Terni, va in vacanza e lascia il cane in balcone: morto di caldo e stenti

Sul terrazzo sono state trovate due ciotole completamente vuote e un piccolo contenitore in plastica da cibo ormai essiccato

Una donna ha lasciato il cane sul balcone di casa e ha deciso di andarsene in vacanza. L'animale è morto di caldo e di stenti.

Secondo quanto riporta l'agenzia Ansa, la tragica vicenda è avvenuta a Terni, in Umbria, nella zona di San Valentino. Una donna ha lasciato il cane sul terrazzo del suo appartamento e se n'è andata in villeggiatura. L'animale è deceduto probabilmente a causa delle temperature troppo elevate e delle mancanza di cibo e acqua.

Ad rinvenire l'animale sono stati gli agenti del Nucleo di vigilanza ambientale della polizia municipale intervenuti insieme alle guardie zoofile dell'Enpa a seguito di una segnalazione. Gli agenti sono entrati nell'appartamento dopo avere contatto un familiare dell'affittuaria dell'appartamento che ora sarà denunciata. Sul balcone sono state trovate solo due ciotole completamente vuote e un piccolo contenitore in plastica da cibo ormai essiccato, mentre la serranda della portafinestra tra la terrazza e l'appartamento era abbassata.

Commenti

claudio57

Dom, 13/08/2017 - 07:54

complimenti al padrone con cervello pieno di segatura ora ci vorrebbe al posto del cane