Tragedia ad Aosta: morti due alpinisti

I due sono stati travolti nei pressi rifugio Scavarda in Valgrisenche

Due scialpinisti sono stati travolti e uccisi da una valanga che si è staccata in Valgrisenche (Aosta). I due erano nella zona del Ruitor, poco lontano dal Rifugio degli Angeli, a quasi 2000 metri di quota

Sul posto è intervenuto il soccorso alpino valdostano e la Guardia di finanza di Entreves chiamati da un gruppo di schialpinisti in zona. I soccorritori hanno ritrovato le vittime e stanno iniziando il recupero delle salme.

Si tratta del terzo incidente causato da valanghe in tre giorni: ieri mattina uno scialpinista francese di 36 anni era rimasto ferito in modo grave sul Petit Mont Blanc, a 3.800 metri di altitudine, e sei era salvato solo perché era riuscito ad attivare un dispositivo di sicurezza, una sorta di air bag che gli ha permesso di restare in vita. Lunedì invece è morta una francese sotto la punta Bassac, sempre in Valgrisenche, dopo una slavina di dimensioni imponenti.

Mappa