Tensione in Val di Susa

Un centinaio di incappucciati cerca di forzare un blocco sul ponte Clarea. Incendiato un capannone della Geomont. Due persone fermate dagli agenti

Notte di tensione in Val Susa. Due compressori e una macchina, utilizzata abitualmente per trivellare nell’ambito dei lavori della costruzione della linea ferroviaria ad alta velocità Torino-Lione, sono andate a fuoco in un capannone di Bussoleno della ditta Geomont. Carabinieri e Vigili del fuoco sono intervenuti per accertarsi se si tratta o meno di incendio doloso. Quasi contemporaneamente più di un centinaio di persone incappucciate o comunque con il volto coperto si sono radunate intorno alle reti di recinzione del cantiere di Chiomonte, dove si scava per realizzare il tunnel ferroviario. Nello stesso momento nel vicino paese di Giaglione le forze dell’ordine hanno fermato un’auto con due persone a bordo dentro alla quale è stato rinvenuto materiale giudicato sospetto: cesoie, tute per mascherarsi, strumenti di lavoro come cacciaviti o martelli e altro materiale che è al vaglio degli inquirenti.

Commenti

Frix79

Sab, 31/08/2013 - 09:23

Ma visto che abbiamo l'Esercito, che per quanto composto da militari sotto pagati attualmente non ha milioni di manzioni da svolgere, perchè anche a mo' di esercitazione non viene mandato a proteggere la zona??

handy13

Sab, 31/08/2013 - 09:35

...governo e ministri di smidollati,...continuiamo così vero Lupi.?....NON facciamo niente,..lasciamoli devastare...

Happy Luise

Sab, 31/08/2013 - 09:54

Infatti l'esercito c'è, io abito in alta valle di Susa ed è un via vai continuo di camion militari.

moshe

Sab, 31/08/2013 - 10:15

e mai che uno di loro vada in galera; che cosa strana!

vince50

Sab, 31/08/2013 - 10:28

Si perde tempo per accertarsi se l'incendio sia doloso oppure no,non ci sono dubbi siamo proprio lenti e bamboccioni.In ogni caso i macchinari saranno rimpiazzati direttamente oppure no pagheremo tutti.

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Sab, 31/08/2013 - 11:22

Alfano non dormire!!! Questi sono terroristi non dimostranti. Svegliati e agisci col gli attributi.

andri75

Sab, 31/08/2013 - 11:38

All'estero questi reati sono paragonati al terrorismo e puniti duramente : arresto immediato, processo per direttissima e carcere duro. Se i vari movimenti non vogliono la TAV o la vogliono fatta diversamente o la vogliono altrove esistono altre forme di protesta, non certo quelle di mettere a rischio la vita di impiegati o rovinare macchinari e proprietà di aziende private che altro non fanno che il loro mestiere. E' cosi' difficile fare una norma che li punisca duramente ? O si ha già la certezza che la stessa passerebbe inapplicata dai soliti giudici Italiani che colpiscono solo chi lavora e mai chi distrugge ?

precisino54

Sab, 31/08/2013 - 11:41

I mezzi saranno certamente assicurati, ma è ovvio che direttamente o meno saremo noi a pagare per quattro facinorosi che hanno inteso confrontarsi con lo stato. Per quanto riguarda i mancati arresti, nonostante le prese di posizione di Caselli in marito alle violenze, immagino sia tutto un problema di interpretazione delle norme da parte dei Gip che sono chiamati alla convalida dei fermi, che ovviamente non possono essere sine die quindi, anche se in presenza di condanne con processi per direttissima, le medesime non comportano anni di carcere e quindi nel caso di incensurati scatta subito la sospensione della pena. In riferimento all'uso dell'esercito, non essendo sul luogo non posso dire in cosa consista, ma Happy Luise – 09:54, ci dice che è presente, comunque sono convinto che un uso mirato potrebbe essere un ottimo deterrente; un continuo pattugliamento del territorio o l'istituzione di un cordone di sicurezza intorno al cantiere. Purtroppo immagino che il più grosso problema per le forze dell'ordine o per l'esercito sia dovuto al solito vecchio problema delle regole di ingaggio che spesso sono un ostacolo notevole.

agosvac

Sab, 31/08/2013 - 13:31

Questi sono delinguenti comuni anzi, peggio, sono terroristi e come tali andrebbero messi in galera immediatamente.Purtroppo li indagano e poi li fanno uscire per continuare a delinguere!!! A questo punto è lecito chiedersi: chi è più delinguente, chi delingue o chi consente loro di continuare a delinguere???????

lamwolf

Sab, 31/08/2013 - 14:00

Quanto ci costa tutti questi danneggiamenti, incendi, strade interrotte e centinaia di uomini delle forze dell'ordine che ogni giorno da anni sono impegnati a presidio e negli scontri con i farabutti? Carabinieri, poliziotti e della guardia di finanza che potevano essere impegnati per l'ordine e sicurezza pubblica contro la criminalità, oppure sulle strade con ubriachi, drogati e extracomunitari che uccidono ogni giorno. Possibile che nella valle possono entrare tutti questi birbaccioni violenti?

arnaldo40

Sab, 31/08/2013 - 14:13

Per questi delinquenti ci vuole il regime di carcere duro, il 41 bis. Questi sono peggio dei terroristi e per tali devono essere giudicati.

BRAMBOREF

Sab, 31/08/2013 - 14:14

Bava Beccaris!

arnaldo40

Sab, 31/08/2013 - 14:20

Ai lettori del Giornale, se doveste leggere il Messaggero di Roma, non provate a commentare gli articoli. Se tali riguardano fatti del PD, di Napolitano, dei delinquenti della no tav, degli emigranti e tutto ció che riguarda la sinistra, non viene data la possibilitá di commentare. Altro che censura.

anna.53

Sab, 31/08/2013 - 14:48

Fuoco , incendi e fumi : No TAV amanti della natura , difensori della montagna incontaminata? Ma va là, mi facciano il piacere.... e la legalità, poi , .... e Grillo più o meno con qualche distinguo si colloca fra loro....

canova.emilio

Sab, 31/08/2013 - 14:53

E le stelle stanno a guardare, era il titolo di un vecchio film...

Beaufou

Sab, 31/08/2013 - 16:00

Evidentemente abbiamo un governo che ha paura di toccare quattro nullafacenti. Il ministro dell'interno chiaramente ha altro da fare, quello delle infrastrutture crede di doversi occupare, magari, di infradito, e tutti gli altri collaborano per far andare il paese a puttane. Se siete decisi a fare i lavori, signori del governo, dovete togliere di mezzo quei quattro scalmanati che vi si oppongono con metodi da guerriglia: è tanto difficile da capire? O volete andare avanti all'infinito con questa farsa di macchine bruciate, lavoratori minacciati e teppisti impuniti? Ma nelle vostre vene, onorevoli (e qui mi viene proprio da sghignazzare) cosa scorre, sangue o acqua demineralizzata? O non scorre proprio nulla e siete degli ectoplasmi?

killkoms

Sab, 31/08/2013 - 16:03

gli eroi della sinistra!

Happy Luise

Sab, 31/08/2013 - 17:09

Si parla sempre di queste frange estremiste, che sicuramente sono il problema principale, ma il popolo notav è composto di gente comune che non attira l'attenzione facendo atti vandalici, ma creando disagio alla Valle organizzando cortei e manifestazioni e bloccando l'accesso all'alta valle (che vive di turismo) nei giorni festivi, nei ponti e durante le ferie! Hanno tanti sindaci dalla loro parte! Se uno da Torino decide di andare in montagna, e la scelta è tra rimanere bloccato in autostrada sulla Torino/Bardonecchia rischiando anche di essere preso a sassate o andare verso la valle d'Aosta secondo voi cosa sceglie?? Per fortuna quest'anno si sono limitati, ma l'estate scorsa è stata una tragedia: ogni weekend erano lì a bloccare le strade! Di questi tempi è già dura avere un'attività commerciale...ci mancavano solo loro a condire il tutto!

dondomenico

Sab, 31/08/2013 - 17:13

Che fine a fatto quel bravo giovane,figlio di magistrato, arrestato un po' di tempo fà? Il paparino lo ha fatto scagionare dalle accuse di terrorismo, resistenza a pubblico ufficiale, devastazio ne ecc...ecc...? Se proprio non è possibile usare i lanciafiamme per arginare gli assalti di questi delinquenti che cercano in tutti i modi il morto, vogliamo sbatterne un po' in galera o no? Visto che le galere sono piene, si può riaprire Pianosa

m.m.f

Sab, 31/08/2013 - 17:16

Metterli in galera e finchè non hanno risarcito al ultimo centesimo lasciarli dentro!

plaunad

Sab, 31/08/2013 - 17:39

Lo sapete che a Bardonechia ed in altre località da quasi due anni risiedono, spesso negli albergi, migliaia di poliziotti e carabinieri anti No-Tav? Quanto ci costano per quei quattro mascalzoni che nessuno ha il coraggio di spazzare via una volta per tutte?

unosolo

Sab, 31/08/2013 - 17:42

sono mantenuti , gente che campa solo per distruggere , anche se presi sanno di farla franca , o per ritardi o per cavilli comunque liberi di rientrare nei covi. Danneggiamenti e armi che possono uccidere o fare n molti danni , il capo che dice il capo è impegnato in altri fronti , assegnazioni di onorificenze e cariche strane in un momento di crisi.

Ritratto di giangilo

giangilo

Sab, 31/08/2013 - 17:50

x HANDY13, SE QUESTI DEFICENTI DI NO-GLOBAL VENGONO PRESI E MESSI IN GALERA E DOPO DUE ORE I MAGISTRATI LI MANDANO A CASA, COSA PUO' FARE IL MINISTRO LUPI??????

Ritratto di illuso

illuso

Sab, 31/08/2013 - 18:06

A Istambul stanno costruento il 3° ponte sullo stretto dei Dardanelli, in tutta Europa si vedono una marea di opere iniziate o appena costruite, possibile che in questa imbelle nazione non si possa più fare nulla? Nemmeno la posa di qualche chilometro di rotaie in una galleria? Bene, succhiamo il biberon, meglio con dentro alcolici.

gigi0000

Sab, 31/08/2013 - 18:09

Un po' di gas nervino? Giusto la dose per stordire un po' questi imbecilli, senza ammazzarli, ma per far apprendere loro un po' di buone maniere, non sarebbe utile?

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 31/08/2013 - 18:16

Sparare ad alzo zero! E chi s'è visto s'è visto!

roberto zanella

Sab, 31/08/2013 - 18:34

Perchè il PDL non chiede di militarizzare l'area? Hanno paura di mettere in difficoltà Letta o proprio non ci arrivano? Alfano sta ancora giocando con l'IPad o come diavolo si chiama ? Possibile che in questo PDL non ci sia nessuno in grado di mettere in difficoltà il PD sulla NoTav? Caro Alfano & C dove è la vs schiena diritta?

john damony

Sab, 31/08/2013 - 18:44

Fra una canna e l'altra spaccano qualcosa oltre che le palle sto manico di scoppiati fancazzisti !

aredo

Sab, 31/08/2013 - 19:11

@Happy Luise: ma quale gente comune!? I comunisti '68ini che sfruttano i bambini e li mettono davanti mentre "i bravi ragazzi" si travestono da black block con mazze, bastoni,caschi e molotov come a Genova ? Esattamente come fanno gli islamici.. per questo la sinistra '68ina è tanto pappa e ciccia con gli invasati islamici. Pazzi uguali e pericolosi.

Ivano66

Sab, 31/08/2013 - 19:36

Bene, avanti così. Il Tav non s'ha da fare, con qualsiasi mezzo.

precisino54

Sab, 31/08/2013 - 20:09

X canova.emilio – 14:53; ti riferisci al romanzo di Cronin, da cui fu tratto uno splendido sceneggiato ai tempi del bianco e nero. Tornando ai continui danneggiamenti, ma non solo, visto che ci sono state anche pesanti minacce personali ai dipendenti la ditta, non sono tollerabili comunque, gli atti violenti nei confronti delle forze dell'ordine ancora meno visto che sono lì per difendere chi deve e vuole lavorare, ma anche la scelta di uno stato che non può essere messa in discussione da un gruppo di facinorosi!

moshe

Sab, 31/08/2013 - 20:30

Ed il governo cattocomunista di letta sta a guardare, come sempre sta a guardare, nella migliore delle ipotesi rinvia! l'unico attivo è re giorgio, che con un colpo di mano(lesta) ha nominato quattro nuovi comunisti nel regno dei senatori a vita! popolino italiano, subisci, paga e taci! ... e ringrazia i "democratici" di "sinistra", la brutta copia di una dittatuta stalinista!

innocentium

Sab, 31/08/2013 - 20:39

povera Italia!

Tuareg33

Sab, 31/08/2013 - 22:30

Quando la zona verrà dichiarata militare?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 01/09/2013 - 00:51

Sono evidenti atti di guerriglia che vanno avanti da troppo tempo. Come mai non viene messa in atto una maggior sorveglianza del territorio? C'E' QUALCHE FUNZIONARIO "ROSSEGGIANTE" CHE FINGE DI SOTTOVALUTARE L'EMERGENZA PROVOCATA DA GENTE CHE COMBATTE APERTAMENTE LO STATO? Se gli attacchi ai cantieri sono stati dichiarati atti di terrorismo, cosa si aspetta ad intervenire con decisione per fare rispettare la legge?

bret hart

Dom, 01/09/2013 - 02:20

ecco il fior fiore della sinistra antagonista

gigi0000

Dom, 01/09/2013 - 09:13

In guerra, e noi siamo in guerra, si applica la legge marziale, con fucilazioni sul posto.

Ritratto di marco peroni

marco peroni

Dom, 01/09/2013 - 09:22

Adesso la digos deve rintracciare i responsabili arrestarli e metterli ai lavori forzati affinche non anno pagato tutto quello che hanno distrutto. Guardate la grande democrazia cosa ci ha portato ad avere una massa delinquente. E' di diritto protestare, ma civilmente. Spero tanto che la digos possa arestare i colpevoli, e metterei anche una legge di tutti quelli che hanno il volto coperto 5 anni di prigione perche' sono dei vigliacchi non hanno il coraggio di affrontare la vera realta' di una parola che si chiama democrazia .

Ritratto di marco peroni

marco peroni

Dom, 01/09/2013 - 09:37

Vorrei dare un consiglio al Ministro Degli Interni datti da fare e incomincia a mettere i militari in tutto il territorio,chi si avvicina dopo avere intimato lat 3 volte , sparareeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee solo cosi si puo ' fermare questo branco di yiene che provocano terrore e distruzione, sono solo dei provocatori anti democratici guidati da un fanatico provocatore che secondo me e' un esponente di grande spicco. Finiamola con questa burattinata il governo prenda provedimenti seriiiiiiiiiiii finiamolaaaaaaaaaa. !!!!!!