"Tornatene nella giungla". Italiano aggredito sulla metro di Londra

Clima di tensione in metropolitana a Londra. Il video è stato diffuso sulla pagina Facebook degli immigrati in Gran Bretagna

"Ho detto a questo fottuto tipo di tornare nel suo fottuto Paese". Comincia così l'aggressione razzista di un inglese nei confronti di un ragazzo italiano nella metro di Londra. Il giovane avrebbe detto alcune parolacce parlando con i suoi amici e a quel punto l'uomo, infastidito, lo ha iniziato a insultare."Cosa credi di fare, continuare a fare questi gesti?", dice l'italiano con un tono calmo. "Te lo faccio vedere io cosa ti faccio, te lo faccio vedere", risponde l'inglese, alzando sempre di più la voce. E poi l'uomo continua a ripetere una serie di "vaf*******" finché il ragazzo non viene invitato a spostarsi da un altro passeggero.

La scena assurda è stata ripresa da un telefono e poi postata sulla pagina Facebook degli immigrati in Gran Bretagna. Molte persone hanno commentato l'accaduto, dicendo che il clima nei coonfronti degli stranieri nel Paese sarebbe peggiorato in seguito alla decisione del Regno Unito di uscire dall'Unione Europea.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 18/01/2018 - 10:40

Grazie PD e sinistrati inutili idioti del mondo: questo ci avete fatto diventare, una filiale distaccata del nordafrica.

ORCHIDEABLU

Gio, 18/01/2018 - 10:43

I RAZZISTI SONO STUPIDI A TUTTE LE LATITUDINI DEL PIANETA.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Gio, 18/01/2018 - 10:49

nella fattispecie, al giorno di oggi, sì, tornerebbe nella giungla.

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 18/01/2018 - 10:54

"il clima nei confronti degli stranieri sarebbe peggiorato" per che in inghilterra esistono inglesi ? se anche il marito della regina è un extracomunitario! e per conseguenza figli e nipoti sono inglesi per ius soli.

tosco1

Gio, 18/01/2018 - 10:58

Comunque devo ammettere che questa definizione dell'Italia, detta a Londra, non e' poi tanto lontana dal vero. Potremmo solo dire "da che pulpito viene la predica.!"

nopolcorrect

Gio, 18/01/2018 - 11:09

Bruttissimo, ma Londra è stata letteralmente invasa dagli stranieri negli ultimi anni. Le reazioni dei locali sono comprensibili anche se, naturalmente da condannare.

sergioperry

Gio, 18/01/2018 - 11:18

la brexit non c'entra niente, siamo maleducati e ignoranti , in Italia e all'estero

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 18/01/2018 - 11:20

---è un karma che si chiude --una filosofia circolare--che i razzisti italioti dovrebbero imparare come un meme---ogni cittadino italiota che si prende la licenza di invitare qualcuno a tornarsene nella giungla --è a sua volta considerato scimmia quando si trova in trasferta in un altro paese con latitudine diversa---il ragionamento non fa una piega--come quella spada che uno usa per ferire e dalla quale viene attinto per perire---augh

ginobernard

Gio, 18/01/2018 - 11:21

questo se non altro testimonia la immagine del nostro paese all'estero. Non è la prima volta che mi sento dire ... Italia ? mafia. E diciamocelo. Non hanno del tutto torto. Comunque gli inglesi non è degli italiani che devono avere paura di sicuro. Hanno ben altri stranieri che minacciano la loro tranquillità sociale.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Gio, 18/01/2018 - 11:24

Ovviamente il ragazzo inglese ha torto quando attacca l'italiano: senza un pretesto attendibile è sempre sconveniente e incivile aggredire, anche solo verbalmente, uno sconosciuto, specialmente quando si è in luogo pubblico. Ma il discendente di Albione 'la perfida' ha terribilmente ragione quando suggerisce all'italiano di ritornare nella giungla. E' evidente che, anche da quelle parti, cominciano ad avere la sensazione che in Italia, complice l'ondata di invasione e di criminalità, entrambe senza adeguato e repressivo controllo, si stia formando e formalizzando un habitat molto simile a quello della giungla.

ginobernard

Gio, 18/01/2018 - 11:28

"Bruttissimo, ma Londra è stata letteralmente invasa dagli stranieri negli ultimi anni" ma se li vogliono anche. Hanno votato persino un pakistano sindaco di Londra. Non so se mi spiego. Almeno da noi la Kyenge qualche reazione l'ha scatenata.

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Gio, 18/01/2018 - 11:37

Paese che vai, razzisti che trovi

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Gio, 18/01/2018 - 11:47

Se ci fosse stato elkid al posto dell'Italiano, l'hooligan inglese gli avrebbe spaccato la faccia e rifatto la dentiera nuova..ne sono certo!

giolio

Gio, 18/01/2018 - 11:54

elkid ritengo che lei abbia terribili problemi esistenziali da quando ha abbandonato il Sahara , ci ritorni i cammelli lo aspettano

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Gio, 18/01/2018 - 11:58

E' triste, doloroso, ma è così che gira il mondo. Se quel ragazzo italiano non vuole sentirsi trattare in quel modo, torni nel proprio paese: che piaccia o meno, l'inglese è in casa propria, l'italiano no.

VittorioMar

Gio, 18/01/2018 - 11:58

..SERVE EDUCAZIONE !!...SERVE EDUCAZIONE E RISPETTO. !!..LA GENTE E' INCATTIVITA ED ESASPERATA...MA UN PO' DI EDUCAZIONE CIVICA NON GUASTA !!

ennio78

Gio, 18/01/2018 - 11:59

Sulla giungla non ha torto. Ma ci mamderei anche l'inglese cosi'e' in buona compagnia.

Libertà75

Gio, 18/01/2018 - 12:09

@elkid, quindi ora tenterai di rileggere i tuoi post prima di promulgare le tue tesi razziste?

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 18/01/2018 - 12:21

---RaddrizzoLeBanane---non credo che sarebbe andata come dici---per fortuna o per sfortuna i ragazzi russi(ed io oltre al sangue ne ho l'aspetto somatico) nell'universo mondo sono lasciati abbastanza in pace--per il semplice motivo che solitamente reagiscono alle offese ed agli insulti--parimenti è anche noto nell'universo mondo la quasi assenza totale (tranne qualche eccezione) di spina dorsale nell'homo italicus---che è tutto chiacchiere e distintivo--ma nelle situazioni di pericolo diventa coniglio e scappa---augh

Ritratto di bassfox

bassfox

Gio, 18/01/2018 - 12:32

@mbferno: ma cosa ti dice il cervello? un mentecatto britannico si comporta da decerebrato e non riesci a trovare nulla da dire, se non ripetere le stesse cose? ma educhi così i tuoi figli?

Ritratto di Situation

Situation

Gio, 18/01/2018 - 12:33

l'itaGLiota terrone è GIUSTAMENTE considerato alla stregua di un migrante. Amo l'Inghilterra

Ritratto di bassfox

bassfox

Gio, 18/01/2018 - 12:34

@-Alsikar-: ma cosa dici? ma veramente credi che dica una cosa del genere perchè conosce la situazione sociopolitica italiana? è semplicemente un razzista infastidito da lingue ed abitudini differenti dalle sue, esattamente come capita a tutti i razzisti di tutte le latitudini

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Gio, 18/01/2018 - 12:54

A londonistan i pochi inglesi "doc" rimasti stanno evidentemente perdendo la testa, prendendosela persino con noi. Comunque, per la cronaca, gli svedesi (quelli "doc") trattano allo stesso modo i tedeschi ...

Massimom

Gio, 18/01/2018 - 12:56

Per fortuna elkid è russo, quindi, secondo, lui di razza superiore. E' un sollievo apprendere che un tal personaggio non è italiano. Gli auguro una bella vacanza nel Dombass!

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Gio, 18/01/2018 - 12:58

@elkid-vero ciò che dici sui ragazzi russi: infatti in Norvegia quando spaccano bottiglie di vodka perché ubriachi, urinano e vomitano ovunque, aggrediscono senza motivo la gente, siamo soliti pestarli abbondantemente e rispedirli nella loro violenta Patria senza sentirci razzisti.

Yossi0

Gio, 18/01/2018 - 13:11

magari fosse giungla, grazie ai buonisti e sinistroidi italici purtroppo siamo ben oltre la giungla

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 18/01/2018 - 13:13

perfida Albione,ignuda pescatrice tornerai ed i tuoi abitanti???...culinaria e occhi bassi!!

ziobeppe1951

Gio, 18/01/2018 - 13:13

elpirla...dalla foto sul giornaletto di sinistra non sembri per niente un russo..bensì un Pasquale Ametrano..c’e qualcosa che non torna.....

killkoms

Gio, 18/01/2018 - 13:22

da noi invece gli stranieri fanno IL loro p()o comodo!

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 18/01/2018 - 13:24

--TreeOfLife---infatti tree ---involontariamente confermi una mia teoria--l'unico modo per avere la meglio su un ragazzo russo è quello di pestarlo quando è ubriaco---da sobrio la musica sarebbe nettamente differente --dal momento che i russi vivono in palestra-

Ritratto di DONCAMILLO7

DONCAMILLO7

Gio, 18/01/2018 - 13:35

mbferno fatti vedere ..ma da uno bravo.. ne hai bisogno..

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 18/01/2018 - 14:07

@Massimom I Russi razza superiore?? Hitler li considerava "huntermesch" altro che razza superiore. Comunque in Inghilterra chiunque non parli madre lingua inglese ultimamente e' trattato a pesci in faccia. Polacchi, rumeni, spagnoli italiani, i video ci sono per tutte le nazioni, basta cercare su youtube. @Elpirl, non e' che i ragazzi russi hanno le palle, infatti le russe vengono e venivano a sposare gli italiani solitamente, e' che il terzomondismo e' radicato nel loro dna. 60 anni fa gli italiani erano considerati come quelli dell'EST adesso, poi si sa, c'e' chi si evolve e chi rimane untermesch come te.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 18/01/2018 - 14:10

@Bassfox 12.32.innanzi tutto come educo i miei figli non è affar suo,secondo punto mio fratello ha lavorato 4 anni in uk per la Agusta Westland negli anni 80 ed io nella estate 87 o 88 non ricordo ho passato un mese in uk suo ospite e ai quei tempi gli italiani erano visti diversissimamente da oggi. Quanto ho scritto,al di là del razzismo del britannico che dovrebbe guardare agli islamici di casa sua,rimane comunque la verita': l'Italia di oggi grazie ad africani e sinistri non è più l'Italia di una volta. Lei pensi quel che le pare. CHISSENEFREGA.

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Gio, 18/01/2018 - 14:20

Siate clementi con Elkid, sopportatelo e compatitelo. MIllanta meriti e capacità cui nessuno è data possibilità di verificare. Esperto di legge, esperto di politica, esperto di sociologia, esperto di informatica, dotato di super attico, super palestrato, ecc. ecc. Le mille balle blu. Peraltro avendo geni cullati dal Volga ha una aspettativa di vita del 15 % inferiore a quella di noi "italiani" che ci godiamo la vita alla faccia sua. Pertanto, caro, tromba di più invece di sfogarti con gli insulti. E buona Pasqua!

cabass

Gio, 18/01/2018 - 14:23

A ben vedere ha cominciato il terroncello a fare il cafone... Poi ha trovato pane per i suoi denti.

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 18/01/2018 - 14:26

mbferno, ma tu rispondi anche educatamente a basscock?? Dagli una bella pala e mandalo a spalare letame insieme alle altre zecche rosse infestanti. Tanto ormai sono alla frutta, raglieranno fino a marzo e poi au revoir.

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Gio, 18/01/2018 - 14:35

@elkid: dici ancora bene: noi siamo oramai ben lungi dal commettere scorreri come i nostri padri vichinghi, sebbene come sai anche parte della Russia ha la stessa ascendenza, passiamo più tempo a studiare e farci apprezzare per l'intellighezia che a predare in terre altrui.

Divoll

Gio, 18/01/2018 - 14:36

La verita' e' che il globalismo non funziona. Non puo' funzionare, perche' l'essere umano e' territoriale, come la maggior parte degli altri animali. E gli inglesi riesco a capirli, proprio come italiano: il loro paese, proprio come il nostro, non e' piu' degli abitanti, ma di milioni di persone che non vi appartengono. E' la guerra tra poveri scientemente voluta dalle elite neocon-mondialiste: mescolare tutti, creando insofferenza e conflitto. DIVIDE ET IMPERA.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 18/01/2018 - 14:54

@capecode. ...ha ragione,le assicuro che mi prudevano le mani e non poco....avrei voluto insultarlo ma alla fine meglio non abbassarsi al suo livello.

gneo58

Gio, 18/01/2018 - 14:58

quindi ho ragione io quando continuo a dire che e' giusto che ognuno dovrebbe stare a casa propria - se le "politiche" fossero diverse i nostri ragazzi non sarebbero costretti ad emigrare per vivere.

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Gio, 18/01/2018 - 15:10

@risorgere 12:54-gli svedesi non amano i tedeschi che emigrano in Svezia perché sono prepotenti e arroganti in terra altrui. Ma alla lista aggiungo mussulmani di ogni dove, ultimamente in testa per indice di "sgradimento": stupri, omicidi, spaccio, furti e terrorismo.

zingozongo

Gio, 18/01/2018 - 15:13

l italiano doveva ricordare all inglese che le prime strade le costruirono i soldati romani, se non era per l impero romano ora stavano ancoraa cacciare le volpi con l arco e le freccie

umberto nordio

Gio, 18/01/2018 - 15:20

Magari avessimo un po'di giungla! Ci metteremmo un po' dei selvaggi che arrivano quotidianamente.E potremmo invitare gli inglesi per delle battute di caccia.Loro sanno bene come si fa!

Maver

Gio, 18/01/2018 - 16:10

Ogni tanto compare anche qualche articolo inutile che sembra fatto apposta per stimolare le solite contumelie dei soliti perditempo. Trattasi di casi, semplici casi che non posso essere paragonati alle percentuali elevate sulle quali è possibile stabilire quando un problema è reale e serio.

Ritratto di LadyCassandra

LadyCassandra

Gio, 18/01/2018 - 16:38

Io non vedo nessun razzismo, il ragazzo è stato aggredito da un bullo da quattro soldi e tutti gli altri passeggeri lo hanno difeso e hanno rimproverato il bullo. Dov'è il razzismo? Il bullo ha detto "go back rto your f******g country è vero ma io ho visto scene in cui simili bulli dicevano ad es "go back to f...Scotland" ecc. Storie di ordinaria amministrazione.

Ritratto di Vinicious

Vinicious

Gio, 18/01/2018 - 16:46

Aldilà delle valutazioni più spicciole, fa sorridere un inglese che dice a un italiano di tornare nella giungla. Considerando che quando noi Romani siamo andati a fondare Londra, gli inglesi erano poco più che scimmie, e che quando Giotto affrescava la basilica di Assisi, loro vivevano sugli alberi e si pitturavano la faccia di blu, sarebbe il caso che l'inglesino stesse muto e ringraziasse che gli ha portato la civiltà.

Ritratto di bassfox

bassfox

Gio, 18/01/2018 - 16:58

@cape code - mbferno: che superiorità.. e che argomentazioni! mi avete convinto! inoltre ho veramente paura del 4 marzo.. chissà come cambierà in peggio la mia vita... aiutooo.. ahahahah... ma come fate ad essere allo stesso tempo vecchi e ingenui?

dagoleo

Gio, 18/01/2018 - 17:07

Deve essere un disturbato mentale. Non si spiega diversamente.

Ridolf

Gio, 18/01/2018 - 17:13

tutti i quotidiani titolano lo stesso, peccato che "fucking jog on" non significa tornatene nella giungla ma "levati di torno!" ah ah

Ritratto di Loudness

Loudness

Gio, 18/01/2018 - 17:31

Finalmente noto con piacere che elkiddestaceppa, tutto rispettoso verso le leggi, le convenzioni, e questo non si dice e questo non si fa... poi ci esterna, facendone vanto, che ci si fa rtispettare usando la violenza e la forza fisica. E come mai, quando noi si dice che gli invasori che arrivano con la barchetta vanno presi a cannonate anzichè accoglierli coi cestini delle merende, lui subito corre qui ad indignarsi e a scartavetrarci le gonadi? Questi ragazzotti dell'est hanno tutti i neuroni danneggiati dall'alcool, d'altronde 80 anni di comunismo... che volevate aspettarvi?

baio57

Gio, 18/01/2018 - 17:49

Scusate per me ha pienamente ragione . Anni di sinistrume non hanno forse ridotto il nostro paese in una giungla ?

DemetraAtenaAngerona

Gio, 18/01/2018 - 18:02

***se correte in ospedale con vostro figlio in braccio esangue vi accorgerete che il colore della pelle di chi gli dona il sangue e lo salva non conta niente….Demetra una sola umanità...PS i discendenti italiani emigrati sono 60 milioni...PS le cose il cibo ecc che ci circonda è frutto della globalizzazione.

DemetraAtenaAngerona

Gio, 18/01/2018 - 18:04

...inizi secolo scorso (1900)... "dago" e' uno dei tanti soprannomi dati agli ITALIANI (tra i quali spiccava anche "guinea")... e visto che gli italiani andavano nel Paese dell'uomo bianco, voleva dire che questi vedevano e consideravano gli italiani come NxxxI! Nel 1922 negli USA vigeva una legge che stabiliva che per quanto riguardava l’Italia erano NERI tutti quelli nati sotto il 45 parallelo...poco sopra Genova...Basti poi leggere le vignette pubblicate sul libro "Wop!: …dove i nostri nonni venivano visti come scimmioni negroidi [3].LA STUPIDITA DEL RAZZISMO E DELLA XENOFOBIA NON HANNO TEMPO LATITUDINE COLORE

venco

Gio, 18/01/2018 - 18:05

Macché aggressione razzista, qui il maleducato è l'italiano che diceva parolacce senza rispetto dei vicini.

sparviero51

Gio, 18/01/2018 - 18:37

DOPO GLI ARRIVI DELLE RECENTI TRUPPE CAMMELLATE L'INGLESE NON HA TUTTI I TORTI !!!

duca di sciabbica

Gio, 18/01/2018 - 19:01

Elkid, quasi mai d'accordo con Lei, ma nel suo post delle 11:20 espone una verità inoppugnabile: si è sempre il sud di qualcuno.

DemetraAtenaAngerona

Gio, 18/01/2018 - 19:05

*****...inizi secolo scorso (1900)... "dago" e' uno dei tanti soprannomi dati agli ITALIANI (tra i quali spiccava anche "guinea")... e visto che gli italiani andavano nel Paese dell'uomo bianco, voleva dire che questi vedevano e consideravano gli italiani come NxxxI! Nel 1922 negli USA vigeva una legge che stabiliva che per quanto riguardava l’Italia erano NERI tutti quelli nati sotto il 45 parallelo...poco sopra Genova...Basti poi leggere le vignette pubblicate sul libro "Wop!: …dove i nostri nonni venivano visti come scimmioni negroidi [3].LA STUPIDITA DEL RAZZISMO E DELLA XENOFOBIA NON HANNO TEMPO LATITUDINE COLORE***se correte in ospedale con vostro figlio in braccio esangue vi accorgerete che il colore della pelle di chi gli dona il sangue e lo salva non conta niente….Demetra una sola umanità...PS i discendenti italiani emigrati sono 60 milioni...PS le cose il cibo ecc che ci circonda è frutto della globalizzazione.

Pisslam

Gio, 18/01/2018 - 19:31

@elkid, puoi venire qui nell'est europa e vedere quanti calci in kulo prendono quelli come te, russi o non russi. Torna a casa tua immigrato russo figli di Nigeriani....

ziobeppe1951

Gio, 18/01/2018 - 19:31

DemetraAtena..non dire sciocchezze ...fosse solo donare il sangue, la sanità non ci verrebbe a costare così cara e poi, ci sono i donatori di sangue come lo ero io. Ho la fortuna di pagarmi tutto privatamente per quel poco che necessito ma penso a quei poveri ITALIANI CHE NON POSSONO PERMETTERSELO costretti a lunghi mesi di attesa..fanno a tempo a morire e il fankazzista colorato con l ‘iPhone in mano se la ride

Martinico

Gio, 18/01/2018 - 19:50

..a dire il vero il bulletto neppure sapeva parlare bene la sua propria lingua.

Ritratto di Nahum

Nahum

Gio, 18/01/2018 - 19:56

Siamo tutti i “nxxxi” di qualcun altro ....

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 18/01/2018 - 21:54

Basscock, vecchio sarai te e delirante sopratutto. Buon viaggio in Africa babbuino.

Ritratto di tethans

tethans

Gio, 18/01/2018 - 22:01

Prima di parlare dovreste vivere a Londra per sapere la verità !! Non c’e stata nessuna segnalazione da parte della comunità italiana a Londra e nemmeno dal consolato ( perche altre testate televisive dicono; POLACCO,RUMENO,BULGARO e altre nazioni . Prima di puntare il dito dovreste essere in loco . Un italiano che vive a LONDRA .

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 18/01/2018 - 22:01

Demetra Atena Angerona te e i babbuini pro-immigrazione ci avete lesionato i maroni con la solfa degli italiani emigranti. Anche gli Irlandesi erano considerati non uguali agli anglo e discriminati con tanto di vignette che li ritraevano quasi neri o di stirpe" Iberica" e dediti alla deliquenza e all'alcool. Quindi piantala e vai in Africa se ti senti in colpa e non ci smaronare traditrice, che noi andavamo coi documenti e venivamo controllati, i negretti arrivano senza sapere chi cacchio siano e l'Africa ha 1 miliardo di persone. Ti ripeto, vai te in Africa e non obbligare chi non vuole il meticciamento. Ora voglio vedere se la pubblicate oppure bisogna essere ammanigliati.

Ritratto di tethans

tethans

Gio, 18/01/2018 - 22:03

Prima di parlare dovreste vivere a Londra per sapere la verità !! Non c’e stata nessuna segnalazione da parte della comunità italiana a Londra e nemmeno dal consolato ( perche altre testate televisive dicono; POLACCO,RUMENO,BULGARO e altre nazioni . Prima di puntare il dito dovreste essere in loco . Un italiano che vive a LONDRA .

brunog

Gio, 18/01/2018 - 22:06

elkid, guarda che il tuo appartamento di 500mq e la tua libera professione hanno dei costi, non sprecare il tuo tempo a fare il troll. Invece credo che, date le tue limitate risorse finaziarie, dire sxxxxxxxe online sia la tua unica possibilita'.

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 18/01/2018 - 22:07

@Demetra,anche te avresti bisogno di una pala e di andare a levare un po' di letame come tutte le zecche senza senso... Non sai un cacchio e parli per scopiazzature...anche i tedeschi e gli svedesi non erano visti come gli anglo, gli irlandesi poi venivano considerate bestie negroidi assassini e delinquenti. Lo sai questo oppure no?? Mi rimane da capire che ca@@o c'entri questo fatto con l'invasione di milioni di parassiti africani con l'Iphone poi. Quindi dobbiamo prendere tutta l'Africa perche' ci chiamavano Dago?? Ma come caspita ragionate voi microcefali pro-meticciamento?'

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 18/01/2018 - 22:23

Demetra Atena Comunistona stai facendo un gran casino e mischiando tutto nella speranza che chi ti legga pensi che gli italiani fossero considerati nxxxi. Per troncare subito sul nascere le tue idiozie pro-immigrazione, basta leggere Thomas Guglielmo. A parte che negli USA chiunque e' stato interessato dalla domanda se fosse bianco o no all'inizio del secolo, "alcuni" italiani non sono mai stati considerati alla stregua dei neri, ma casomai di razza meridionale, inferiore agli anglo( come gli irlandesi che venivano considerati iberici) , ma bianchi e che potevano godere di tutti i privilegi. Spara meno castronerie da sinistrata, tanto la gente non ne puo' piu' degli africani comunque e non attacca piu' questi pippotti sugli italiani emigrati.

killkoms

Gio, 18/01/2018 - 22:36

@capecod,ha presente il pilota di f1 hamilton?il padre,di origini giamaicane,appena giunse per il figlio il tempo delle scuole superiori,lo iscrisse ad una palestra,per ovvi motivi!

killkoms

Gio, 18/01/2018 - 22:38

@giovinap,è la regina che sarà extracomunitaria!il "principe consorte", anche se di passaporto greco,etnicamente è tedesco!

killkoms

Gio, 18/01/2018 - 22:40

@elkul,allora,secondo il tuo bacato ragionamento,gli eschimesi potrebbero chiamare tutti scimmie?se si guardano allo specchio..!

killkoms

Gio, 18/01/2018 - 22:52

ma il bello è che in gb i locali si appoggiano sullo stato sociale di più degli stranieri!

pjmelian

Gio, 18/01/2018 - 23:43

La Perfida Albione da per scontato invadere altri paesi ma non è abituata a essere lei stessa invasa. Tutti gli europei soffrono dalla stessa malattia. E' dopo duro da mandar giù. Un buccone amaro.

DemetraAtenaAngerona

Ven, 19/01/2018 - 02:25

@cape code...non commenti e non dia titoli senza conoscere, sono contro la xenofobia..favorevole al Piano Marshall Africa proposto da Berlus coni per fermare immigrazione e le ricordo che…nel 39 il governatore Balbo, fece ottenere la cittadinanza speciale italiana a tutti i libici islamici della costa...Mussolini con la giornalista Leda Rafanelli di fede musulmana, culminò con il matrimonio di Tripoli del 20 marzo 1937, testimone di nozze Italo Balbo...non del tutto infondata, Mussolini deriverebbe da muslimin, plurale di muslin che, in arabo, significa musulmano. Strani gli scherzi del destino...Montanelli Madamato...oggi ISTAT le coppie miste sono 1 su 7...Terra umanità… Angerona dea Romana 100% difesa propria cultura no xenofobia...sia più coraggioso la nostra cultura umanista piace...la diffonda agli altri non la tenga per se.

chebarba

Ven, 19/01/2018 - 08:23

giovinap non esiste lo ius soli in inghilterra, i figli di elisabetta sono inglesi per diritto di sangue da parte di madre, e si può avere la cittadinanza se si vuole dopo tre anni di matrimonio con un'inglese.

chebarba

Ven, 19/01/2018 - 08:25

i razzisti e i minus habens ci sono ovunque, e la classe popolare inglese non brilla certo per cultura o apertura mentale, come del resto la nostra e basta leggere la cronaca di ogni quotidiano per vedersi sbattere in faccia la stupidità dei nostri concittadini da nord a sud, avvalorata e resa lecita, non causata, da tutte le crtetinate che si vedono in tv, social ecc ecc

ruggerobarretti

Ven, 19/01/2018 - 08:53

Gli Inglesi, soprattutto londinesi, hanno sempre mal digerito la nostra presenza sul loro territorio; non c'entra nulla ne la brexit ne l'immigrazione incontrollata che ci sta perseguitando. Di solito sono pero' restii ad attaccarci fisicamente proprio per la ragione che faceva notare qualcuno: credendoci tutti mafiosi ci temono.

Ritratto di tulapadula

tulapadula

Ven, 19/01/2018 - 09:37

Ha ragione, ci devono aiutare a casa nostra!!! LOL

ginobernard

Ven, 19/01/2018 - 10:56

"Il giovane avrebbe detto alcune parolacce parlando con i suoi amici" beh a qualcuno può in effetti dar fastidio. Poi caso mai ha pure alzato la voce. Un po' lo capisco l'inglese. Se uno fa una cosa scorretta, lo riprendo e lui vuole ancora aver ragione ... beh può ringraziare che la legge lo difende.

DemetraAtenaAngerona

Ven, 19/01/2018 - 11:44

@cape code...CHIUDO DICENDOLE CHE CON SORPRESA HO SCOPERTO CHE SIAMO ANCHE EMIGRATI CLANDESTINAMENTE ...Se i governanti e giù giù fino alle autorità locali ed ai gendarmi sostanzialmente favoriscono L’EMIGRAZIONE CLANDESTINAla differente legislazione, le differenti vedute tra un ministero e l'altro, gli impegni ufficiali con l'Italia, le circolari contradditorie emesse a seconda delle diverse congiunture economiche, provocano degli atteggiamenti schizofrenici nei cui ingranaggi restano stritolate non poche vite….DAL LIBRO...http://www.ilgiocodeglispecchi.org/libri/scheda/il-cammino-della-speranza-lemigrazione-clandestina-degli-italiani-nel-secondo-dopoguerra...atdean

DemetraAtenaAngerona

Ven, 19/01/2018 - 12:54

@cape code...è stata tralasciata questa parte al CHIUDO...@cape code... https://www.agoravox.it/Quando-i-clandestini-eravamo-noi,6706.html SEMPRE NOI CIOE’ I MIEI NONNI http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/sicilia/un-secolo-fa-le-vittime-dei-naufragi-erano-italiani-emigranti-in america_2106975-201502a.shtml E POI….i dati della Fondazione Moressa e Cgia di Mestre dicono che il contributo economico che gli immigrati forniscono in un anno con il loro lavoro regolare in Italia è pari alla spesa sanitaria annuale italiana, sostenuta dal pubblico e dal privato insieme.- PS come lei voglio fermare gli sbarchi per il loro bene e il nostro NO XENOFOBIA...come? 1- Ok forza unita diritti umani. 2- Piano Marshall Africa Berlusconi ecc dixit. PS2 il benessere dell’Italia dipende da quello degli africani in Africa...materie prime, import export ecc e quindi anche dal non essere xenofobi. PS3 La difenda la NS bella cultura umanista divulgandola incontrando.