Terremoto, giustizia è fatta: ora nonna Peppina torna finalmente a casa

La magistatura ha dissequestrato la casetta di legno che era stata dichiarata inagibile perché abusiva

Finalmente nonna Peppina, al secolo Giuseppina Fattori, ha una casa. Uno dei simboli della ricostruzione post terremoto del Centro Italia e degli sfollati, può così festeggiare dopo un’Odissea burocratica tutta italiana.

L’anziana di 96 anni, dopo praticamente un anno di attesa, ha finalmente un tetto sopra la testa dopo che aveva dovuto abbandonare la sua seconda casa di fortuna dichiarata inagibile perché considerata abusiva.

La signora lascia così la residenza assistenziale di Castelfidardo (Ancona), dove era stata ricoverata per la riabilitazione dopo la frattura al polso, e fa ritorno sulle sue montagne di San Martino di Fiastra, in provincia di Macerata, in compagnia delle amate figlie.

La casetta in legno è stata dissequestrata da parte della magistratura, dopo che i giudici avevano apposto i sigilli a seguito del sisma. Ma chi la dura la vince,: nonna Peppina lo sa bene e oggi è tornata a casa. Quella con la "c" maiuscola.

Commenti
Ritratto di elkid

elkid

Mer, 05/09/2018 - 14:26

---si certo --giustizia è fatta---la vecchia torna ad abitare nelle sue zone nella nuova casetta--chiamiamola "casetta" tra virgolette visto che ha una metratura decisamente maggiore di quella crollata-(why?)--ed in secondo luogo insiste su un terreno in cui vi sono vincoli che si è voluto soprassedere---i parenti della vecchina ringraziano perchè usufruiranno ben presto dei vantaggi della cosa---alla faccia di tutti gli onesti che rispettano le leggi e pagano le tasse--il favore fatto alla vecchia è in realtà un invito a tutto il popolo italico di tentare sempre e comunque la carta dell'abusivismo--tanto in italy paese dei maccheroni --la soluzione si trova-con le giuste entrature--

Ritratto di hardcock

hardcock

Mer, 05/09/2018 - 14:31

Titolo fuorviante. E tutti gli altri? che fine hanno fatto i soldi donati dagli italiani con gli SMS? Spariti come quelli dell'Unicef?? Su quei soldi è calato un silenzio tombale. Già assolti tutti? e non può valere neanche lìeventuale scusante dell'errore. Sono soldi per l?Unicef non dei brutticeff. Mao Li Ce Linyi Shandong China

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Mer, 05/09/2018 - 14:57

Ce n'è voluto ai parrucconi. Che vuoi sia un anno in più di disagi, dolore e arrabbiature: E' arcinoto, l'Anagrafe della Signora Peppina le era più che favorevole. Roba da gabbio. Per fortuna mozzarella, quasi 3 inverni fa pomposamente e pubblicamente affermò:"Non vi lascremo soli". Infatti un po' di SAE a Camerino le stanno consegnando proprio in questi giorni. Roba da "guiness". Quello dei più impegnati e noti ciarlatani d'Italia.

veromario

Mer, 05/09/2018 - 16:04

ekid,almeno abbi un po di rispetto,e chiamala signora non vecchietta con quel tono dispregiativo,le leggi vanno rispettate da tutti,sono d'accordo ,ma ce ne sono milioni di leggi non rispettate,ma era più facile accanirsi con una signora di 96 anni,credo che abbia diritto di vivere i suoi anni che gli rimangono al riparo di personaggi come te.

ziobeppe1951

Mer, 05/09/2018 - 16:21

pirlotto ...anche il mio maialino vietnamita di nome sascha...ha rispetto per le persone..per te gli onesti che rispettano la legge, sono forse gli splendidi splendenti dei cessi sociali?

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Mer, 05/09/2018 - 16:32

@hardkock ... chiedi a renzo dove sono finiti, e al PD. Loro forse lo sanno. Insomma chiedilo ai Sinistrati del 4 Marzo dove sono finiti tutti i Milioni. Per quelli degli "Etruschi" chiedilo alla Compagnona, l'"Amicona di Renzo", magari anche questo lo sanno... Sempre che non abbiano "Secretato" tutto il quinquennio.

VittorioMar

Mer, 05/09/2018 - 17:28

...esempio lampante di QUANTO SIA STUPIDA E PENALIZZANTE LA BUROCRAZIA ITALIANA...andrebbe SNELLITA RESA IMMEDIATA ED EFFICACE....!!!..si ha timore di apporre una qualsiasi firma.....!!