Trento, africani si pestano. Poi sfregiano al volto un agente

Il nigeriano, dopo l’intervento degli agenti per separarlo dal contendente, ha dato in escandescenze e colpito al volto un poliziotto con una bottiglia di vetro

Aggressione ai danni di un poliziotto, intervenuto nel pomeriggio di ieri a Trento nel tentativo di sedare una violente rissa scoppiata tra due stranieri.

La segnalazione ricevuta da alcuni cittadini che si trovavano a passare in piazza Dante, ha messo immediatamente in allarme gli agenti della questura di Trento, in breve accorsi sul posto.

Al momento dell’arrivo degli uomini in divisa la colluttazione tra i due africani era in pieno svolgimento, e i contendenti sono stati separati con grande fatica. Tutto sembrava essersi finalmente concluso, quando improvvisamente uno dei facinorosi, un nigeriano di 25 anni, si è rivoltato contro gli stessi poliziotti. Dopo aver impugnato una bottiglia di vetro ed averla frantumata per renderne tagliente il bordo, l’africano ha utilizzato l’arma improvvisata contro di loro.

La maggior parte dei fendenti dello straniero sono stati fortunatamente schivati, ma uno di questi ha infine raggiunto al volto uno degli agenti, ferendolo.

Grazie alla collaborazione di alcuni agenti della Polfer ed all’arrivo sul posto di una seconda volante della polizia di Stato, il 25enne è stato finalmente bloccato a terra.

L’africano è ora incriminato per il reato di resistenza e lesioni aggravate a pubblico ufficiale.

Commenti

agosvac

Ven, 22/03/2019 - 16:54

Spero che, una volta tanto, oltre a metterlo in galera ce lo faranno restare invece di liberarlo con una qualsivoglia scusa!

VittorioMar

Ven, 22/03/2019 - 17:01

..sono questi comportamenti INCIVILI E ILLEGALI che IRRITANO gli ITALIANI .che qualcuno INTERPRETA PER "ODIO" per "RAZZISMO"...e per "XENOFOBIA"...CHE STUPIDATA !!

dot-benito

Ven, 22/03/2019 - 17:51

A CASA LORO SE NE DEVONO TORNARE SENZA SE E SENZA MA

uberalles

Ven, 22/03/2019 - 18:05

Tutti a casa saviano, si mangia bene e si spende poco!

Davons

Ven, 22/03/2019 - 18:25

Visto ormai il quotidiano ripetersi di questi eventi e il mancato utilizzo dei taser (ma dove sono finiti? Non è che la magistratura li ha vietati perchè contrari alle norme attuali?) è il momento di riformare con Legge le regole d'ingaggio della PS, prendendole dalla grande democrazia americana (Russia, Cina e tanti altri Stati sono più sbrigativi, ma citare gli USA fa sempre Politically Correct). In tutti gli Stati esiste la "distanza di sicurezza", violata la quale il delinquente va abbattuto, con plauso dei superiori e del Magistrato. Amen.

Gianx

Ven, 22/03/2019 - 18:43

Io passo in quello schifo di parco tutte le sere. E' pieno di spacciatori diversamente bianchi e vendono di tutto, senza che nessuno faccia nulla. Il Comune di sinistra da ordine hai vigili di lasciar fare, visto che sono LORO fratelli. Che schifo il pd e la chiesa!

martinsvensk

Ven, 22/03/2019 - 18:48

Sfregiano il volto ad un povero agente che ne avrà per un bel po' mentre faceva il suo dovere per una, credo non lauta paga, ma... che importa questo ai radical chic della Sinistra antiitaliana ed esterofila fino alle midolla.Nessun commento ma silenzio, silenzio in modo che si dimentichi presto quello che la loro amata risorsa ha fatto.

DRAGONI

Ven, 22/03/2019 - 18:55

RIMPATRIO IMMEDIATO!!

pasquale1058

Ven, 22/03/2019 - 19:13

ma non dovevavo fornire la pistola taser ai Poliziotti. comunque prima si stemperano i facinorosi a colpi di manganello,a prescindere,poi a 4 zampe si portano in questura,ho detto questura non ospedale.

kennedy99

Ven, 22/03/2019 - 19:18

questi cari signori vadano negli stati uniti ha sfregiare qualche agente. quello che gli posso assicurare è che la seconda volta non sfregiano piu nessuno. se fosse successo il contrario come minimo il poliziotto era già in galera ha dire poco. quello ve lo posso assicurare.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 22/03/2019 - 19:39

Galera perpetua o espulsione immediata, ma reale.

Giorgio5819

Ven, 22/03/2019 - 21:17

Gli agenti devono SPARARE .

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 22/03/2019 - 21:56

Trentatré afro entrarono a Trento trotterellando e fu subito rissa. Li avete voluti? Ora godeteveli. Amen.

killkoms

Ven, 22/03/2019 - 22:07

la bella gente che si importa!

paolone67

Ven, 22/03/2019 - 23:27

Ma le pistole elettriche dove sono finite? Solo propaganda?

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 23/03/2019 - 03:29

Sarebbe quanto mai opportuno e utile inviare in missione a Lagos i ns poliziotti/carabinieri e soprattutto i ns magggistrati per apprendere come si interviene in simili frangenti in modo corroborante, tonico, efficiente ed efficace.

Ritratto di Gius1

Gius1

Sab, 23/03/2019 - 09:28

Ma no !!! liberate subito il nigeriano. Era incapace di intendere e volere , e poi le sue abitudini in nigeria erano tali e quali . Percio´quello che e´sucesso non e´colpa sua.