ven, 20/09/2013 - 17:35

Puoi mandarne altri 1.000!Non si risolverà niente fintanto che non si arrestano i mandanti!Secondo voi,i NoTav si finanziano da soli?Io non credo!Da soli,forse riescono a resistere per 1-3 giorni!Poi,bisogna mangiare e dormire!Trovate ed arrestate i finanziatori e risolverete il problema!Lino.

antonio11964

Ven, 20/09/2013 - 17:35

si ma, autorizzateli a bastonare e nel caso a sparare....inutile mandarli li a fare da bersaglio !!!!!!

michetta

Ven, 20/09/2013 - 17:40

Ho sempre detto ed urlato di far ritornare i militari dall'estero in missione per motivi spiegabili solo dai politici di questo e di altri Paesi. Lo urlavo, perche' vedevo che occorrevano nelle citta', nei paesi e nelle strade. Ma occorrevano soprattutto in posti come la zona in cui quei fetentissimi fetenti dei no block o no-tav che dir si voglia, fanno il porco comodo loro! Adesso, che finalmente qualcuno (Alfano?) lo ha capito, deve dare anche gli ordini che ne conseguono. SPARARE A VISTA!

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Ven, 20/09/2013 - 17:40

ACCIUFFATELI E MANDATELI IN SIBERIA A LAVORARE PER VENT'ANNI - fate un patto col Bravo Putin - come costo di manodopera a basso costo. NON HANNO QUALIFICA

antonio11964

Ven, 20/09/2013 - 17:44

concordo con Lambro. zona militare invalicabile. permesso di sparare. in caso di attacchi con razzi, bengala, sassi molotov ecc...sparare.

vince50

Ven, 20/09/2013 - 17:45

In altri stati con il pelo sullo stomaco,li avrebbero già massacrati a dovere.

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 20/09/2013 - 17:47

Nuova edizione della carica dei 600.

giovanni PERINCIOLO

Ven, 20/09/2013 - 17:47

Bene, benissimo! ma a far cosa sono inviati??? possono anche suonarle o sono solo autorizzati come al solito a buscarle e "obbedir tacendo"??

unosolo

Ven, 20/09/2013 - 17:51

alta velocità dove c'era un presidente PD mai nessun problema come mai ? esiste alta velocità e alta velocità a seconda l'inclinazione politica o quanto se magna o chi ci magia . dove sparano cannonate e dove esiste un silenzio omertoso.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 20/09/2013 - 17:57

SIII MA NON BASTA!!!!! Questi bisogna rincorrerli arrestarli e sbatterli dentro per turbativa dell'ordine pubblico, poi fra 10 anni ,quando la TAV sarà finita PROCESSARLI!!!! Saludos

Ritratto di Kayleigh

Kayleigh

Ven, 20/09/2013 - 17:58

Spero siano autorizzati ad usare le armi e a prender bene la mira.

Ritratto di ludaucr

ludaucr

Ven, 20/09/2013 - 18:00

L'Esercito ???? OK, purché possa sparare !!!

elmilanes

Ven, 20/09/2013 - 18:01

Ma lo sapete chi sono i MAFIOSI del lavoro della tav;i komunisti delle coop!!!!

guerrinofe

Ven, 20/09/2013 - 18:02

NELLA SITUAZIONE ATTUALE D ELE FINANZE NAZIONALII TRENI AD ALTA VELOCITA NON SERVONO.SPESE INUTILI DI MILIARDI. bisogna capirlo una buona volta,per fermare le violenze fare un referendum. SI SA CHE TUTTI I COMUNI E SINDACI E POPOLAZIONE LOCALE E CONTRARIA ALLA TAV!!!! PERO SI VUOLE IGNORARE E ANDARE AVANTI A TUTTI I COSTI QUEL CHE COSTI.

moshe

Ven, 20/09/2013 - 18:04

il numero dei soldati dispiegati salirà così a 415 ... ... ... e se poi un soldato dovesse spaccare un po' la testa di un delinquente no-tav, il povero soldato verrebbe subito inquisito e la sua vita verrebbe rovinata. Che Italia di .....

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 20/09/2013 - 18:04

xPAZZO 84 UNA DOMANDA. Scommetto che Lei era uno di quelli che non piu tardi di 3 anni fa in occasione del supposto ritorno al nucleare, scriveva che oltre al problema delle scorie nucleari, noi Italiani avevamo anche il problema che NON avevamo l'URANIO e che quindi avremmo dovuto comperarlo all'estero. Salvo poi ORA CHE FA COMODO scrivere il contrario (quelle montagne sono piene di Uranio) La contradizione fatta persona!!!! Saludos

giosafat

Ven, 20/09/2013 - 18:07

Altro inutile spreco di forze dell'ordine sottratte al territorio: date il permesso di sparare e ne bastano 10. Altrimenti è giusto che se ne stiano a casa: stare lì a prenderle e fare la figura dei pirla giustificherebbe anche la diserzione.

Ivano66

Ven, 20/09/2013 - 18:13

A tutti quelli che si lamentano del fatti che la polizia non picchia, non massacra, non uccide vorrei rinfrescare la memoria. Non vi dicono niente i seguenti nomi: Carlo Giuliani, assassinato da un carabiniere nel luglio 2001; Marcello Lonzi, ucciso nel carcere di Livorno l'11 luglio 2003; Federico Aldrovandi, assassinato il 25 settembre 2005; Riccardo Rasman, morto a a Trieste il 27 ottobre 2006; Aldo Bianzino, trovato morto nel carcere di Perugia il 14 ottobre 2007 Gabriele Sandri, ucciso da un “colpo accidentale” l'11 novembre 2007; Giuseppe Uva, violentato e ucciso in caserma il 14 giugno del 2008 Stefano Cucchi, ucciso durante custodia cautelare il 22 ottobre 2009?!? E potrei continuare: per favore non contate fandonie.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Ven, 20/09/2013 - 18:13

Credo che sia inutile inviare altri militari a difesa del cantiere dei lavori per la tav per farli picchiare e malmenare e, in qualche caso, anche farli ammazzare. Se non c'è da parte dello Stato la volontà di voler fare sul serio, si ritiri per sempre e dichiari bancarotta. Altrimenti applichi le leggi di guerra contro quei delinquenti. E spari ad altezza d'uomo. Anche perché non si tratta di manifestazioni pacifiche e democratiche. Lo Stato, se è Stato, deve prevalere a tutti i costi.

Ilgenerale

Ven, 20/09/2013 - 18:16

Si risolve facile, non servono 2/300 militari, ne bastano 3. Il puntatore, quello che tiene il nastro e ricarica e quello che spara ad altezza d'uomo! Costi bassi e massima efficacia. Scommetto che alla prima raffica non esisterà più un No Tav !

Settimio.De.Lillo

Ven, 20/09/2013 - 18:22

Dario 40; vuol sapere perchè i magistrati non sono mai intervenuti? Costoro erano e sono tuttora impegnati a scrutare dal buco della serratura di casa BERLUSCONI alla ricerca di nuovi e possibili reati da imputare al suddetto. La magistratura ROSSA è peggiore del Kankro, da NON augurare nemmeno alle bestie.

Marcventur

Ven, 20/09/2013 - 18:22

Era ora! Tuttavia questa gente che protesta non si è accorta che appoggiare le manifestazioni violente vuol dire avallare le azioni criminali ed eversive. Vuol dire correre il rischio di incriminazioni pesanti capaci da sole di stravolgere le vite delle persone. Devono stare attenti poichè la sottile linea che separa il lecito dall'illecito è talvolta confusa e poco chiara. Nel dubbio è meglio tenersi abbondantemente nel lecito: protestare sì ma nei limiti consentiti, ma per tutti vale il principio del "supremo interesse nazionale". Per gli amm.ri pubblici che protestano (sindaci, ecc..) la soluzione è più semplice: commissariare i loro Comuni e un bel calcione nel c.., che tornassero a lavorare ma per davvero!

mariolino50

Ven, 20/09/2013 - 18:26

Ma lo sapete che i soldi dell'inutile tav sono 5 volte l'IMU sulla prima casa, viene fatta solo per partito preso e perchè qualcuno ci guadagnerà un sacco di soldi per farci passare qualche rachitico treno, quanta gente credete viaggi trà Torino e Lione, per i pezzi più lunghi si và in aereo e si spende anche meno. Bastava raddrizzare un pò quella vecchia. Ricordatevi anche del vecchio detto, quando verranno aprendere te non ci sarà più nessuno che dice qualcosa.

michetta

Ven, 20/09/2013 - 18:34

X GUERRINOFE - Da che mondo e' mondo, la maggioranza vince! E garantisco che in questo caso, la maggioranza del 99,9% degli Italiani, sta' con la TAV. Fatevene una ragione e piantatela, perche', altrimen ti, meritate che si faccia verasmente sul serio con i soldati e...... tutto il resto. Amen

Ritratto di ashton68

ashton68

Ven, 20/09/2013 - 18:36

I delinquenti NO TAV continuano a sostenere che la ferrovia sia un'opera inutile e costosa. Davvero gente col senso dello Stato. Ma sono proprio loro ad essere inutili e costosi (per la collettività). Avete una vaga idea di quanto siano costate, direttamete ed indirettamente fino ad ora le bravate terroristiche di quei farabutti? Rabbrividereste!!!!! Se ogni cittadino davvero sapesse quanto senza saperlo paga personalmente in più di tasse per colpa loro, li andrebbe a prendere a fucilate. In un Paese normale oltre al carcere (io, essendo all'antica, sarei prima per le legnate) sarebbero costretti al risarcimento dei danni per direttissima. E se li si toccasse nelle tasche, visto che si conoscono nomi e cognomi, quelle canaglie scapperebbero come ratti.....

gamma

Ven, 20/09/2013 - 18:38

Scusate ma a me sembrano pochi. Lì ce ne vorrebbero almeno 2000. Una valle piena di boschi e di viottoli come si fa a controllarla con soli 400 militari.

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 20/09/2013 - 18:44

Come mai, del traforo sotto il Brennero, 64 km, se non sbaglio, non ne parla nessuno? Altra gente gli altoatesini, da ammirare! Ve lo dice uno che abita nelle "vecchie provincie",chi se ne intende sa cosa vuol dire.

roberto zanella

Ven, 20/09/2013 - 18:47

A Genova per il G8 lasciarono fare i nostri compagni magistrati,c'era Berlusconi da mettere in difficoltà,adesso che c'è Letta arriva Caselli.Voglio vedere se vi saranno delle cariche c'è da sperare che li menino fino a fargli passare la voglia poi magari vedremo ci sarà un qualche collega del Caselli,vedrete la Polizia andrà sotto processo,con tutti quei figli di magistrati dentro i movimenti anarcoidi valsusini cosa c'è da aspettarsi?

Pedrino

Ven, 20/09/2013 - 18:49

Attenti a sparare oppure ci troveremo le portaerei americane tornando dalla Siria. Sarebbe il colmo..

voceneldeserto

Ven, 20/09/2013 - 18:50

Ora ci saranno più militari che operai. Tanto valeva farla fare direttamente al Genio Militare. Cose da Italia. Regaliamo la val di susa alla Francia. Così vedrete come la faranno in un batter d'occhio la Tav. Se fossi io a comandare, avrei già provveduto a tagliare corrente , acqua, gas, connessioni telefoniche e soprattutto pensioni a tutti, indiscriminatamente, lasciando la valle al proprio destino. E la tav l'avrei fatta da qualche altra parte dove c'è più necessità di progresso. Questi hanno avuto giù troppo dallo stato: strade, autostrade e ferrovie, hanno la mangiatoia bassa. Ora basta. Per me se ne tornino all'età della pietra, quello è il posto giusto per loro. Così che, non essendo necessario, per dei trogloditi, arrivare da torino a Lione in breve tempo, questi potrebbero sempre andare a Lione a forza di calci nel culo!

Lili72

Ven, 20/09/2013 - 18:59

crive tale ivano 66 ""l TAV, giustamente, non lo vuole nessuno, ad eccezione dei mafiosi, dei faccendieri e dei comitati d'affari che su questa follia intendono lucrare. Potranno anche mandare l'esercito, ma l'opposizione continuerà comunque, sabotaggi compresi."" Complimenti ! spero che la polizia postale indaghi su questo tale . Fra l'altrola linea veloce NON serve solo "i valligiani" , collega l'Italia all'Europa quindi il discorso di costui è miope e pazzesco.

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 20/09/2013 - 19:02

.. arretrare. Arretrare, arretrare va benissimo. Ma le nuove br ne avranno il coraggio ?

Ritratto di Y93

Y93

Ven, 20/09/2013 - 19:13

ma basta mandare LA FOLGORE.....e vi assicuro che sistemerà tutto...

Ritratto di No Luigipiscio

No Luigipiscio

Ven, 20/09/2013 - 19:17

Cazz84...Le balle che racconti non ci fanno ne caldo ne freddo!!!

treumann

Ven, 20/09/2013 - 19:26

mi sta venendo in mente l'illuminato (ed illuminante, ahinoi) intervento di Erri De Luca, da Voi pubblicato alcuni giorni fa; a suo dire le azioni violente erano sacrosante e il giudice Caselli ne esagerava troppo la relativa portata. Non trovate che questo solone abbia un po' di colpa?

giottin

Ven, 20/09/2013 - 19:31

Quando un governo non è capace di fare lavorare delle ditte che devono costruire una grande opera vuol dire che non vale nulla anche in tutti gli altri campi, è in mano ad una banda di delinquenti che fanno danni mentre dall'altro canto si devono spendere risorse per poter cercare di andare avanti con i lavori. Ministro dell'interno dimettiti, sei un bacicia!!!!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 20/09/2013 - 19:57

NON BASTA MANDARE DEI MILITARI INPIU', BISOGNA DARGLI PIU' POTERI E PIU' LIBERTA' DI REPRIMERE I NO TAV CERTE PERSONE CON LE BUONE NON LE CAPISCONO CI VUOLE UN'AZIONE PIU' ENERGICA...

Ritratto di bracco

bracco

Ven, 20/09/2013 - 20:07

Credo siano ancora pochi, 600 in più sarebbero stati un numero ottimale in risposta a gli atti di quei delinquenti terroristi che hanno trovato ospitalità da quelle parti. C'è da augurarsi che vengano mandati in val Susa e rispondere a quei delinquenti come di dovere, con le armi, prima che la val Susa diventi un Afghanistan italiano

benny.manocchia

Ven, 20/09/2013 - 20:21

E' l'inizio della guerra civile in iTalia... Un italiano in usa

Ritratto di bracco

bracco

Ven, 20/09/2013 - 20:23

per Ivano66....capisco che la tua passione come simpattizante dei no tav ti porta a dare dei giudizi e dire anche come finirà,... ma posso capirlo ormai è la vostra disperazione. Se invece ragioni, ma ne dubito, e guardi la realtà ti rendi conto che dalla parte della Milano-Lione c'è la quasi totalità degli italiani, dalla parte tua o vostra vedi un po'tu, ci sono i terroristi e i vandali. elementare ehehehe

pancito

Ven, 20/09/2013 - 20:25

Questo è il nostro Vietnam durerà vent'anni e oltre.

Pazz84

Ven, 20/09/2013 - 20:27

@ernando45 non mi sono mai contraddetto. E' lei che con un commento inutile cerca di fare il saccente. Le montagne non sono "piene" di uranio come lei afferma, sono presenti dei filoni, che in passato sono stati anche sfruttati per l'estrazione, ma ciò si è dimostrato poco economico. Il problema del nucleare sono le scorie se ancora non le è chiaro. Il problema della TAV sta nel fatto che quando le trivelle entrano in contatto con tali filoni si creano particelle di uranio che si andranno a depositare su tutta la valle.

Ritratto di Scassa

Scassa

Ven, 20/09/2013 - 20:36

scassa 20 settembre Il governo può mandare un'armata ,farà sempre fiasco ! Mai visto vincere una guerra mettendo dei fiori nelle canne delle armi bensì delle suppostine ,che fanno si tanta BUA ,ma rendono ben chiara sia l'idea e i limiti !!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Maurizio Da Lio

Maurizio Da Lio

Ven, 20/09/2013 - 20:43

Altolà chi va là? Farsi riconoscere! RATATATATATA.... RATATATATATA....

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Ven, 20/09/2013 - 20:50

ecco gli ipocriti che la domenica vanno in chiesa e poi, davanti al monitor del pc, mentre guardano qualche sito porno, inneggiano ai massacri, alle armi, a sparare. Che schifo di persone che siete, infinitamente peggiori di quelli contro cui vi scagliate. Fosse per me cari miei vi userei come carburante per le nostre centrali e renderei schiave le vostre famiglie per alemno 10 generazioni tanto per farvi capire l'effetto che fa. Non dovete provare ad alzare la cresta esprimendovi, voi siete rifiuti e come tali andate trattati e provate pure a scendere in piazza per esprimere le vostre idee folli, cosi vi possiamo venire a prendere.

maxaureli

Ven, 20/09/2013 - 21:21

Pedrino... LOL e' quel che penso ... LOL LOL l'Italia e' condannata a fare la stessa fine della Siria!!

PEPPINO255

Ven, 20/09/2013 - 21:23

Quando i politici vanno a lezione dalla MAFIA, ci puà anche stare che i NO TAV vadano a lezione dai brigatisti. Quello che preoccupa di più è che l'opera sia stata messa in campo con il governo Berlusconi e che, per la continuità, Berlusconi abbia dislocato alle INFRASTUTTURE quel "LUPI", e al Ministero degli Interni, il garzone della bottega, Alfano. L'asta dice che il costo del kilometro italiano è pari a 4,3 volte il costo del km francese.... Facendo le debite proporzioni la corruzione porterà via 4 miliardi..... Ecco perché il NANO non se ne vuole andare, anzi, si è portato anche Biancaneve con DuDu..... Ciao Sallusti ... Hai sempre la lingua tra il colore giallo ed il marroncino ?

bac42

Ven, 20/09/2013 - 21:23

Questi delinquenti non sono le NUOVE BR,sono i NUOVI COMPAGNI CHE SBAGLIANO .

rasiera

Ven, 20/09/2013 - 21:40

@Zagovian 17:08 che scrive "Possibile che del secondo traforo autostradale,non ne parli nessuno?Quello sta bene?" La Società che gestisce quel traforo ha interesse che la TAV ritardi il più possibile (meglio ancora, non si faccia), magari dà anche "una mano" agli antagonisti incappucciati. In qualche maniera dovranno campare anche loro, no?

mifra77

Ven, 20/09/2013 - 22:16

Peppino000, Perhé tu conosci qualche NO TAV? e inneggi alle nuove BR? non sai che la contestazione no tav è pacifica? E allora perché chiami no tav dei delinquenti guerrafondai che si mascherano ed agiscono con violenza, protetti dalla stessa politica che dice di volerli contrastare e da un casco che li rende irriconoscibili?La differenza tra te ed un no tav vero è nella bandiera del no tav, contro le tue armi che ti caratterizzano Il vero no tav ci mette la faccia e tu?

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 20/09/2013 - 22:27

"CARISSIMO" PAZZO 84 Se come Lei nella Sua risposta dice che sono presenti "SOLO" dei filoni URANIFERI ovvero delle tracce , mi spieghi come farebbero a "SPARGERSI PER TUTTA LA VALLATA" come Lei scrive. Saludos

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 20/09/2013 - 22:28

"CARISSIMO" PAZZO 84 Se come Lei nella Sua risposta dice che sono presenti "SOLO" dei filoni URANIFERI ovvero delle tracce , mi spieghi come farebbero a "SPARGERSI PER TUTTA LA VALLATA" come Lei scrive. Saludos

comase

Ven, 20/09/2013 - 22:57

I due brigatisti in carcere ...........magari il giorno dopo li trovano impiccati nelle loro celle.

flashmen

Ven, 20/09/2013 - 23:40

@ivano66: 1) ti sei mai chiesto cosa stava facendo Giuliani quando è stato ucciso? Se non ricordo male stava lanciando un estintore contro dei carabinieri dentro una camionetta. 2) Hai mai visto un poliziotto USA arrestare una persona? Se la persona è sgaia (furba) si mette già per terra, faccia in giù, mani dietro la schiena, altrimenti le viene fatta tanta BUA.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 20/09/2013 - 23:40

Sono stato censurato parecchie volte perché sostenevo che la Val di Susa è diventata un campo d'addestramento delle BR. Ora ce lo confermano gli stessi BR. Sissi e Davanzo. I due che dal carcere incitano a "compiere un'altro salto in avanti". COSA SUGGERISCONO? DI PRENDERE LE ARMI COME SCIAGURATAMENTE HANNO FATTO LORO?

flashmen

Ven, 20/09/2013 - 23:42

Purtroppo i giudici italiani, per il momento, stanno andando solo contro Berlusconi; dopo resteranno disoccupati.

vince50_19

Sab, 21/09/2013 - 08:23

Pazz84 - "Cosa non si fa per fare un piacere alla mafia e alla camorra". Sono daccordo, ma .. si tratta di solo piacere o di anche di interesse più o meno personale? Visto che c'è può anche allargare quel concetto parlando di connivenza, no? Del resto basta fare una circostanziata denuncia con prove inoppugnabili ché il dott. Caselli, grande e pervicace avversario di quelle organizzazioni criminali, farà bene la sua parte. Questo tuttavia non credo impedirà la prosecuzione dell'opera, visto che di infiltrazioni criminali ce ne sono ovunque in Italia. Giusto? Fosse così semplice, tale comportamento lo avrebbe già messo in atto e dappertutto chi non vuole qualsiasi tipo di opera strutturale di una certa importanza con motivazioni più o meno plausibili. Le pare?

Beaufou

Sab, 21/09/2013 - 08:49

@ scorpion12. Gli ipocriti? Ci sono sempre stati, ma anche gli idioti. Uno che dice che è infinitamente migliore di altri, e poi dice che brucerebbe vivi questi altri e renderebbe le loro famiglie schiave per dieci generazioni, o è idiota di suo o s'impasticca di brutto. E poi , dulcis in fundo, dice anche: " Non dovete provare ad alzare la cresta esprimendovi, voi siete rifiuti e come tali andate trattati e provate pure a scendere in piazza per esprimere le vostre idee folli, cosi vi possiamo venire a prendere." Già, prima di dire qualcosa dovremmo tutti chiedere il permesso a scorpion12, che ci darebbe, immagino, anche lezioni di italiano. Che paura, scorpion12, che paura! Siamo tutti angosciati dall'attesa di scorpion12 che ci viene a prendere. Dalla sua logica, caro scorpion12, propenderei che lei assomigli più a una blatta, e con gravi problemi cerebrali. Forse che l'eccessiva esposizione al materiale uranifero della val di Susa, alle blatte, fa quest'effetto?

antonio fabius

Sab, 21/09/2013 - 09:18

Probabilmente si stà diffondendo il virus della follia, leggo di persone che dicono di sparare su chi giustamente si oppone all'inutile stravolgimento del proprio territorio, credo che la maggioranza delle persone che inviano certi commenti non conoscono effettivamente a chi serve realizzare un'opera di quel tipo, certamente non alla comunità ma solo a una ristretta cerchia di lobby politico-affaristico mafioso. Almeno questo è quello che si capisce vedendo il progetto e i numeri che ne potrebbero derivare. Speriamo che nelle persone torni a prevalere l'onestà , compresa quella intelletuale.

paolonardi

Sab, 21/09/2013 - 09:41

Siamo alle solite! Allo sventolare di bandiere rosse, con su scritto CGIL, gli eredi (?) del vecchio pci agitano le loro masse di manovra per dimostrare il "disagio sociale" e giustificare, in tempo di crisi, varie stangate fiscali. Una domanda continua a ronzarmi nell'orecchio: ma chi finanzia questi "minus habentes"?

Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Sab, 21/09/2013 - 10:11

La Patria sopratutto! Questo é il motto secondo il quale lo Stato intero deve agire! Meglio sarebbe il TAV da Nord a Sud! Bisogna innanzitutto rimodernare e rinvigorire le infrastrutture interne del paese! Distruggere Val di Susa per aiutare altri paesi a esportare di più verso l'Italia é un tradimento alla Patria! In realtà chi ci guadagna con il TAV verso l'estero sono gli altri paesi e non l'Ialia! Per le esportazioni italiane bastano le infrastrutture che ci sono! Quindi il TAV verso la Francia, qui gatta ci cova! I militari italiani hanno giurato di difendere la Patria a costo della loro vita! In questo caso difendono gli interessi di altri paesi contro gli interessi dell'Italia! Invece di importare di più, bisogna fabbricare e produrre in Italia e di qualità migliore! In questo modo si diminuirebbe la disoccupazione, si diminuirebbe il deficit e debito pubblico e si aumenterebbero le entrate nelle casse pubbliche! Ma la corruzione si nasconde dappertutto ed é più facile che un cammello attraversa la cruna di un ago! O Patria mia, che di catene hai carche ambe le braccia, senza l’Elmo di Scipio china la testa! Se io fossi il Capo dello Stato, Pro Patria Semper!

Ritratto di Kayleigh

Kayleigh

Sab, 21/09/2013 - 10:46

@ivano66: chi non vuole IL tav? (ora è di moda parlarne al maschile) quattro contadini analfabeti? Ma non farmi ridere! E' più onesto dire che non se lo meritano IL tav e il governo farebbe bene a usare quei posti per ammodernare le ferrovie meridionali, dove si viaggi ancora sui binari post unità d'Italia, invece di usarli in luoghi dove non capiscono un accidenti! E cmq parli di Giuliani... Ma chi, il delinquente a volto coperto che voleva ammazzare un militare con l'estintore? Quello il cui padre ha ballato sul suo cadavere pur di farsi eleggere nelle file del PD? Beh quel giorno avrebbero dovuto dare una medaglia a quel poliziotto, e così a tutti gli altri. Altro che processarli per aver fatto il loro dovere con quegli animali vigliacchi, figli di papà scansafatiche!

LAMBRO

Sab, 21/09/2013 - 10:58

NON MANDATELI ALLO SBARAGLIO!! DICHIARATELA ZONA MILITARE CON LIMITI INVALICABILI E DATE PRECISE E REALMENTE DIFENSIVE REGOLE DI INGAGGIO!! QUESTI SONO DECISAMENTE BOMBAROLI E TERRORISTI....NON POSSIAMO ESSERE SEMPRE BONISTI!!! QUALCUNO DICI CHE E' L'INIZIO DELLA GUERRA CIVILE MA.... CON QUESTI E' GIA' GUERRA!!

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Sab, 21/09/2013 - 11:11

L'ho detto e lo ripeto: leggere commenti che dimostrano quanto sia lontano, in tutti i sensi, dalla Val di Susa chi li scrive, mi angustia un po'. La linea ferroviaria attuale non sarebbe da raddrizzare, ma da abbassare! Oggi "scollina" a 1300 mslm. Per necessità di trazione e per sicurezza vi è anche una motrice in coda, ed in salita è avvertibile tutto lo sforzo dei motori elettrici. Ah, la maggior parte del tracciato è in galleria, chissà se hanno trovato amianto ed uranio quando le hanno scavate? Sekmnet.

Ivano66

Sab, 21/09/2013 - 11:25

Lili72: sto tremando di paura....

lino961

Sab, 21/09/2013 - 11:27

I vili terroristi di sinistra,gli anarchici,gli antagonisti nonché i valligiani no tav quando fanno le manifestazioni si fanno sempre precedere da donne con i bambini così da avvicinarsi il più possibile alle strutture e non dare la possibilità alle forze dell'ordine di poter intervenire in modo energico questa è l'infame codardia di questi lobotomizzati dovrebbero identificarli con dei video durante il giorno e andare a prenderli la notte e farli sparire come facevano le squadre di Pinochet in Cile!!!!

Ivano66

Sab, 21/09/2013 - 11:44

Vorrei chiedere agli entusiasti del progetto TAV: come si può legittimamente espropriare una popolazione del diritto di manifestare e di proteggere il proprio territorio dallo sciacallaggio? Senza contare l'inutilità, il costo folle, la pericolosità (amianto) del TAV, il cui vantaggio è solo la sua stessa costruzione, ovvero un business per i costruttori senza ricadute certe sugli imprenditori locali e sul turismo. I miliardi di euro pubblici – vengano dall’UE o dall’Italia – che verranno spesi serviranno solo a ingrassare i soliti, le Mafie nostrane, a cui attingeranno quei politici che già ora hanno conflitti di interessi con nomine o ruoli nei consigli di amministrazione delle ditte appaltatrici e che nessuno osa rendere pubblici.

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 21/09/2013 - 11:46

xivano66- TROPPO POCHI .Ne vorrei di piu.

michetta

Sab, 21/09/2013 - 11:52

La Redazione, farebbe bene a controllare piu' attentamente, i commenti, che non rispondono affatto alle disposizioni date dal quotidiano, per poter accedere a questo forum. SCORPION12, per esempio, e' la prova provata di quanto asserito. Gia', ha avuto la sua razione di improveri da altro forumista, ma sarebbe il caso che la censura del Giornale arrivasse prima......si possa scatenare una guerra non voluta certo da noi, che comunisti non siamo!

Ritratto di Kayleigh

Kayleigh

Sab, 21/09/2013 - 11:52

Ho notato un errore nel mio post precedente. Intendevo dire che: "Il governo farebbe bene a usare quei SOLDI (...)", non quei POSTI. Sorry :)

guerrinofe

Sab, 21/09/2013 - 11:55

X MICHETTA@ confermo e affirmo che tutta(quasi)la popolazione del territorio è contraria ai treni ad alta velocita OPERA INUTILE. fra tanti commenti sbircia uno che mi sembra saggio di ANTONIO VABIUS.CHE CONDIVIDO E COMPLIMENTO.

guerrinofe

Sab, 21/09/2013 - 12:02

x lambrolll X LAMBRO. NON E CHE PER CASO ESAGERI CON IL LAMBROSCO??

precisino54

Sab, 21/09/2013 - 13:20

Questo è sicuramente un passo formale ma anche reale, che dice chiaramente della volontà del governo di portare avanti l'opera senza farsi intimidire dai continui attentati incendiari e dalle minacce. Lo stato c'è! Cosa non meno importante è che ai militari siano state date indicazioni precise sul comportamento da tenere nel varie eventualità, magari concordando con le procure i limiti, per evitare successive prese di posizione di procure. È indubbio che in assenza di regole di ingaggio certe, si espone i militari alla berlina per non dire dei rischi. Quindi regole certe e certo presidio, non siano solo come deterrente ma effettivo controllo del territorio, magari adottando quelle tecniche di controguerriglia ormai note ed applicate nei vari teatri di guerra internazionali. Che le nuove Br invitino i no tav ad alzare lo scontro è un ulteriore segno di quanto possa essere esplosiva la situazione, in ogni caso non mi spiego la necessità di fare da megafono alle farneticanti esternazioni di un manipolo di violenti conclamati, e dire che ricordiamo bene il significato di certi proclami, ancora a fare lo stesso errore?

Ivano66

Sab, 21/09/2013 - 13:35

LAMBRO: guardi che la guerra a questa valle l'hanno dichiarata lo Stato e i suoi politici collusi con la mafia. Politici e mafiosi: gli unici che hanno da guadagnarci su questa follia.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 21/09/2013 - 23:35

Leggendo i commenti di coloro che sono contro l'alta velocità ferroviaria (ma che la usano in tutta Italia) si deve purtroppo constatare che L'ANALFABETISMO E' ANCORA MOLTO DIFFUSO NEL NOSTRO PAESE. Hanno imparato a leggere e scrivere ma non a pensare. LE BR HANNO BISOGNO DI QUESTI ANALFABETI.

mariolino50

Dom, 22/09/2013 - 14:50

sekhmet Per abbassare serve appunto l'inutile galleria di 54 pericolosi km, per evitare lo sforzo ai motori elettrici, poverini come patiscono, è necessario spendere 25 miliardi di nostri euri, nessun privato ci mette un soldo, se fosse redditizia lo farebbero, ma tanto paghiamo noi per roba che non serve a nulla, certamente serve alle ditte specializzate in gallerie, che facciano una vera metropolitana a Roma, che ha trasporti peggio che nel terzo mondo.