Torna l'asteroide di Halloween

L’asteroide a forma di teschio, già avvistato il 31 ottobre 2015, giorno della festa di Halloween, passerà di nuovo vicino alla Terra il prossimo 11 novembre

L’asteroide di Halloween passerà di nuovo vicino alla Terra il prossimo 11 novembre. Si tratta di un frammento spaziale dalla singolare forma che richiama quella di un teschio. È stato infatti soprannominato asteroide della morte, oltre che asteroide di Halloween, ma il suo vero nome è asteroide 2015 TB145, come spiega l’Agi.

Scoperto nel 2015, ha sfiorato in nostro pianeta proprio il 31 ottobre di quell’anno, giorno della festa di Halloween, a una distanza simile a quella della Luna. A novembre passerà invece più lontano, a una distanza di circa 38 milioni di chilometri dalla Terra.

Non è il primo, né sarà l’ultimo asteroide che si muove intorno al nostro pianeta. Il fatto singolare, che risulta inquietante, è la forma di questo corpo celeste: molto simile a quella di un teschio. Già tre anni fa, infatti, il radiotelescopio di Arecibo, a Porto Rico, aveva mostrato questo frammento spaziale più da vicino: ed ecco comparire una roccia dalla forma quasi sferica con delle rientranze che sembrano formare con chiazze scure i fori degli occhi e del naso di un teschio.

Un altro fatto singolare è che l’asteroide, con la sua strana forma, era passato vicino alla Terra proprio nel giorno di Halloween del 2015. A dispetto di ciò, si tratta di un asteroide di dimensioni contenute, tra i 400 e i 500 metri di diametro. E non rappresenterà alcun pericolo reale per il nostro pianeta, visto che passerà a grande distanza.

Sembra inoltre che questo piccolo corpo celeste in passato sia stato una cometa, che potrebbe aver esaurito i propri costituenti volatili, senza più poter lasciare la classica scia luminosa. Ma la sua riflettività e la traiettoria che segue sembrano confermare questa tesi. Non uno spaventoso teschio, quindi, ma solo una cometa "in pensione".