Tensione dopo la partitatra carabinieri e tifosiE spunta una pistola

<p><span>Un carabiniere estrae la pistola, dopo avere fermato un ragazzo. Nella concitazione qualcuno tira dell'acqua a un agente, che reagisce spintonandolo</span></p>

Giovedì sera. Al termine di Italia-Germania i tifosi festeggiano la vittoria e il passaggio in finale. La trafila è la solita. Chi a piedi, chi in macchina. Clacson e bandiere fuori dai finestrini. In molti casi non si segnalano problemi. In altri l'agitazione prende il sopravvento. E accadono fatti poco piacevoli.

È il caso di un video, comparso ieri sera su YouTube, che fotografa un momento molto concitato tra un gruppo di tifosi e alcuni carabinieri in servizio.

Manca l'indicazione precisa del luogo dove le immagini sono state girate. Ma questi i fatti nella sostanza. I carabinieri tentano di fermare un ragazzo nel caos dei festeggiamenti dopo partita. Un agente estrae la pistola, forse per la riluttanza del tifoso a fermarsi. E si avvicina all'auto. Ne segue un momento molto concitato in cui diverse persone si avvicinano agli agenti. Qualcuno lancia un bicchiere d'acqua in faccia a un carabiniere, che fa finire a terra il colpevole. E cori e proteste indirizzate agli agenti.

Difficile distinguere molto dal video, girato a notte fonda. Ma a sentire chi ha caricato le immagini sul canale YouTube un carabiniere avrebbe puntato la pistola contro un tifoso. Questo avrebbe causato la reazione dei presenti. Sempre secondo chi ha caricato il video - si presume l'autore - un agente avrebbe spruzzato spray al peperoncino negli occhi a chi lo aveva bagnato con l'acqua.

A voi stabilire se - sulla pistola puntata e sul peperoncino - ha ragione chi ha uploadato il video, che potete trovare qui.

Commenti

ZannaMax

Ven, 29/06/2012 - 16:51

Che si vergognino questi pischelli da 4 soldi. Volevo vedere se la cosa succedeva in Germania o in un altro qualsiasi posto del mondo... presi e portati in caserma!!! Le forze dell'ordine non devon esser insultate o beffeggiate. Son pischelli alla quale sarebbe buona cosa far "assaggiare" qualche mazzuolata fra i denti!!!

Ritratto di bastardissimo70

bastardissimo70

Ven, 29/06/2012 - 17:20

Per quanto non si capisca molto dal video, il fermo immagine basta per rilevare che il carabiniere farebbe bene a ripassare le norme di sicurezza... purtroppo non si vede se l'arma ha la sicura o no ( il pallino rosso che nella Beretta lo indica e' coperto dalla mano ) ma sicuramente il dito e' nel castello ( alloggiamento del grilletto ), cosa estremamente pericolosa (quando non si e' in pericolo immediato ovviamente) perche' puo' facilmente partire un colpo che essendo blindato puo' rimbalzare pericolosamente e uccidere qualcuno.Per me, non essendo in una situazione di reale pericolo per la propria vita, ha commesso una grave imprudenza. Rispetto tantissimo il lavoro delle forze dell'ordine, rischioso, mal pagato e per nulla tutelato dalla nostra solerte magistratura... ma alcuni loro esponenti farebbero bene a rifare il corso di uso e maneggio delle armi.

Ritratto di bastardissimo70

bastardissimo70

Ven, 29/06/2012 - 17:27

Concordo con #1 ZannaMax...ma mi permetto di dare un piccolo consiglio al carabiniere : la prossima volta tenga il dito fuori dal castello ( alloggiamento del grilletto ) perche' così, ammesso che sia ancora inserita la sicura ( e ne dubito ) e' un attimo a far partire un colpo accidentalmente... e con le pallottole blindate che ha in dotazione la Beretta di servizio e' elevato il rischio di ammazzare qualcuno di rimbalzo.

barbanera

Ven, 29/06/2012 - 17:34

Ecco l'Italia dei vigliacchi:un gruppo contro un paio di tutori dell'ordine.Se qualcuno viene arrestato,il giudice lo libera con tante scuse.Sfaticati,prepotenti,arroganti,in una sola parola:vigliacchi.W i carabinieri 1 milione di volte.

Ritratto di il.corsaro.nero

il.corsaro.nero

Ven, 29/06/2012 - 18:02

“faccio segno di fermarti con la mano e non ti fermi” questo dice il carabiniere che continua a mantenere l’arma d’ordinanza in mano… L’ALT viene normalmente intimato da personale in divisa munito dell’apposito “segnale distintivo” meglio conosciuto come paletta, art.192 cds. Se il comportamento del “fuggiasco” è nei limiti del codice della strada (non è assurdo) e nello stesso tempo non implica violenza verso il personale di servizio non si compie nessun reato penale ma si subisce una sanzione amministrativa che va da 80 a 318 euro, sempre art 192 cds. Cosa ben diversa è per i posti di blocco, la normativa è ben differente come anche quanto ne concerne i dispositivi di avviso ed incanalamento del traffico civile da verificare. Nel caso di specie il comportamento dei due carabinieri mi lascia deluso e perplesso. In una situazione simile, ove quel saper fare delle forze dell’ordine deve prendere il sopravvento sul modo di porsi alla popolazione è venuto a mancare. Va tenuto presente

Ritratto di il.corsaro.nero

il.corsaro.nero

Ven, 29/06/2012 - 17:58

“faccio segno di fermarti con la mano e non ti fermi” questo dice il carabiniere che continua a mantenere l’arma d’ordinanza in mano…. L’ALT viene normalmente intimato da personale in divisa munito dell’apposito “segnale distintivo” meglio conosciuto come paletta, art.192 cds. Se il comportamento del “fuggiasco” è nei limiti del codice della strada (non è assurdo) e nello stesso tempo non implica violenza verso il personale di servizio non si compie nessun reato penale ma si subisce una sanzione amministrativa che va da 80 a 318 euro, sempre art 192 cds. Cosa ben diversa è per i posti di blocco. Nel caso di specie il comportamento dei due carabinieri mi lascia deluso e perplesso. In una situazione simile, ove quel saper fare delle forze dell’ordine deve prendere il sopravvento sul modo di porsi alla popolazione è venuto a mancare. (segue)

Ritratto di il.corsaro.nero

il.corsaro.nero

Ven, 29/06/2012 - 18:00

(segue) Va tenuto presente che per mille ragioni, il non fermarsi all’ALT non è segno di comportamento criminale, basti pensare ad una semplice distrazione nel momento in cui, il personale di servizio, alza la paletta, ancora più difficile, in un momento particolare rendersi conto dell’ALT dato a mani nude. Ecco il perché della ratio legis. Il fermarsi all’ALT è un obbligo e nello stesso tempo segno di civiltà, come lo stesso deve essere per il personale preposto a tale compito. Auspico sia da parte de Il Giornale che dei Comandi dell’Arma un esaustivo intervengo che sfati ogni dubbio sull’accaduto. La fiducia nelle Forze dell’Ordine è molto importante.

Ritratto di il.corsaro.nero

il.corsaro.nero

Ven, 29/06/2012 - 18:00

(segue)Va tenuto presente che per mille ragioni, il non fermarsi all’ALT non è segno di comportamento criminale, basti pensare ad una semplice distrazione nel momento in cui, il personale di servizio, alza la paletta, ancora più difficile, in un momento particolare rendersi conto dell’ALT dato a mani nude. Ecco il perché della ratio legis. Il fermarsi all’ALT è un obbligo e nello stesso tempo segno di civiltà, come lo stesso deve essere per il personale preposto a tale compito. Auspico sia da parte de Il Giornale che dei Comandi dell’Arma un esaustivo intervengo che sfati ogni dubbio sull’accaduto. La fiducia nelle Forze dell’Ordine è molto importante.

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Ven, 29/06/2012 - 18:12

#4 barbanera Le dispiace leggere l'articolo in fondo alla pagina del Giornale e, poi tornare qui a discutere di vigliaccheria??

Non so

Ven, 29/06/2012 - 18:40

Siamo all solite: chissà come mai a me non è mai capitato di prendere un proiettile in fronte mentre cerco di ammazzare con un estintore un carabiniere o chissà come mai a me non capita di prendermi un proiettile in testa in un'area di servizio mentra vado a vedere una partita di calcio o ancora chissà come mai io non rimango folgorato su di un traliccio o ancora chissà come mai non sono mai stato menato (ancora troppo poco per chi lo è stato) dopo aver distrutto una città (Genova) ed infine chissà come mai a me le forze dell'ordine non hanno mai fatto vedere un'arma per costringermi a fermarmi per un controllo ..... io penso solo che certa gente se le vada a cercare e non sono per niente addolorato se poi ci lasciano la pelle, ..... è la selezione naturale. Darwin docet!

smalp77

Ven, 29/06/2012 - 19:07

Effettivamente sarebbe buona norma tenere il dito indice non sul grilletto, ma esternamente al ponticello. Però la Beretta 92FS può sparare il primo colpo in doppia azione, pertanto anche con il colpo in canna (e non sappiamo se c'era), ma con il cane abbattuto la pratica non è poi così pericolosa

lulumicianera

Ven, 29/06/2012 - 19:22

Branco di idioti che si danno forza con l'anonimato Raga siete patetici stupidi e pietosi ,vi manca una compilecion di schiaffoni come sapevano dare i nostri genitori e verreste su più sani e dritti

Mistero12

Ven, 29/06/2012 - 19:40

Allora.. le prime parole del carabiniere parlano chiaro,faccio segno di fermarti con la mano e non ti fermi,Come hanno detto certi quotidiani,quei ragazzi erano ubriachi,e qualcuno ha lanciato pure l'acqua addosso hai dei carabinieri.Ha estratto l'arma perchè ovviamente il ragazzo non si è fermato,e soprattutto sono esseri umani e sicuramente erano pure in tensione sia per la folla che ha fatto tutto quel casino ovviamente,con i video aumentano di più il casino,e anche perchè dovevano lavorare di notte,quando gli altri se ne stavano a guardare la partita e far casino.Tra l'altro il video viene fatto appena quando il carabinieri ha la pistola in mano tenuta in basso,quindi non l'ha stava di certo puntando al ragazzo,e prima del video non sappiamo che cosa è successo quindi,secondo me i ragazzi erano ubriachi ecc.. e non si volevano fermare..e ovviamente il carabiniere li ha fatti fermare estraendo la pistola.In america avrebbero fatto di peggio,qui appena qualcuno estrae la pistola..

prodomoitalia

Ven, 29/06/2012 - 20:06

Sempre e comunque a favore delle Forze dell'Ordine !!!! Poi Voi pensatela come volete !

prodomoitalia

Ven, 29/06/2012 - 20:07

4 barbanera - sono perfettamente d'accordo con Te al 1000% !

canaccio

Ven, 29/06/2012 - 21:51

scusate ma dove si vede che punta la pistola contro il ragazzo?a me sembra semplicemente estratta e tenuta verso il basso.in tutto il mondo la pistola viene tirata fuori per molto meno basta che guardate i video stranieri.cosa devono fare le forze dell'ordine tirarla fuori dopo che gli hanno sparato contro, oppure dopo che li stanno prendendo a calci in 50 contro uno?poi scusate la pistola no il manganello no lo spray no spiegatemi come si possono difendere le forze dell'ordine.solo in italia ci lamentiamo di queste cose.nel mondo hanno in dotazione pistola manganello spray e teaser.

canaccio

Ven, 29/06/2012 - 21:49

nel video non si vede nessuna pistola puntata ma solo estratta e puntata verso il basso.poi scusate ma solo in italia ci lamentiamo di ogni cosa che fanno le forze dell'ordine?la pistola no il manganello no lo spray no allora come si devono difendere?in tutto il mondo le forze dell'ordine sono autorizate a tirare fuori la pistola per molto meno e nessuno si lamenta.in piu sono dotati di spray teaser pistola e manganello.guardate i video di tutto il mondo e vedete come lavorano le altre polizie e soprattutto la gente come li rispetta e molte volte invece di andargli contro li aiuta.

canaccio

Ven, 29/06/2012 - 21:55

nel video non si vede nessuna pistola puntata ma solo estratta e puntata verso il basso.poi scusate ma solo in italia ci lamentiamo di ogni cosa che fanno le forze dell'ordine?la pistola no il manganello no lo spray no allora come si devono difendere?in tutto il mondo le forze dell'ordine sono autorizate a tirare fuori la pistola per molto meno e nessuno si lamenta.in piu sono dotati di spray teaser pistola e manganello.guardate i video di tutto il mondo e vedete come lavorano le altre polizie e soprattutto la gente come li rispetta e molte volte invece di andargli contro li aiuta.

Franz Canadese

Ven, 29/06/2012 - 23:41

Video confuso. Una cosa chiara: da una parte pochi servitori dello stato, dall'altra una folla +/- ubriaca di sicuro potenzialmente instabile e certamente maleducata ed offensiva (senza ragione). Secondo me i Carabinieri si sono comportati con estremo autocontrollo e maturita' professionale. Un sincero grazie ai Carabinieri ed alle forze dell'ordine in generale! Pieno supporto.

Talero67

Sab, 30/06/2012 - 04:48

Quel Carabiniere è un emerito *******e.Andrebbe radiato dall'arma!Lo dice una persona che sostiene le forze dell'ordine.Il problema è quale ordine...Tirare fuori una pistola per dei ragazzi che facevano casino festeggiando la Nazionale è da deficenti.Il Carabiniere và espulso dall'arma o messo in un ufficio tra le scartofie a vita.

giuseppe.galiano

Sab, 30/06/2012 - 06:20

Ed allora? Cosa fa vedere il carabiniere, l'uccello? Fa vedere la sua arma per la quale ha l'autorizzazione e l'addestramento per usarla. E poi chiamateli ragazzi, gente anche di 40 anni, ubriachi, strafottenti e dalle reazioni imprevedibili. Io mi incazzo soltanto quando un uomo dell'ordine, carabiniere, poliziotto, finanziere ecc., rimane steso per terra perchè è stato troppo tenero con questi ''ragazzi'' e si è fatto ammazzare.

kami

Sab, 30/06/2012 - 07:23

"Tensione dopo la partita tra carabinieri e tifosi"....... ma che titolo è ? Sembra che ci sia stata una partita tra carabinieri e tifosi ! Tensione tra carabinieri e tifosi dopo la partita..questa era la costruzione corretta.

prodomoitalia

Sab, 30/06/2012 - 14:03

20 taler 67 - tu poco, poco sei almeno scemo ! Trovati tu in una rissa e poi dimmi come reagiresti . Per tua informazione non faccio parte di nessuna Forza dell'Ordine ...ma comunque ...peperoncino spray a gogo....e teaser.... sempre !