Trapani, muore a 9 anni cadendo dal tetto di casa

L'incidente è avvenuto a Trapani: il bimbo si è arrampicato sul tetto ma è precipitato da un lucernario

Stava giocando sul terrazzino di casa sua insieme a due amichetti, quando il pallone è finito sul tetto. Così Christian La Sala, appena 9 anni, si è arrampicato sul tetto per recuperare la palla. Ma il lucernario in plexiglass su cui è passato non ha retto e il piccolo è precipitato da circa 8-10 metri d'altezza.

È successo a Trapani, in un appartamento al secondo piano della centrale via Vespri. A dare l'allarme sono stati i due amichetti. Il bimbo è stato subito soccorso e portato all'ospedale Sant'Antonio Abate, ma per lui non c'è stato nulla da fare ed è morto poco dopo per le gravissime fratture al cranio. I due bambini che hanno assistito alla tragedia sono sotto choc.