Teramo, cucina e mangia un gatto: foglio di via per la nomade

La polfer, lo scorso anno, aveva adottato nei confronti dell’anziana un identico provvedimento, ma scaduto l’anno di esilio, la donna ha fatto ritorno a Giulianova

Foglio di via obbligatorio per la nomade accusata di aver cucinato e mangiato un gatto nel cortile di un edificio abbandonato, in un’area adiacente alla stazione ferroviaria di Giulianova (Teramo). Ad annunciare il provvedimento alla donna orginaria della ex Jugoslavia è stato il comandante della polizia ferroviaria giuliese.

Come riporta Il Messaggero, la polfer, lo scorso anno, aveva adottato nei confronti dell’anziana un identico provvedimento, ma scaduto l’anno di esilio, la donna ha fatto ritorno a Giulianova. La nomade da qualche giorno non si vede in città. Lei stessa aveva confidato agli agenti di voler tornare a casa sua.

La polfer ha inoltre chiesto l'abbattimento della costruzione, occupata in passato da numerosi immigrati, ma ha dovuto fare i conti con i 13 eredi di quel edificio.

Commenti
Ritratto di Elvissso

Elvissso

Dom, 20/05/2018 - 12:29

Si sara' fatto una pancia di risate col foglio di via.

manfredog

Dom, 20/05/2018 - 12:38

..'foglio di via per la rom', che vuol dire..!?..che la rom va via da lì e va a mangiare gatti da un'altra parte..!? mg.

steacanessa

Dom, 20/05/2018 - 12:40

Chissà che paura! Si sposterà di 100 metri e mangerà i gatti lì vicini.

Alessio2012

Dom, 20/05/2018 - 12:52

CHE SCHIFO! I GATTI MANGIANO BOCCONCINI E CROCCANTINI PUZZOLENTI, TOPI E SCARAFAGGI! A VICENZA MANGIANO I GATTI? SI VEDE CHE NON SONO MOLTO DIVERSI DAGLI ZINGARI!

lento

Dom, 20/05/2018 - 12:59

-Per gli africani e cinesi mangiare cani e gatti e' cosa normale....Che facciamo ???

rokko

Dom, 20/05/2018 - 13:02

Foglio di via per aver mangiato un gatto? Bah

Ritratto di Duceforever

Duceforever

Dom, 20/05/2018 - 13:10

Lei stessa aveva confidato agli agenti di voler tornare a casa sua. Si a Vicenza!

scorpione2

Dom, 20/05/2018 - 13:26

tremeranno pure i vicentini e bergamaschi, gran mangiatori di gatti. foglio di via per tutti, ale'.

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 20/05/2018 - 13:31

E tutti gli altri zingari (si può dire?) che delinquono? Nessun foglio di via,sono protetti dai sinistri. Chiedo scusa.

umberto nordio

Dom, 20/05/2018 - 13:48

L'uso che farà del foglio sarà il solito che fanno di questo documento. Leggi buffonata!

PEPPINO255

Dom, 20/05/2018 - 14:16

E per il gatto ?!?

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Dom, 20/05/2018 - 14:40

Mandategli un puma, poi vediamo chi diventa cibo.

stefano751

Dom, 20/05/2018 - 15:22

Si vede che sono rom onesti e morti di fame, che rovistano nella spazzatura e invece di rubare si accontentano di mangiare gatti randagi. E come i ruba galline rischiano l'espulsione e la galera, mentre quelli che uccidono, stuprano, rapinano... vengono trattati con i guanti gialli. Ma durante la guerra i nostri progenitori non mangiavano carne di cane, gatti, topi...? La fame è una brutta bestia. Ma se questi avessero agito per pura inciviltà sarei il primo a mandarli via dall'Italia.

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Dom, 20/05/2018 - 15:53

Con il foglio di via sicuramente sarà già lontana in Romania!

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Dom, 20/05/2018 - 16:06

Allora siamo a posto, sicuramente è già fuori dall'Italia!

routier

Dom, 20/05/2018 - 16:51

Se il foglio di via è stato redatto su carta sufficientemente "morbida", l'uso che ne farà la zingara, è facilmente intuibile.

marcovenezia

Dom, 20/05/2018 - 19:31

Foglio di via con cuisi pulirà il cul*,spero in un giro di vite da Salvini!

edo1969

Dom, 20/05/2018 - 20:17

la mandino al confino a Vicenza

edo1969

Dom, 20/05/2018 - 20:26

perchè lo fai perchè non te ne vai

mariolino50

Dom, 20/05/2018 - 23:41

In tempo di guerra i gatti si mangiavano anche qui, e pure le pantegane, dipende tutto dalla fame. In compenso delle carogne ci vorrebbero far mangiare grilli e locuste, a loro le aragoste.

Ritratto di ...paoloDaPadova...

...paoloDaPadova...

Lun, 21/05/2018 - 09:44

...e giusto, dopo il pasto gli propongono la carta per pulirsi il

DRAGONI

Lun, 21/05/2018 - 10:06

INVECE DI ABBATTERE SI FACCIA RISPETTARE LA PROPRIETA' PRIVATA E PUBBLICA DEGLI EDIFICI CHE VENGONO OCCUPATI O SOLAMENTE DANNEGGIATI!!

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Lun, 21/05/2018 - 10:29

@stefano751 - 15:22 Concordo. Anche nell'immediato dopoguerra, miseria e fame costringevano a questo comportamento, che oggi ci sembra intollerabile. Eppure è così. Chi lo ha mangiato (il gatto) riferisce che ricorda molto il coniglio. Se non fosse per la diversa conformazione della testa, si potrebbero confondere facilmente.