Tragedia sulla Marmolada, precipita un ultraleggero: morti i quattro passeggeri

Il Piper ha preso fuoco e poi è precipitato lungo un ghiaione

La telefonata al 118 è partita non appena è stato visto prendere fuoco e precipitare un piccolo velivolo lungo un ghiaione della Marmolada, nella zona del bivacco Dal Bianco, in territorio trentino. Si trattava di un Piper, un aereo ultraleggero, a bordo del quale c'erano quattro persone che avrebbero tutte perso la vita. Le cause dell'incidente sono al momento sconosciute.

Commenti

lordoftherain

Dom, 18/08/2013 - 08:58

Se era un quadriposto non poteva essere un ultraleggero. Sono due cose estremamente differenti. Perchè ogni volta che avviene un incidente aereo esiste una costante disinformazione?

Ritratto di lsalv

lsalv

Dom, 18/08/2013 - 11:11

Sarebbe come scrivere: "Una piccola Fiat modello Renault, una microcar, ha avuto un incidente partendo da Bolzano senza aver avvertito preventivamente i Carabinieri. Vista l'eccezionale gravità del fatto, che suscita inquietanti interrogativi, l'Agenzia Nazionale Sicurezza Volo ha disposto un'inchiesta." Nessuno scriverebbe una simile scemenza a proposito di un incidente d'auto. Ma con gli aeroplani ogni stupidata è lecita. Potrebbe Il Giornale procurarsi un consulente aeronautico, o almeno qualcuno cui fare una telefonata per distinguersi positivamente dagli altri giornali che riportano stupidate?

Mario-64

Dom, 18/08/2013 - 13:44

Era un Cessna 172 ,un aereo che pesa una tonnellata e porta 4 persone ,non un ultraleggero.

wazzamanna

Dom, 18/08/2013 - 23:47

ma che ultraleggero!?!?!?!?!? 4 posti!?!?!?!?!? questa è disinformazione dannosa per gli ultraleggeri, il piper in questione era un AG (aviazione generale) non un ultraleggero, gli ultraleggeri sono mono o al massimo bi posto,prima di scrivere sarebbe almeno il caso di informarsi, a nome della categoria siamo stufi di vederci sempre puntare il dito addosso!!!!

paolodb

Lun, 19/08/2013 - 11:40

Però quanti precisini (giustamente) in materia aeronautica, ma dei morti chi se ne frega eh?