Torino, si masturba in auto davanti alla scuola, arrestato 53enne

L’uomo è stato colto sul fatto da alcuni testimoni, che hanno segnalato immediatamente l’accaduto alle forze dell’ordine. Per lui una denuncia per atti osceni in luogo pubblico

È stato fermato con l’accusa di atti osceni in luogo pubblico per essersi masturbato davanti ad una scuola di Torino.

L’episodio si è verificato lo scorso lunedì, intorno all’orario di uscita degli studenti del liceo scientifico “Carlo Cattaneo” di via Sostegno. L’uomo, un italiano di 53 anni, è stato fermato grazie alle segnalazioni di alcuni passanti che lo hanno colto sul fatto mentre si trovava all’interno della sua automobile, posteggiata nei pressi dell’ingresso della scuola.

Sul posto sono giunti in breve gli uomini della Squadra volante della polizia di Stato, che hanno trovato il maniaco ancora coi pantaloni abbassati. Quest’ultimo, alla loro vista, ha fatto un ultimo disperato tentativo di ricomporsi per nascondere quanto stava facendo, ma è stato tutto inutile.

Gli uomini in divisa, infatti, hanno immediatamente fatto scattare le manette ai suoi polsi. Il 53enne, residente a Torino, è stato condotto negli uffici della questura, dove è stata inoltrata ai suoi danni una denuncia per atti osceni in luogo pubblico.

Commenti

Giorgio5819

Mer, 27/02/2019 - 18:46

Ora una bella lezione a questa bestia, senza sconti, e allontanamento dalla zona. Senza buonismi, visto il suo obiettivo, non si aspetti che trascenda in atti peggiori.

Aegnor

Mer, 27/02/2019 - 19:01

Ha dimostrato di essere molto ricettivi verso gli insegnamenti delle risorse che vengono in Italia per portarci benessere, arricchimento culturale e persino per pagarci le pensioni