Tenta di aprire il portellone ​per fumarsi una sigaretta. Atterraggio d'emergenza per Lufthansa

Panico a bordo del volo LH476 della Lufthansa, decollato da Monaco e diretto a Vancouver

Panico a bordo del volo LH476 della Lufthansa, decollato da Monaco e diretto a Vancouver. L'aereo è stato costretto a effettuare un atterraggio non programmato ad Amburgo per mettere a terra un passeggero molesto. Infatti, a un certo punto, un uomo ha iniziato a urlare e a sbraitare, poi si è alzato e ha tentato di aprire il portellone dell'aereo. Motivo? Voleva fumarsi una sigaretta.

Un passeggero di Vancouver che viaggiava in prima classe ha raccontato: "È stato incredibile. Ci hanno detto che c'era un uomo che voleva fumare una sigaretta e tentava di forzare il portellone. Gridava e urlava. Il pilota è stato bravo. Ha mantenuto la calma e ha fatto atterrare l'aereo ad Amburgo". Una volta atterrati, il passeggero è stato raggiunto dalla polizia. Secondo i medici l'uomo è affetto da un disturbo mentale ed è stato portato in una struttura psichiatrica.

Commenti

joecivitanova

Mer, 25/05/2016 - 12:44

!!..Perché non l'hanno fatto uscire fuori direttamente allora..!?..Avrebbe fumato tranquillamente la sua sigaretta e non avrebbe disturbato più nessuno..!! G.