Rapine violente in abitazioni: arrestata banda di nordafricani

I quattro si introducevano nelle ville tra le province di Verona, Mantova e Rovigo: immobilizzavano i proprietari, spesso anziani, e li picchiavano per estorcere denaro

Sorprendevano i proprietari delle abitazioni nel sonno: li picchiavano e minacciavano di morte al fine di farsi consegnare denaro e oggetti di valore. Quattro nordafricani, sospettati di oltre 15 rapine in un mese tra il Veneto e la Lombardia, sono stati arrestati dai carabinieri di Verona e di Rovigo. La banda, secondo quanto accertato dall'Arma, si introduceva nelle ville tra le province di Verona, Mantova e Rovigo.

I fatti

L'ultimo episodio è stato registrato nella notte di giovedì 30 in una villa nel mantovano. Due fratelli proprietari dell'abitazione sono stati immobilizati e picchiati con un manganello. Come riporta Repubblica, le vittime, di 52 e 66 anni, hanno sentito i loro cani abbaiare in cortile nel cuore della notte. Il più anziano è uscito e si è trovato di fronte quattro individui incappucciati e armati con le attrezzature appena rubate nel capannone dietro l'abitazione. La banda ha fatto irruzione in casa dove c'èra anche la madre dei due che però non è stata toccata. "Dateci soldi e catenine", avrebbero urlato gli aggressori.

L'arresto

Gli assalitori sono scappati con duecento euro, tre telefonini e l'automobile di uno dei fratelli. Poco prima avevano svaligiato anche la casa del vicino. Dopo aver dato l'allarme, le forze dell'ordine si sono messe sulle tracce della banda, bloccata poco dopo. I componenti del gruppo hanno un'età compresa tra 25 e 30 anni e vivono in Italia da irregolari.

Commenti

stefi84

Sab, 01/09/2018 - 14:07

Le rapine in casa o in villa erano la specialità dei criminali dell'est, che sia che adesso che gli africani prendono il loro posto?

Una-mattina-mi-...

Sab, 01/09/2018 - 14:13

TOSCANI NON DICE NULLA: A LUI INTERESSANO LE SCORREGGIE DI SALVINI

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 01/09/2018 - 14:28

Lo fanno per pagarci le pensioni VEROOO COCOMERIOTAS!!! Buenos dìas dal Nicaragua.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 01/09/2018 - 14:29

amputare le mani, deve servire da lezione per queste bestie.

Yossi0

Sab, 01/09/2018 - 14:44

Signor magistrato li liberi subito infatti queste risorse lo fanno per pura necessità

Kamen

Sab, 01/09/2018 - 14:48

Lo fanno per il loro sostentamento e per il pagamento delle nostre pensioni.

Giorgio5819

Sab, 01/09/2018 - 15:07

Ringraziate i comunisti, le sguattere, gli scribacchini, gli avvinazzati con gli occhiali rossi...

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Sab, 01/09/2018 - 15:08

La cultura nordafricana compete con la cultura dell'Est per regalarci tanta serenità nelle proprie abitazioni. Che noia quando eravamo italiani tra italiani, ora grazie ai sinistrati abbiamo tantissima nuova cultura con la quale integrarci, gli anziani per primi. Quello che penso veramente non posso scriverlo.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 01/09/2018 - 15:57

sono arrivati con i barconi?

alex_53

Sab, 01/09/2018 - 16:19

andiamoli da Patronaggio magari li scagiona visto che è impegnato con Salvini

alex_53

Sab, 01/09/2018 - 16:19

mandiamoli da Patronaggio magari li scagiona visto che è impegnato con Salvini

il sorpasso

Sab, 01/09/2018 - 16:26

Le nostre risorse? impossibile direbbe una certa politicante del c.....

ekat

Sab, 01/09/2018 - 16:48

I furti nelle case sono uno dei reati più odiosi che possano esistere. Se al furto si aggiunge la violenza, in particolare contro gli anziani, il reato diventa ancora più odioso e la legge lo dovrebbe sanzionare con severità, senza nessuna possibilità di sconti di pena.

titina

Sab, 01/09/2018 - 16:55

neppure in casa si può stare tranquilli!!! Evitiamo di uscire se non per farmacia, medici e supermercato, ora neppure possiamo dormire. grazie, buonisti di...

01Claude45

Sab, 01/09/2018 - 17:02

Processo per "direttissima". Sentenza: 30 anni di carcere. Mansioni: 16 ore/giorno di lavoro, 2 ore per mangiare, 6 per dormire. Per giorni non lavorati recupero a fine pena.

Ritratto di pinox

pinox

Sab, 01/09/2018 - 22:52

ormai è pieno di gente che non da nessun valore alla vita degli altri.

Tranvato

Dom, 02/09/2018 - 07:44

Speriamo vengano giudicati da un magistrato "giusto";se è questo tipo di rapina il loro unico mezzo di sostentamento, devono essere immediatamente rimessi in libertà! Attenzione: chi ha operato l'arresto restituisca loro tutta la refurtiva: rischia un' imputazione per appropriazione indebita, abuso d'autorità ed omissioni d'atti d'ufficio con l'aggravante del reato commesso da pubblico ufficiale. Anzi, essendo stati sicuramente in più agenti ad operare, si configura altresì l'associazione a delinquere! Basaglia fece chiudere i manicomi; a me pare abbiano messo i matti un po' ovunque ...