Tentano di rubare uno scooter: presi tre baby ladri

Avevano cercato di rubare una moto a Tramonti, in costiera amalfitana. I tre, due dei quali minorenni, sono stati acciuffati dai carabinieri

Tentano di rubare uno scooter in costiera amalfitana ma vengono sorpresi e bloccati. Finiscono nei guai tre baby ladri, due dei quali minorenni.

Tutto è cominciato nel pomeriggio di ieri a Tramonti. I tre avevano "approcciato" la moto e stavano tentando di portarsela via ma erano stati scoperti, nel farlo, dal proprietario del motociclo che ha lanciato immediatamente l’allarme e chiesto aiuto ai carabinieri. i tre, abbandonato lo scooter rubato, hanno tentato di fuggire salendo tutti a bordo di un altro scooter. Come riporta La Città di Salerno, però, sono stati intercettati dai carabinieri lungo l’arteria del Valico di Chiunzi che unisce il territorio della costiera amalfitana a quello dell’agro nocerino sarnese.

L’inseguimento è terminato a Corbara, dove i “fuggitivi” sono stati fermati e riportati in caserma a Tramonti. I tre, tutti originari del comune di Angri, nel salernitano, sono stati arrestati. Per l’unico maggiorenne del gruppo è stata disposta la misura degli arresti domiciliari; gli altri due, che sono risultati essere minorenni, sono invece stati trasferiti al centro di prima accoglienza di Salerno.