Tecnico radiologo pizzicato a derubare un paziente

Finisce nei guai un sanitario in una struttura di Nocera Inferiore, in provincia di Salerno. L'uomo è stato incastrato dalle telecamere di sorveglianza

Deruba il paziente durante le visite, finisce nei guai un tecnico radiologo in servizio presso un istituto diagnostico privato a Nocera Inferiore, in provincia di Salerno. L’uomo è stato incastrato dalle videocamere di sorveglianza della struttura e dagli agenti della polizia.

Era stata proprio la dirigenza dell’istituto salernitano a chiedere l’aiuto delle forze dell’ordine. Da qualche tempo, infatti, i pazienti avevano segnalato problemi e “ammanchi” durante la loro permanenza nella struttura. Non s’è dovuto aspettare molto per fare chiarezza su quanto avevano segnalato i clienti.

Tutto s’è svolto in pochissimi minuti. I filmati della videosorveglianza hanno mostrato che, mentre il paziente s’era messo a disposizione dei sanitari per le indagini radiologiche, l’uomo, poco più che trentenne, frugava tra i suoi vestiti lasciati incustoditi in un angolo morto alla visuale del paziente del laboratorio. Lo hanno pizzicato, però, le telecamere e così gli agenti della polizia che stavano indagando da qualche giorno – pochi minuti dopo i fatti – lo hanno arrestato, come riporta Il Mattino, in flagranza di reato.

Adesso le indagini dei poliziotti continuano. L’obiettivo è quello di verificare se altri furti siano avvenuti nella struttura e siano imputabili al tecnico radiologo pizzicato dalle telecamere.