Terremoto, nonna salva i nipotini facendoli riparare sotto il letto

Un'anziana donna ha avuto la prontezza di infilare i nipotini sotto il letto. La nonna è viva ma è ancora sotto le macerie

Si è svegliata appena ha sentito il mondo intorno muoversi. Ha preso i due nipotini di 7 e 4 anni e li ha infilati sotto al letto insieme a lei. Così una nonna di Pescara del Tronto ha salvato la vita ai suoi due nipoti. I bambini sono stati estratti vivi dalle macerie, mentre la nonna è ancora lì sotto. I soccorritori hanno sentito la sua voce e stanno scavando per tirarla fuori.

Non ce l'hanno fatta invece altri due bambini. Un marchio e una femmina, entrambi romani. Lo ha detto una residente del posto. I due bimbi non erano fratelli. Secondo la donna, il padre di una delle due vittime sarebbe ancora sotto le macerie della sua casa.

Pescara del Tronto è una frazione di Arquata del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno, completamente distrutta dal sisma che questa notte ha colpito il Centro Italia.Nel paese è in corso una corsa contro il tempo da parte di decine di soccorritori per salvare la vita al maggior numero di persone ferite e rimaste bloccate sotto i resti delle case distrutte.