Termovalvole, via alle multe

Via alle sanzioni per chi non ha seguito le nuove regole negli appartamenti: multe da un minimo di 200 euro a un massimo di 2500

Termovalvole, via alle multe. Dal 1° luglio scorso di fatto è in vigore l'obbligo di dotare tutti gli impianti di riscaldamento presenti negli appartamenti di valvole per la termoregolazione e la contabilizzazione del calore. E adesso dunque arriveranno le sanzioni. Multe pesanti, come sottolinea il Sole24Ore, che andranno da 500 a 200 euro per ogni immobile non messo in regola. Le sanzioni invece saranno evitate da chi è in possesso della realzione "esimente", ovvero un certificato che dimostra che l'installazione delle termovalvole non è efficiente sul fronte dei costi. Inoltre questo tipo di intervento viene ritenuto come "innovazione" e quindi deve essere comunicato anche al catasto degli impianti termici presente in tutte le Regioni e Province autonome. E con questo sistema di fatto basterà un semplice clic alle amministrazioni locali per verificare gli immobili a norma. E di conseguenza sarà molto semplice verficare quelli che non sono stati adeguati e dunque dare il via alle multe. Infine bisogna fare attenzione anche alle sanzioni da 500 a 2500 euro che invece riguarda la ripartizione della spesa del riscaldamento che non segue la norma Uni 10200. In questo caso la multa viene indirizzata all'intero condominio e non al singolo inqulino.

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 12/09/2017 - 16:41

Solite buffonate all'italiana, ammesso che uno le metta e poi le tiene regolate a 30 gradi, cosa cambia? Niente, ma hai alimentato il solito parassita di turno.

puntopresa10

Mar, 12/09/2017 - 16:50

non hanno mai controlllato niente,siete solamente informazione che vuole mettere paura alle persone,servi di un regime per controllare le masse,altro che le foto del duce.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 12/09/2017 - 17:54

lo sgoverno pdiota e relative amministrazioni, continuano nel perseverare allo schiavizzare Pantalone..Da parte mia ,aspetto chiunque volesse controllarmi...grato fin d'ora per la visita,possibilmente per pranzo o cena!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 12/09/2017 - 18:14

La gioia del condominio...Una delle tante. Puah. Chi fa da se fa per tre.

handy13

Mar, 12/09/2017 - 18:25

...strano, case gestite da MM..x conto del COMUNE DI MILANO nelle sue case NON abbia voluto metterle...(deliberato in assemblea), spero che le multe le pagherà lui, ...oppure fatta la legge trovato il pezzo di carta ESIMENTE.....buffoni.

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Mar, 12/09/2017 - 20:28

L'obbligo della istallazione di questi aggeggi inutili discende da una direttiva UE. Guarda caso, la Germania si è trovato un surplus enorme di questi accidenti ed lì l'ordine di applicarli in tutta l'UE!

curatola

Mar, 12/09/2017 - 21:33

Pochi sanno che per evitare leggi stupide come questa basta la dichiarazione di un perito che dica che l'installazione delle valvole non sarebbe compensata dal risparmio dei consumi.

Ritratto di pinox

pinox

Mar, 12/09/2017 - 21:36

pdioti idioti, la gente non ha soldi non ha lavoro e loro escono con queste trovate.....ma dove vivono questi ci@ltroni che stanno al governo?

clapas

Mar, 12/09/2017 - 21:45

Stronzate all'italiana, ha prodotto più leggi idiote questa illegittima maggioranza di sinistrati che tutti i parlamenti dalla costituzione della Repubblica

Ritratto di frank.

frank.

Mer, 13/09/2017 - 00:40

Dio mio quanta ignoranza...gente che non conosce minimamente il funzionamento delle valvole che commenta a cacchio di cane, tipo Ggorzi! E vabbè...

justic2015

Mer, 13/09/2017 - 02:07

Di come questi politici abusivi hanno combinato il paese con la partecipazione dei cittadini di valvole non c'è nessun bisogno perché prima o poi scoppierà.

portuense

Mer, 13/09/2017 - 07:29

sarei curioso di sapere in quanti le hanno messe al sud, e quanti controlli faranno, la solita legge per il nord, al sud casco e cinture non servono.....

rossini

Mer, 13/09/2017 - 08:00

Che affare colossale per le aziende che producono queste valvole. Cari Giornalisti non di Sinistra fateci sapere quali sono queste aziende, chi sono i proprietari o azionisti di riferimento e chi sono i parlamentari che hanno partorito questa legge. Poi saremo noi elettori a fare due più due.

routier

Mer, 13/09/2017 - 08:00

Queste norme non servono per il risparmio energetico in quanto le termovalvole sono regolate dall'utente in funzione della sua discrezionalità. Probabilmente servono per ingrassare i conti correnti dei soliti noti. Ovvero: il solito schifo!

Norberth

Mer, 13/09/2017 - 09:26

Ormai non passa giorno che ai sudditi non venga imposto qualcosa. Questa tirannia che ci strangola va boicottata a tutti i livelli e in ogni settore. Come anche i canali della sua disnformazione.