Tragedia a Rovigo, nonno e bimbo di 5 anni trovati morti in un fiume

I corpi dell'uomo, di 73 anni, e del nipote, di 5, sono stati trovati nell'Adigetto

È stato definito, dai carabinieri, un caso di omicidio-suicidio quello che ha fatto trovare il corpo di nonno e nipote, rispettivamente di 73 e 5 anni, nelle acque dell’Adigetto a Lendinara (Rovigo) in località Arzerello. Il bambino soffriva di una rara malattia genetica che avrebbe indotto l’anziano a porre fine alla sua esistenza suicidandosi tenendolo abbracciato sott’acqua.

Commenti
Ritratto di semovente

semovente

Lun, 13/10/2014 - 16:04

Di una tristezza unica. Spero che entrambi abbiano trovato pace.