Camionista fa pipì in centro e viene denunciato

Atti osceni in luogo pubblico, intervengono i carabinieri

Cosa fare se scappa la pipì? Beh un camionista che si trovava a Trepuzzi, in provincia di Lecce, ha pensato di scendere dal suo camion e fare i suoi bisogni in una strada centrale (Via Kennedy) della piccola città salentina, in pieno giorno. È accaduto all'una circa, un orario in cui le strade sono affollate dagli studenti all'uscita da scuola.

Ovvio lo scalpore e quasi automatica la denuncia per atti osceni in luogo pubblico nei confronto del 43enne alla guida del camion.

Tra i passanti, infatti, secondo quanto riporta NuovoQuotidianodiPuglia, c'erano anche due ragazze di sedici anni che hanno visto la scena e, spaventate, hanno avvisato i genitori.

Prima della denuncia, stava anche per scoppiare una rissa tr il camionista e i genitori delle studentesse.

L'uomo vista la reazione, probabilmente inaspettata, prima di essere “acchiappato” dai genitori, è stato raggiunto dai carabinieri che lo hanno portato in carcere dopo la denuncia

Commenti

cgf

Sab, 22/10/2016 - 00:40

Se è in carcere è sicuramente Italiano perché Moustafa’ Seye, senegalese di 45 anni, non solo ha fatto i propri bisogni, ma è stato accusato di lesioni personali, processato per direttissima e, ovviamente, subito liberato.

Martinico

Sab, 22/10/2016 - 09:50

Penso sia stato semplicemente portato in caserma denunciato e rilasciato a piede libero. Nessuno va in carcere per queste cose. Per cortesia siate più precisini nello scrivere un articolo altrimenti non è informazione ma voluta disinformazione..e di ciò ne siamo già strapieni e stra-rotti.

canaletto

Sab, 22/10/2016 - 10:15

Le fanciulle di oggi così emancipate e sverginate a 10 anni si scanalizzano per uno che fa la pipi???? chissà a scuola o durante il giorno con i loro compagni cosa combinano???? Mi sembra comunque eagerato. Uno non puo mica farsela addosso e sicuamere lo avrà fatto in luogo appartato a meno che le ragazzine siano guardone e allora cambia tutto, anche il reato che nonsussiste

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 22/10/2016 - 13:23

L'idea che due sedicenni,oggi cosi' emancipate e pronte a mandarsi sui social foto ose',per non dire altro, possano scandalizzarsi per uno che fa pipi' ,fa semplicemente sbellicare dalle risate: o erano due "timorate di dio",tutte casa e chiesa,come ERA una volta in meridione?

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Dom, 23/10/2016 - 19:30

Hann o fatto bene ad arrestarlo.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 24/10/2016 - 19:49

Stesso trattamento per i clandestini, in questi casi, vero? Ah no, per loro no. Solo ai razzisti si applica duramente la legge, ossia a tutti gli italiani.