Torino, va a ballare da sola: marito marocchino le spacca la testa

A Torino un marocchino di 30 anni ha picchiato la moglie rischiando di ucciderla solo perché era uscita il sabato sera senza di lui

Massacrata di botte, solo perché ha avuto il coraggio di andare a ballare da sola. L'ennesima violenza degli immigrati ai danni delle donne che cercano maggiore libertà. Senza il marito. Così lui, Mourad El Raih, marocchino di 30 anni residente a Torino, l'ha picchiata al suo rientro a casa, le ha spaccato il viso con un bicchiere di vetro. Lasciandola quasi senza vita nel letto matrimoniale.

Fatima, questo il nome della vittima che sabato sera era andata a ballare con alcune amiche. Ma senza il marito, rimasto a casa. Quando è rientrata, Mourad la stava aspettando ancora sveglio, ha iniziato a picchiarla, gridando nel cuore della notte. L'ha spinta a terra, poi si è armato con un bicchiere e ha cominciato a colpirla alla testa. La violenza è stata tanta che ha rischiato di ucciderla.

Le grida disperate della donna non sono passate inosservate. Come scrive La Stampa, intorno alle 4 di mattina di domenica, la polizia di Torino riceve una chiamata dei vicini: "Qui accanto, nell’alloggio dei vicini, stanno litigando. Spaccano tutto, sentiamo le urla disperate di una donna". All'arrivo sul posto, gli agenti notano che le luci dell'appartamento erano ancora accese. Quando si presentano al portone di casa, il marocchino dichiara che "non è successo niente, mia moglie dorme in camera".

Più che riposare, però, stava rischiando di morire. Gli agenti, infatti, trovano El Raih con le mani e i vestiti ancora sporchi di sangue e il pavimento pieno di plasma della vittima. Fatima era a letto, priva di sensi con la testa insanguinata. Ora è in prognosi riservata all'ospedale. Fatica a parlare, ma domenica ha raccontato agli inquirenti: "Ieri - sabato - avevo deciso di uscire da sola. E lui me l’ha fatta pagare".

Il marocchino è ora in carcere della Vallette a Torino e stamattina si terrà l'udienza di convalida del fermo.

Annunci

Commenti
Ritratto di centocinque

centocinque

Mar, 05/01/2016 - 10:26

Boldrini, cerca di dire qualche cosa di intelligente

mariolino50

Mar, 05/01/2016 - 10:34

Anche agli italiani non credo vada a genio che la moglie vada a ballare da sola, al massimo ci si va tutti e due, altrimenti le corna sono assicurate.

scorpione2

Mar, 05/01/2016 - 10:41

non e' che adesso voglio stare dalla parte del migrante,pero' chi e' quello cosi civilizzato che manda volentieri la moglie a ballare e torna alle tre di notte? e magari quando torna le da' pure una lavata e una asciugata.

ziobeppe1951

Mar, 05/01/2016 - 10:49

Sicuramente ora si mobiliteranno le femministe e le "se non ora quando"

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 05/01/2016 - 10:52

vorrei proporre uno stralcio del commento di un mussulmano scritto ieri: ''... Essere musulmani non è una colpa, "Islam" non è sinonimo di "minaccia". ''. il genio che ha postato queste belle parole ha in nick di '' WiseIntelligent''

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 05/01/2016 - 10:58

Integriamoci subito alle "altre culture", non perdiamo altro medioevale tempo!

maurizio50

Mar, 05/01/2016 - 10:59

Quanto vorrei che Madama la Presidenta avesse contratto matrimonio con un marocchino!!!!!

stogu

Mar, 05/01/2016 - 11:05

Bene le botte tra marocchini.

Ritratto di gammasan

gammasan

Mar, 05/01/2016 - 11:10

x mariolino50: quindi è giusto spaccarle la testa a colpi di bicchiere? Non lo sapevo...

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mar, 05/01/2016 - 11:12

tipico esempio di islamico

poitelodico

Mar, 05/01/2016 - 11:17

Il marocchino è in carcere? No, non ci posso credere! Liberatelo subito, è una risorsa!

Ritratto di DVX70

DVX70

Mar, 05/01/2016 - 11:17

Sequel della fiction Anna e Youssef; un amore senza confini. http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-3a054d3b-92c6-4ebf-9760-1424cdfa7c7a.html

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 05/01/2016 - 11:22

la moglie si stava integrando lui non ha voluto, chiediamo al PD? Mariolino chi ti dice che se la moglie esce con le amiche siano corna? Se le hai tu non è detto le abbiano tutti.Evidentemente se scrivi questo significa che hai la stessa mentalità del marocchino.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 05/01/2016 - 11:22

la moglie si stava integrando lui non ha voluto, chiediamo al PD? Mariolino chi ti dice che se la moglie esce con le amiche siano corna? Se le hai tu non è detto le abbiano tutti.Evidentemente se scrivi questo significa che hai la stessa mentalità del marocchino...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 05/01/2016 - 11:24

stessa mentalità dei siciliani.

Ritratto di DVX70

DVX70

Mar, 05/01/2016 - 11:26

Il sequel di Anna e Youssef, un amore senza confini... http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-3a054d3b-92c6-4ebf-9760-1424cdfa7c7a.html

Libertà75

Mar, 05/01/2016 - 11:37

Sono compagni che sbagliano

Iacobellig

Mar, 05/01/2016 - 11:38

...CHIEDERE ALLA BOLDRINI DI DIRE COSE INTELLIGENTI È DAVVERO UN AZZARDO!

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mar, 05/01/2016 - 11:47

LA BOLDRINI DEVE ROMPERE IL MORO DI OMERTOSO E COMPLICE SILENZIO!!! DEVE DIFENDERE LE DONNE ANCHE QUANDO SONO QUESTE BARBARICHE CREATURE CHE LEI CON OTTUSO E ARROGANTE SPREZZO CONTINUA A CHIAMARE TALENTUOSE RISORSE, A COMPIERE QUESTI EFFERATI ATTI DI VIOLENZA !!! BOLDRINI TU CONTINUERAI INVECE A TACERE !!!DI FRONTE AI TUOI NEGRACCI , ANCHE LA VIOLENZA SU DONNE E MINORI VIENE TACIUTA!!! VERGOGNATI!!!! TU E IL VECCHIACCIO GOLPISTA CHE TI HA MESSO DOVE STAI!

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mar, 05/01/2016 - 11:51

Per scorpione e mariolino...una cosa è incaxxarsi di brutto con la propria moglie, un altra cosa è ucciderla!!! Capite la differenza???????

paco51

Mar, 05/01/2016 - 12:02

le donne vanno educate! Qulcuno ha alzato un muro! si di botte!

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 05/01/2016 - 12:08

affari loro!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 05/01/2016 - 12:16

da come capisco io è che la Italia è un paese dove si può delinquere , prima di tutto molto facilmente, secondo le pene sono quasi nulle, terzo una volta rimandati al paese si può ritornare facilmente senza che le autorità lo sappiano,quarto si possono fare soldi molto facilmente,basta trovare una vecchietta per la strada e i gioco è fatto.Tre colpetti alla settimana è si vive da re, per tutto questo dovete e devono ringraziare il PD che è al governo,dopo tutto mica rubano solamente gli extracomunitari.Ma visto che siete contenti cari compagni italiani, non rompete il kaxxo a scrivere sui commenti falsi e ipocriti siete,, voglio vedere fatti non parole qui.

KAVA

Mar, 05/01/2016 - 12:18

Mia nonna mi raccontava che negli anni '50, nei paesini di montagna Calabresi, le ragazze "promesse in sposa" o sposate, non potevano nemmeno guardare un altro uomo, pena la morte. Alla mia domanda "...ma come nonna, davvero uccidevano le donne? E come?". E lei: "...sai quante ragazze cadevano da un dirupo, o nel caminetto, o semplicemente sparivano?...Era così che andava... e non si poteva fare niente! Dovevi camminare a testa bassa. Sempre". La cultura è importantissima, noi ci siamo "evoluti" (si spera) e loro (gli immigrati) sono rimasti al paesino calabrese degli anni '50. Non credo si possa fare nulla, almeno in questo secolo, dovremo aspettare che si evolvano anche loro...Magari smettendo di bombardarli, del resto noi ci siamo "evoluti" in 70 anni di pace, senza bombe e guerre. Forse questo potrebbe davvero aiutare loro e, indirettamente, noi.

ziobeppe1951

Mar, 05/01/2016 - 12:20

Maurizio50 ....la sboldra ce l'aveva il vermone etiope o somalo...poi ....

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 05/01/2016 - 13:02

Chi siamo per poter giudicare culture e tradizioni altrui (boldrini dixit)?? Quando i muslims , Torino; saranno più del 20% mi divertirò. Salam e pan!

cgf

Mar, 05/01/2016 - 13:27

lo lasceranno libero perché non si può non tenere conto delle usanze del Paese da cui proviene, altro che integrazione!

roberto bruni

Mar, 05/01/2016 - 13:27

Anche questo, insieme all'altro galantuomo che ha disturbato la dottoressa di Caserta: datemelo in mano per 15 minuti. Ci penso io a fargli fare un corso di "inserimento" nella nostra societa'. Corso molto rapido. Alla fine del corso parlera' correttamente anche i dialetti locali

java

Mar, 05/01/2016 - 13:41

centocinque, tu chiedi un miracolo

Paul Bearer

Mar, 05/01/2016 - 13:43

Più conosco i musulmani più apprezzo i vichinghi.

hectorre

Mar, 05/01/2016 - 13:44

mariolino50...il suo commento è imbarazzante anche da commentare....calo un velo pietoso,magari un burqua!!!.....poveri noi!!!!

Ritratto di computerinside

computerinside

Mar, 05/01/2016 - 13:45

NOI DOVREMMO INTEGRACI CON QUESTE BESTIE ? MANCO A ME FA PIACERE SE MIA MOGLIE VA A BALLARE DA SOLA MA NON PER QUESTO LA MASSACREREI DI BOTTE .BESTIE INCIVILI!FEMMINISTE MA DOVE SIETE NON VI VEDO MAI DIFENDERE LE DONNE MASSACRATE DAI LORO COMPAGNI ISLAMICI...

hectorre

Mar, 05/01/2016 - 13:46

mi auguro che tante donne sinistre convolino a nozze con uomini simili....quello che non capiranno col dialogo(????) lo apprenderanno a forza di botte!!!!!....su, fate qualcosa di concreto per integrare al meglio queste risorse!!!!

Fracassodavelletri

Mar, 05/01/2016 - 13:59

Mandatelo da donna boldry. E' una sua risorsa

Malacappa

Mar, 05/01/2016 - 14:07

Io vado a ballare da solo e la mia compagna non mi ha mai spaccato la testa, lei va e se mi fa le corna bhe pazienza,confesso che non sono un santo e se mi tocca prendo la palla al balzo.

berserker2

Mar, 05/01/2016 - 14:30

KACAVA.....ma lo sai che per essere un sinistrato senza dignità, hai QUASI scritto delle cose come una persona normale!

berserker2

Mar, 05/01/2016 - 14:31

massùùùù, ma ti pare che il marocco, stà bella risorsa, si possa comportare come un retrogrado.....

giuliana

Mar, 05/01/2016 - 14:38

C'è ancora chi incolpa gli italiani di essersi comportati, fino a pochi decenni fa, come gli attuali musulmani. Vorrei far loro presente che "delitto d'ONORE"[secondo il quale l'onore risiede esclusivamente tra le gambe delle donne (in particolare bambine) e il pagamento del "pizzo=jizyia", cioè di una somma di denaro in cambio di protezione, SONO un retaggio della dominazione islamica. Fu il coraggio e la ribellione delle ragazzine ai matrimoni combinati con i quali passavano di PROPRIETA'(da quella del padre a quella del marito, come nell'attuale islam). Ricordo, in particolare, il nome di FRANCA VIOLA, siciliana). La coraggiosa ribellione di queste ragazzine e il loro rifiuto a sposarsi anche dopo una violenza, permise l'attutirsi e poi l'annullarsi, pur fra tante difficoltà, delle violenze cui erano sottoposte dai maschi di famiglia, violenze protette da uno spesso e inscalfibile muro di omertà.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mar, 05/01/2016 - 14:45

Come si dice in questi casi? Tra moglie e marito non mettere il dito. (Volgarmente caxxi loro)

Ettore41

Mar, 05/01/2016 - 14:51

Anche a questo animale la pena dovrebbe essere i domiciliari a casa della Boldrini.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mar, 05/01/2016 - 15:17

La boldrinowskaya ha detto di non strumentalizzare non tutti i marocchinbeduinrisorsa spaccano la testa alla moglie che ama il ballo.

KAVA

Mar, 05/01/2016 - 16:25

@berserker2 ...prendo come complimento il fatto di avere "quasi" scritto cose normali. Mi chiedo "il quasi" da cosa derivi. Dici che sono "sinistrato" perché ipotizzo che senza guerre starebbero meglio a casa loro, o sono "sinistrato" perché scrivo che 70 anni fa eravamo a grandi linee come loro? @giuliana ...oh mammamia... quindi in quel caso la colpa non era degli Italiani, ma di chi li aveva dominati in passato, passandogli vili retaggi? E' questo che sto leggendo??? Quindi la signora Giuliana non giudica negativamente i membri della famiglia di Franca Viola i quali, poverini, furono dominati secoli prima dai "negher" musulmani??? Ma poi... mi risulta che certe "procedure" siano state, e sono ancora, vive e vegete anche in aree che non sono state interessate dalla "dominazione" araba. Di chi è la colpa li?