"Toscana, i borghi più belli d'Italia". Ma nella cartina c'è l'Emilia Romagna

L'errore è stato fatto da un grafico che sta lavorando per Eataly. A poco più di una settimana dall'inaugurazione

Figuraccia a poco più di una settimana dal battesimo di Expo 2015. Nelle ultime ore sta infatti girando un buffo scatto che ritrae un cartellone dell'area dei ristoranti tra i padiglioni di Expo. C'è scritto: "Toscana, I Borghi più belli d'Italia". Peccato che la cartina che affianca lo slogan evidenzi in rosso l'Emilia Romagna.

Contattato da Repubblica.it il direttore del Club de I Borghi più belli d'Italia Umberto Forte ha confermato il grossolano errore. La colpa, però, non è loro. "L'errore è stato fatto da un grafico che sta lavorando per Eataly - spiega il direttore Umberto Forte - ho chiamato l'ufficio di Oscar Farinetti e mi è stato confermato. Noi non c'entriamo".

La gaffe sarà presto corretta. Entro l'inaugurazione di Expo 2015 non ve ne sarà più traccia. Tuttavia, la foto ha fatto immediatamente il giro del web.

Commenti
Ritratto di d-m-p

d-m-p

Gio, 23/04/2015 - 14:14

Se il buon giorno si vede dal mattino !!!!!!!!!

giovanni PERINCIOLO

Gio, 23/04/2015 - 14:34

Se non é zuppa é pan bagnato, sempre di regione rossa si tratta!

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Gio, 23/04/2015 - 15:36

Come avrebbe detto Emilio Fede: - Che figura di m... !!!

sbrigati

Gio, 23/04/2015 - 15:37

L'errore sarà anche del grafico, ma chi lo ha montato ed il responsabile del padiglione dove avevano la testa?

Giorgio5819

Gio, 23/04/2015 - 17:24

Sbrigati, perfettamente ragione ! ma i rossi, promossi col 6 politico, la geografia non la studiano, la sognano.

florio

Gio, 23/04/2015 - 17:55

Per loro ormai L'Italia è tutta rossa, qualsiasi regione colori di rosso va bene tutto, falce e martello e clandestini imperano!

aldoroma

Gio, 23/04/2015 - 18:40

che figura di mmmmmmmmmmmmmmmmmmm.....

Gabriele184

Gio, 23/04/2015 - 23:40

Tipico esempio di articolo che parla del nulla. O, meglio, non cita chi potrebbero essere i veri protagonisti "nascosti" della vicenda: un grafico sotto-pagato che lavora 15 ore al giorno per le urgenze di Expo e un gruppo di operai dell'est UE che montano i pannelli, coordinati da un dottorino nostrano che ignora l'Abc della Geografia. Che tristezza!

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Ven, 24/04/2015 - 07:04

bravissimi! sette più! deve essere la "buonascuola" #renzivattene anche per questo

elio2

Ven, 24/04/2015 - 08:57

Ma pensa che personaggi ignoranti ci sono in giro, questi nemmeno sanno dave stà la Toscana e l'Emilia Romagna, chissà se sono il frutto dell'integrazione tra l'ignoranza dei centri sociali con la politica di sinistra, oppure sono il risultato diretto di una laurea ottenuta, solo perché in possesso della tessera giusta.