Tragedia in Sardegna: bimba di 8 anni muore tranciata da un'elica

La bimba era in acqua con il padre. Il motoscato che ha l'uccisa è fuggito

Tragedia a Santa Margherita di Pula (Cagliari), dove una bimba di 8 anni è morta in acqua tranciata dall'elica di un'imbarcazione. La piccola si era appena tuffata dalla barca insieme al padre.

La bimba e i genitori sono sardi, residenti ad Assemini, in provincia di Cagliari. Il 118, chiamato subito dopo il fatto, ha tentato invano di salvare la piccola, ma le ferite inferte dall’elica avevano ormai compromesso gli organi vitali.

Pare che una terza persona sia rimasta a bordo possa aver inavvertitamente acceso il motore o fatto una manovra sbagliata mentre padre e figlia risalivano da poppa sull’imbarcazione. Mentre l'uomo cercava di salvare la figlia, la barca sarebbe scappata, ma è stata poi rintracciata.