Toninelli: "Il nome del commissario? Arriva nei prossimi giorni"

Il ministro da Nicola Porro: "Ricostruzione entro il 2019". E sul commissario straordinario: "Nei prossimi giorni il nome"

"Il nome del commissario straordinario per la ricostruzione del ponte Morandi arriverà nei prossimi giorni". Lo ha promesso Danilo Toninelli, ospite di Nicola Porro a Quarta Repubblica.

"Vogliamo condivideto con gli enti locali, con il governatore della Liguria, con il sindaco, con la protezione civile", dice il ministro delle Infrastrutture spiegando perché il nome non sia ancora stato rivelato, né sia stato scritto nel decreto per la ricostruzione, "Poco ci importa di quello che si dice in giro. Ci importa quello che può fare questo commissario che avrà poteri straordinari e deve essere una persona eticamente ineccepibile".

"Nei prossimi giorni andremo a individuare una figura competente, capace e con un valore etico e morale spiccato che andrà oltre tutti quei passaggi previsti dal codice degli appalti e permetterà la progettazione, la costruzione e il collaudo del nuovo ponte di Genova già nel 2019", assicura.

Commenti

FlorianGayer

Mar, 18/09/2018 - 14:55

"andrà oltre tutti quei passaggi previsti dal codice.." Andare oltre potrebbe significare bypassare (siamo all'esegesi del 5stellese, lingua dal sapore vagamente dialettale, anche se non si sa quale sia il dialetto di riferimento). Ma se si trascurano i codici, si rischia di andare incontro alla penalità "ritorna alla casella iniziale". Non sarebbe meglio rispettare i codici? Un tanto, anche perché i grilli strilla(va)no in difesa della legalità.