Tentano passaggio nella neve: 5 migranti finiscono congelati

Dalla Liguria al Piemonte i clandestini cercano un varco per arrivare in Francia. Dramma a Briancon: in sei sono stati congelati per le rigidi temperature

Torino - Sei migranti che volevano espatriare abusivamente in Francia, valicando le montagne di Bardonecchia, in alta Valle Susa e che stavano per morire assiderati, sono stati salvati in extremis dagli uomini del Soccorso Alpino, in due distinti interventi. Un folle tentativo quello di raggiungere la Francia attraverso il Colle della Scala, alto 1.726 metri, in molti punti impraticabile per la forte ondata di maltempo che in queste ore sta interessando parte della Penisola. Due, infatti, gli stranieri che hanno riportato il congelamento degli arti. Altri due sono riusciti a raggiungere Briancon da soli, malgrado ci fosse oltre mezzo metro di neve sulla strada.

È dall'estate scorsa, che le montagne di Bardonecchia sono prese d'assalto da gruppi di clandestini che cercano di entrare in Francia, lontano da occhi indiscreti. Per informare sui rischi della montagna sono stati anche realizzati cartelli in arabo - oltre che in francese e inglese - ma niente da fare. A parte il rischio di morire congelati, c'è anche quello di perdersi e con temperature che in questo periodo scendono abbondantemente sotto lo zero, è un suicidio. Ma non è tutto.

Spostandoci verso l’altro confine con la Francia, quello di Ventimiglia, in provincia di Imperia: cinque stranieri che vivevano accampati sul greto del fiume Roja, la cui portata è notevolmente aumentata in seguito alle piogge delle ultime ore, sono stati tratti in salvo dai vigili del fuoco, in quanto si trovavano in situazioni di pericolo. Dalle 12 alle 14.30 circa, alcuni mediatori culturali, appoggiati da vigili del fuoco, polizia e polizia municipale, hanno invitato tutti i migranti ad allontanarsi dal fiume, in vista dell’apertura della diga di Breil, località situata sul versante francese della val Roja, e il conseguente innalzamento del fiume. Molti degli stranieri, che con non poche difficoltà hanno inteso il messaggio, si sono allontanati lo stretto necessario per mettersi in condizione di sicurezza. In passato, a Ventimiglia, proprio in seguito alla piena del fiume e agli accampamenti abusivi, un migrante era morto e altri vennero salvati per un miracolo.

Commenti

agosvac

Lun, 11/12/2017 - 17:38

E dire che avrebbero potuto restarsene al calduccio nei loro paesi di origine!!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 11/12/2017 - 17:41

In AFRICA non nevica e fa meno freddo che qui....la strada è solo un po' più lunga...

leopard73

Lun, 11/12/2017 - 17:52

stavano a casa loro la non nevica!!!!

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 11/12/2017 - 17:54

adesso oltre che mantenerli dobbiamo anche curarli ..... espulsione immediata !

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 11/12/2017 - 18:02

nemmeno per mio padre sono stati celeri per salvarlo. Caspita quante premure per questa gente.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 11/12/2017 - 18:06

negli ospedali gli italiani ricoverati nei corridoi per mancanza di letti e magari questi in comode stanze.

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Lun, 11/12/2017 - 18:11

come al solito ...no crepano mai...sempre salvataggio a tempo record.

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Lun, 11/12/2017 - 18:17

E` brava L`Italia...arrivate sempre in tempo .Che` sfortuna...per noi italiani/europei

Ritratto di makko55

makko55

Lun, 11/12/2017 - 18:28

Secondo me non sono buoni neanche surgelati.

dot-benito

Lun, 11/12/2017 - 18:43

NATURALMENTE LI CURIAMO NOI

Cesare007

Lun, 11/12/2017 - 19:03

Dicevano che sono arrivati i mai garantì climatici!!!

Cesare007

Lun, 11/12/2017 - 19:04

Dicevano che arrivavano qui i migranti climatici!

nopolcorrect

Lun, 11/12/2017 - 19:10

Ottima l'idea di mettere cartelli ammonitori, tipo "chi tocca i fili muore" sui tralicci dell'alta tensione. Se poi degli incoscienti se ne fregano degli ammonimenti, peggio per loro.

pilandi

Lun, 11/12/2017 - 19:20

Ma non vi fate schifo?

pilandi

Lun, 11/12/2017 - 19:20

Ma non vi fate schifo con commenti simili ?

Cheyenne

Lun, 11/12/2017 - 19:38

OTTIMA NOTIZIA

piazzapulita52

Lun, 11/12/2017 - 20:00

X pilandi. Sei un grandissimo! L'ex Italia ha bisogno di menti eccelse come la tua! Peccato x te che tra poco dovrai nasconderti! Oggi a me e domani a te (come dice un saggio proverbio!).

FRATERRA

Lun, 11/12/2017 - 20:12

......perché devono farsi schifo....pilandi ???? rivolgi la tua richiesta a chi li fa arrivare qui ,ed ai francesi che non li vogliono....se poi uno scrive di dirottarli alla Findus....è solo una battuta.....non è morto nessuno.....i soccorsi itagliani per gli ospiti sono sempre solerti....

istituto

Lun, 11/12/2017 - 20:28

Migranti? No Clandestini.

nunavut

Lun, 11/12/2017 - 20:31

Eppure Hannibal che veniva da quelle parti riuscì a scavalcare le Alpi con degli elefanti,certo contromano. Mi dispiace per loro ma almeno informarsi e chiedere a PILANDI come fare e attrezzarsi in maniera adeguata oppure lui che si offri come guida di montagna.

pilandi

Lun, 11/12/2017 - 20:44

No oggi a te e domani di nuovo a te...ed io riderò

lividanddisgusted

Lun, 11/12/2017 - 21:02

per quale motivo sono stati salvati??? dovevano lasciarli li!!! nessuno li ha invitati a entrare nel nostro paese. E' criminale usare le risorse dell'elisoccorso quando non ci sono i soldi per soccorrere gli italiani!!!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Lun, 11/12/2017 - 21:14

@pilandi-Lun, 11/12/2017 - 19:20. Vede, quando la corda si tira troppo poi si spezza. I commenti, seppure un po' forti, dimostrano che le gente ne ha strapiene le scatole di questa invasione indiscriminata, senza controllo, senza regole, senza futuro né per queste persone né per il nostro, una volta, bel Paese che adesso sta diventando uno schifo di Paese anche e soprattutto per quegli inetti personaggi che dovrebbero governarlo e per quei buonisti che lo sono a senso unico. I buonisti agissero anche per tutti quegli Italiani in difficoltà invece di pensare sempre e solo ai non Italiani!

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mar, 12/12/2017 - 08:17

salvati in extremis...a spese nostre,ovviamente.

seccatissimo

Mar, 12/12/2017 - 11:24

Che sfiga ! Ma non potevano lasciarli crepare ? Queste risorse ora ci costeranno una barca di soldi anche in cure e chi paga? Sempre pantalone ! Questi clandestini invasori, per lo più islamici, non sono nostri amici ma sono nostri nemici e ci odiano. Per tanto niente pietà nei loro confronti, vanno trattati come nemici di una guerra non dichiarata ma in atto ! Vanno raccolti in campi di concentramento e non lasciati vagare a piede libero per l'Italia. Vanno espulsi e cacciati subito dall'Italia prima che abbiano l'occasione di combinare guai irreversibili !