Tragedia a Fiumicino, bambino di 11 anni trovato morto in un canale

Il bambino si trovava a casa dei nonni: sarebbe caduto in acqua e avrebbe battuto la testa

Un bambino di 11 anni è stato trovato senza vita in un canale a via di Campo Salino, a Maccarese, nelle vicinanze di Fiumicino.

Il bambino era a casa della nonna. Ai poliziotti intervenuti sul posto ha detto che suo nipote stava giocando. Oltre alla polizia, sono intervenuti anche il 118 e i Vigili del Fuoco. Al momento si ipotizza che il bambino possa essere scivolato e abbia sbattuto la testa. Quando gli agenti sono arrivati sul posto, un agente del Commissariato di Ostia ha immediatamente tirato il bambino fuori dal canale tentando di rianimarlo ma per il piccolo non c'è stato nulla da fare.

La tragedia è avvenuta oggi intorno alle sedici quando il bambino si trovava vicino al canale con i suoi amici. Ci sarebbe stato anche il tentativo di salvataggio da parte di un poliziotto fuori servizio che si è gettato nelle acque del canale. Ma è stato inutile, il ragazzino è stato inghiottito dalle acque ed è morto annegato.