Terremoto, centinaia di scosse E a Ussita arrivano gli sciacalli

L'incubo senza fine degli sfollati del terremoto nel Maceratese. Ussita "chiude" per due mesi: l'intero paese è "zona rossa". Ed è ancora emergenza sciacalli

Un incubo senza fine: oltre cento scosse sono state registrate solo nella scorsa notte tra Umbria e Marche, nella zona di Macerata colpita due giorni fa da un terremoto che solo per miracolo non ha fatto vittime.

E mentre lo sciame sismico non dà tregua, i circa 4mila sfollati sono messi alla prova anche dal freddo e dalle piogge che in questo periodo sono comuni sui Monti Sibillini. Ussita, epicentro della seconda scossa (quella più forte), è diventato un'unica "zona rossa". Dal centro alle frazioni più lontane, tutti i circa 400 abitanti dovranno lasciare le proprie case (anche quelle considerate "agibili") perché le continue scosse stanno causando cedimenti, seppur non danni strutturali, come racconta Repubblica. L'intero paese "chiude" per almeno due mesi.

Due sospetti "sciacalli" sono stati intanto fermati dalla polizia mentre si aggiravano proprio tra le case di Ussita con una cassetta di attrezzi da scasso in auto. Si tratta - dice il Messaggero - di un romeno e un moldavo, entrambi pregiudicati, che sono stati denunciati a piede libero. I due arrivavano da Roma, ma non avrebbero saputo spiegare agli agenti la loro presenza nel Maceratese.

Commenti

beale

Ven, 28/10/2016 - 18:43

agli sciacalli si spara!

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 28/10/2016 - 18:57

Sono gli stessi che avevano preso ad Amatrice, che la INgiustizia Italiana ha subito rimesso in circolo SIGH!!!lol lol Ma c'è da PIANGERE.AMEN.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 28/10/2016 - 19:15

Due risorse ci stavano pagando la pensione.........

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Ven, 28/10/2016 - 19:16

Romeni? Noooooooo è un caso isolato.

manfredog

Ven, 28/10/2016 - 19:17

Prima del terremoto ad Ussita arrivavano gli scia-tori, italiani e stranieri, risorse per il paese; adesso arrivano gli scia-calli, un romeno ed un moldavo, solo stranieri, risorse .. mg.

Cheyenne

Ven, 28/10/2016 - 19:22

in tutti i paesi persino in pakistan non ci sono sciacalli. Non perchè non ci siano delinquenti ma perchè in tutto il mondo allo sciacallo si spara senza preavviso

Aegnor

Ven, 28/10/2016 - 20:25

Come si permettono le forze dell'ordine di interrompere il lavoro delle risorse impegnate a cercare di pagarci le pensioni?

idleproc

Ven, 28/10/2016 - 22:06

Facile che dalla foto, gli rifilino una multa per apertura abusiva di finestra e tentata costruzione di veranda oltre all'occupazione con macerie di suolo pubblico, ingiunzione di sgombero e ricostruzione obbligatoria da destinare alle risorse.