La Toyota richiama ​quasi 2 milioni di auto

Erano stati già richiamati nell'ambito dell'affaire degli airbag

Il gruppo automobilistico Toyota ha annunciato il richiamo in Giappone di circa 1,6 milioni di veicoli che erano stati già richiamati nell'ambito dell'affaire degli airbag Takata difettosi ma che non sono stati sostituiti. "Abbiamo fatto questi richiami per precauzione", ha dichiarato un portavoce di Toyota.

Il problema riguarda gli airbag del sedile anteriore del passeggero anteriore. Al primo richiamo erano stati effettuati dei test. Una volta superati positivamente, le auto erano state restituite al proprietario senza modifiche. Tuttavia, "alla luce delle recenti informazioni su una rottura in un veicolo che aveva superato la prova con successo, abbiamo deciso di modificare la procedura e sostituire l'airbag" in tutti i casi, ha detto il portavoce. Sono 22 i modelli interessati prodotti tra il gennaio 2004 e dicembre 2008.

Commenti

cgf

Mer, 25/11/2015 - 10:47

Almeno Toyota richiama...