Tragedia alla "Targa Florio": morto pilota e commissario di gara

Grave incidente durante la Targa Florio, la gara automobilistica più antica al mondo: un'auto va fuoristrada e travolge un commissario di gara. Due morti, un ferito grave

È finita in tragedia la Targa Florio, la gara automobilistica più antica al mondo che si è svolta oggi a Palermo.

Durante la 101esima edizione, infatti, una delle vetture è uscita fuori strada per cause ancora da accertare, travolgendo il commissario di gara Giuseppe Laganà. Quest'ultimo e il pilota (il 53enne Mauro Amendolia) sono entrambi morti sul colpo. Gravemente ferita invece la 27enne Gemma Amendolia, 27 anni, che faceva da navigatore sull'auto ed è stata immediatamente soccorsa e trasferita all'ospedale Madonna dall'Alto di Petralia Sottana (Palermo).

L'incidente si è verificato intorno alle 12.30 a Isnello al km 10+500 in località Piano Torre. Forse a far sbandare la Bmw è stato del nevischio che ha reso scivoloso l'asfalto. È stata sospesa la prova speciale Geraci-Castelbuono.

Commenti
Ritratto di Giano

Giano

Ven, 21/04/2017 - 13:43

Ora metteranno una "Targa" alla memoria.

ORCHIDEABLU

Ven, 21/04/2017 - 13:44

CHE SPAVENTOSA DISGRAZIA.CONDOGLIANZE ALLE POVERE FAMIGLIE DELLE VITTIME.

Ernestinho

Sab, 22/04/2017 - 07:39

Ma è proprio necessario fare queste corse? Follia umana!