Toscana, si ferisce nell'orto: donna muore di tetano

Una donna toscana è morta di tetano in un mese a causa di un graffio con una canna di bambù

Morta in poche settimane a causa del tetano: è questa la tragica fine di una donna di 75 anni di Pietraviva, in Toscana.

La donna si era recata nel suo orto e dopo essersi ferita con una canna di bambù ha curato il suo graffio con un batuffolo di cotone inzuppato nell'alcol. Il dito invece è gonfiato e un mese dopo, a causa della difficoltà a chiudere la bocca e a inghiottire, è andata in ospedale dove è stata diagnosticata la malattia.

La donna non era vaccinata, probabilmente non lo era mai stata o non aveva fatto il richiamo del vaccino e così è andata incontro alla morte a causa di una delle malattie che sembra impossibile possa continuare a uccidere al giorno d'oggi.