Treviso, esplode la rabbia dei residenti contro i profughi: mobili bruciati in strada

Una trentina di appartamenti sfitti dotati di tutti i confort sono stati messi a disposizione dei migranti dalla prefettura. E Zaia attacca: "I residenti hanno fatto bene a reagire"

Divani, televisori led a 40 pollici, pacchetti di sigarette, vestiti, infradito. Non mancava proprio nulla negli appartamenti a Quinto di Treviso che la prefettura ha messo a disposizione dei profughi. La miccia, infatti, si è accesa mercoledì pomeriggio quando i primi migranti sono arrivati in Veneto dove gli sono stati messi a disposizione una trentina di appartamenti sfitti in due palazzine.

La rabbia dei residenti è esplosa. Da ore la situazione è tesissima. Una vera e propria polveriera che è esplosa in modo devastante la scorsa notte quando parte del mobilio degli appartamenti destinati au profughi è stato portato in strada e dato alle fiamme. Ci sarebbe stata anche una zuffa tra i presenti e due operatori della cooperativa che si occupa dell'accoglienza dei migranti.

E la reazione violenta dei residenti ha innescato anche una guerra politica. Il prefetto Maria Augusta Marrosu ha promesso pugno duro contro chi si è reso responsabile della devastazione: "I residenti che hanno fatto danneggiamenti verranno denunciati. Chi si è comportato male sono gli italiani, non gli stranieri". Ma il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, contrattacca: "Questa non è un'emergenza. Ci hanno dormito sopra per quattro anni, stiamo africanizzando il Veneto. Ho chiesto che l'Uls vi facesse un' ispezione". E continua: "Penso che i sindaci siano messi nelle condizioni di produrre delle ordinanze se i dati andassero nella direzione della inagibilità dei luoghi. Con il sovraffollamento io se fossi un sindaco farei un' ordinanza di sgombero. I sindaci sono eletti dal popolo e i prefetti non mi risulta si siano mai candidati. Qui comandiamo noi. I veneti scelgono i loro amministratori e i loro sindaci. Il governo non deve mandare più anche un solo profugo. E, purtroppo questi fatti accadono anche in altre regioni d'Italia".

Commenti

kayak65

Gio, 16/07/2015 - 16:45

I profughi devono andare e rimanere nelle regioni rosse, quelle del buonismo becero delle coop. soldi con clandestini e non soldi da una parte e clandestini d'altra

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 16/07/2015 - 16:58

@kayak65:....d'accordo!....Recentemente avevo proposto a Salvini di proporre di "spalmare" tutte le spese di "accoglienza" sul territorio in modo inversamente proporzionale ai voti della Lega!!

RobertRolla

Gio, 16/07/2015 - 17:04

La prefetta dovrebbe denunciare se stessa ... per istigazione.

Ritratto di frank60

frank60

Gio, 16/07/2015 - 17:06

A Genova un 66enne si è buttato dalla finestra perchè sfrattato. Per lui un'altra casa non c'era....

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 16/07/2015 - 17:12

ci sono foto in giro di quintali di carta igienica e da cucina. Praticamente ognuno di questi profughi al giorno ne consumano tanto quanto io in tutta la vita. Tanto paga pantalone e qualcuno si ingrassa. Io ho materassi di lana del 1947 ereditati, questi manco quelli delle caserme dismesse, ma nuovissime di pacca. Televisioni!!?? I miei genitori l'hanno acquistata con sacrifici quando l'80% della popolazione locale l'aveva già . Ma il canone a loro chi lo paga? Sempre noi? Quindi io ne pagherei 2 di canoni di questo passo, il mi ed il loro.

Ritratto di FrancescaOcchiucci

FrancescaOcchiucci

Gio, 16/07/2015 - 17:15

Hanno fatto benissimo. La gente è ormai esasperata e preferisce difendersi da sola che mettersi nelle mani di uno stato ladro e assente. D'accordissimo con Zaia e Salvini: linea dura contro i clandestini. E' ora di finirla, l'Italia è nostra, non loro.

vince50

Gio, 16/07/2015 - 17:18

Hanno fatto benissimo,anzi potendo avrebbero dovuto fare molto di più.Però siccome gli acerrimi nemici degli Italiani sono un gran parte degli stessi Italiani,ci scanniamo tra di noi,è questo il male che ci ha sempre rovinato.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 16/07/2015 - 17:19

con quelli di forza nuova non è successo nulla con la polizia. Se fossero stati i centri sociali di sx chissà quante botte avrebbero ricevuto, questa la differenza. Poi le cose fatele di nascosto, toccata e fuga, altrimenti voi italiani sarete denunciati non ve la perdonano, come i black bloc che li hanno rilasciati senza pagare i danni.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 16/07/2015 - 17:19

Scusi Nicci, dotati di tutti i comfort,vuol dire che hanno la vasca da bagno ed il bidet??? Spero di si, sennò come fanno a piantarci la Mariajuana che in virtu della nuova DEPENALIZAZIONE in approvazione ,potranno poi commercializare!!!lol lol Saludos dal Nicaragua.

FRANZJOSEFF

Gio, 16/07/2015 - 17:21

CIO' CONFERMA CHE HO RAGIONE CHE NON HO MAI AVUTO FIDUCIA NELLE PREFETTURA NE' NEI SUOI IMPIEGATI

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 16/07/2015 - 17:31

Mandateli a casa del prefetto e dei parlamentari del pd che in televisione li difendono,altrimenti a casa loro.

epc

Gio, 16/07/2015 - 17:33

Faccio notare che gli appartamenti in questione, ancorchè sfitti, non erano stati messi a disposizione dai proprietari, ma bensì REQUISITI

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 16/07/2015 - 17:35

Egregio prefetto Marrosu smettiamola di colpevolizzare gli italiani che stanno a casa loro.Sono i clandestini che invadono,non gli italiani.

Giorgio Rubiu

Gio, 16/07/2015 - 17:47

#frank60 - Giusto. Ma c'è un ma; il suicida sessantaseienne era semplicemente un italiano e, quindi, non contava niente. Se continua così mi faccio negro per poter usufruire di casa e pasti gratis, niente più tasse, viaggerò sui trasporti pubblici senza pagare il biglietto e, se un controllore oserà chiedermi di mostrarglielo, lo prenderò a pugni, graffi, morsi e calci come fanno i nigeriani (specialmente le donne) ben sapendo che i controllori non possono reagire fisicamente altrimenti finirebbero in quelle prigioni in cui, invece, dovrebbero finire i viaggiatori senza biglietto. Il Veneto che reagisce potrebbe essere il focolaio che inizierà l'incendio (Dio lo volesse!) degli altri paese e regioni. Prima di tutto prendendo a legnate sul groppone i prefetti e le belle anime che fanno beneficenza a spese altrui.

fedeverità

Gio, 16/07/2015 - 17:50

Ma in questo paese,ogni giorno c'è una cazzata del genere? Portateli nelle regioni rosse!!! Buonisti,ipocriti!

risorgimento2015

Gio, 16/07/2015 - 17:52

QUESTA e una bella notizia! Ci stiamo svegliando, brevi iTREVIGGIANI!! "FORZA e ONORE"

fedeverità

Gio, 16/07/2015 - 17:54

Il pensionato che si è buttato dalla finestra all'arrivo dell'ufficiale giudiziaro..a lui una casa non la potevano dare? Vedete perchè DOBBIAMO fare casino? QUI SONO TUTTI VENDUTI! PENSANO SOLO AI SOLDI!

acam

Gio, 16/07/2015 - 17:56

non commento certe prevaricazioni il diritto del cittadino è sacrosanto, posso andare in eritrea fammi dare un passaporto tornare in italia e farmi mantenere ... a me danno 186 euro l'anno ma io per lo meno ho fatto il militare ma quelli?

MEFEL68

Gio, 16/07/2015 - 17:59

E' giusto migrare per andare in posti dove c'è lavoro, ma non andare in altre Nazioni e dire:"Io sto qua, mantenetemi( naturalmente bene)pagatemi l'abbonamento per lo smartphone, datemi cibo di mio gradimento e rispettoso della mia cultura. Se il lavoro non c'è, pazienza! Un'ultima cosa, non provate a cacciarmi, altrimenti, insieme ai miei amici, vi denuncio per razzismo." Le parole non saranno proprio queste, ma il concetto SI.

vince50_19

Gio, 16/07/2015 - 18:02

Quello che più infastidisce è questa solerzia di un governo di "ineffabili" nei confronti dei migranti. Giusto ieri leggevo che in Italia ci sono 4 milioni di persone povere in canna e, aggiungo, secondo dati istat altrettante che sono ai margini della povertà. Peccato che rimangano sempre nelle statistiche e che nulla questo governo faccia per loro. Pertanto questi che hanno protestato e bruciato suppellettili subiscano pure i rigori della legge. Mi auguro però che la protesta monti così tanto e forte che vorrò vedere se i rappresentanti del governo avranno buon gioco. Il piano di creazione di una razza euro-africano asiatica facilmente plasmabile alle desiderata della massoneria reazionaria non può essere interrotto e c'è chi, per ragioni personali, di potere, lo favorisce..

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Anonimo (non verificato)

vince50_19

Gio, 16/07/2015 - 18:05

FRANZJOSEFF - il prefetto è un rappresentante del governo e da esso dipende, ergo che fiducia vuol avere. Loro eseguono gli ordini del noto semipelato appiccato alla poltrona con q.li di loctite, dignità - amor proprio sotto i tacchi e, indirettamente, del simil marchese del grillo.

opinione-critica

Gio, 16/07/2015 - 18:08

I proprietari degli appartamenti hanno fatto quello che avrebbero fatto i clandestini dopo essere entrati in casa; i quali,avrebbero contestato il colore dei mobili, il colore dei cessi e il materiale dei rubinetti, il debole segnale wi-fi ecc..avrebbero fatto manifestazioni e risse per strada perché insieme alle sigarette non ricevono gratis la cannabis. Così hanno tutto il tempo di dedicarsi alla falegnameria e costruirsi i mobili, possono chiedere al prefetto i computer della prefettura. Se non gli piace nessuno li trattiene, forse il prefetto...

Ritratto di paolo le mans

paolo le mans

Gio, 16/07/2015 - 18:09

Se tutti i soldi spesi per questi aiuti in mare più quelli spesi per il supporto a terra fossero stati dati ai migranti lì prima che fossero partiti, ne avremmo aiutati il triplo. Importiamo persone che una volta arrivati in Italia non sanno cosa fare non conoscendo la lingua e non avendo alcuna preparazione specifica. Si aiutano cosi solo le "ong", le "coop" le pompe funebri, i fabbricanti di salvagenti e gli autotrasportatori nonchè gli immobiliaristi a cui si chiedono gli alloggi.

flip

Gio, 16/07/2015 - 18:18

frank60. vede, in Italia gli sfrattati sono un peso, non rendono alle coop rosse. contrariamente a questa massa di infingardi impropriamente chiamati "profughi". profughi da che?

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 16/07/2015 - 18:26

Ormai la FRITTATA e fatta. Ormai l'andazzo messo in piedi dai CATTOCOMUNISTI è inarrestabile,sempre di piu SBARCHERANNO dei soggetti che con le guerre e le persecuzioni non c'entrano niente, ma che invece hanno ben capito che c'è un paese di STUPIDI (aggiungo io) che li va a RACCOGLIERE fino davant alle foci del Nilo, che ha coinvolto in questa raccolta anche altri paesi e che li MANTERRA a spese proprie SINE DIE!!!! LA MAFIA DEI NUOVI SCHIAVISTI si è originata in Italia . Questo scriveranno i libri di storia dei prossimi decenni. AMEN Saludos dal Nicaragua, ecco un'altro dei buoni motivi che anni fa mi ha convinto ad andarmene.

unosolo

Gio, 16/07/2015 - 18:30

perche le assegnazioni dei migranti , fatalità o disposizioni , non vengono appoggiati vicino le case dei ministri o del PCM ? saranno disposizioni ma cavolo tutte le sere in TV si battono per dare accoglienza nonostante i disagi e le difficoltà che provocano , mai vicino le abitazioni dei ministri o politici ? peche questi privilegi ?

Tikitaka

Gio, 16/07/2015 - 18:37

Mai che salti fuori il nome del prefetto

Ritratto di scappato

scappato

Gio, 16/07/2015 - 18:39

Marrosu....veneta D.O.C.

eolo121

Gio, 16/07/2015 - 18:54

veneti finalmente vi svegliate.... basta polenta è ora di manifestare altrimenti si sparisce

chiara 2

Gio, 16/07/2015 - 18:57

Agli italiani però le case non le date! Questo non è contro la legge vero? Ma certo, voi prefetti (minuscolo voluto) nessuno vi tocca e quindi fate quello che vi pare. Intanto gli italiani crepano suicidi o dormono in auto! Questo non è uno Stato, questo è un letamaio

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 16/07/2015 - 18:59

@hernando45:...Sono "rientrato" dopo 25 anni di vita nel FAR EAST,....non so fino a quando potrò resistere in Italia...2-3 anni?...E' un disastro,rispetto a Paesi come Honk Kong,Taipei e Singapore!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 16/07/2015 - 19:13

MARIA AUGUSTA MARROSU caro Tikitaka NOME PRETTAMENTE VENETO!!!lol lol O NÒ???? I prefetti ricordiamocelo bene sono un'istituzione del DUCE!!!! Sono dei dipendenti del ministero dell'Interno (come i Segretari Comunali) che sono al di sopra degli eletti dai cittadini quali, Sindaci,Presidenti di Provincia,Presidenti di Regione ecc. E vengono NOMINATI dal ministro dell'Interno quale l'attuale l'ALGERINO-AFGANO!!!lol lol Saludos dal Nicaragua.

Ritratto di hardcock

hardcock

Gio, 16/07/2015 - 19:23

Che qualcuno suicidi la prefetta

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 16/07/2015 - 19:28

e sono stati pure teneri, dovevano bruciare la sinistra!!!!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 16/07/2015 - 19:40

Carissimo Zagovian come ti capisco, io anche se sono 15 anni che vivo in America Latina, ormai da una decina d'anni vengo in Italia solo ogni due/tre anni e ci rimango il meno possibile,ma ogni volta che arrivo non posso far altro che notare il DEGRADO al quale ci stanno portando. AUGURI e se vuoi venirmi a trovare sono a disposizione. Saludos dal Nicaragua.

FRANZJOSEFF

Gio, 16/07/2015 - 19:47

VINCE 50 CONOSCO BENISSIMO LE PREROGATIVE E I POTERI DEI PREFETTI. CONOSCO IL DIRITTO AMMINISTRATIVO E PBBLICO. IL MIO INTERVENTO NON E' LIMITATO SOLTANTO A CIO' CHE HO SCRITTO, MA CONTEMPLA MOLTO, MA MOLTO DI PIU' DI CIO' CHE HO SCRITTO. IL PREFETTO E' IL RAPPRESENTANTE DEL GOVERNO ED ESEGUE GLI ORDINI IMPARTITI. PRIMA PREFETTURE ORA UFFICIO TERRITORIALE DEL GOVERNO. QUANDO CAMBIA IL GOVERNO CAMBIANO I PREFETTI. MA USARE QUELLE PAROLE NON CI VUOLE MOLTO A CAPIRE IL SENSO DELLE PAROLE. IN CONFIDENZA DETTO TRA NOI IL SOTTOSCRITTO NON HA MAI AVUTO FIDUCIA NEI PREFETTI DI QUESTA REPUBBLICA. SI CHIEDA IL MOTIVO. CORDIALI SALUTI

FRANZJOSEFF

Gio, 16/07/2015 - 19:49

CERTO QUESTA PREFETTO NON SI PONE IL PROBLEMA DELL'ITALIANO GENOVESE CONDUTTORE SFRATTATO BELIN QUEL POVERO ITALIANO CHE SI E' SUICIDATO E' ITALIANO NON E' CLANDESTINO O ZINGARO

lento

Gio, 16/07/2015 - 20:04

I prefetti non sono i padroni dell'Italia. Qualcosa di grosso accadra' di sicuro,se non si fermano queste schifezze...

Edmond Dantes

Gio, 16/07/2015 - 20:20

Secessione. E tutti i clandestini in Vaticano.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 16/07/2015 - 20:31

Prevedo che episodi del genere, se non più gravi,(e qui dipende dal punto di vista) si verificheranno con molta frequenza. Quando la corda si spezza............................

Paul58

Gio, 16/07/2015 - 20:35

diamo un appartamento anche al prefetto nella stessa casa. ci stara' 32 secondi

Antonio Chichierchia

Gio, 16/07/2015 - 23:16

Criminalità dilagante,emigranti lasciati liberi di appropriarsi del territorio e delle strutture pubbliche contro la volontà delle comunità locali ... così cadrà Renzi con tutti i filisdei.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Gio, 16/07/2015 - 23:21

Ma quando sarà che Polizia e Carabinieri si rifiuteranno di ubbidire ai funzionari cialtroni e ai magistrati komunisti ?

Renzaccio

Gio, 16/07/2015 - 23:23

A TUTTI VOI CHE GIUSTAMENTE A PAROLE SIETE VICINO ALLA GENTE DI QUINTO DI TREVISO, PERCHÈ NON PRENDETE LA MACCHINA E SABATO O DOMENICA NON VI UNITE A LORO PER QUALCHE ORA IN MODO DA NON FARLI SENTIRE SOLI E SOPRATTUTTO RENDERLI/SI FIERI DI ESSERE ITALIANI?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 16/07/2015 - 23:27

I più maledetti sono quelli che non sono andati a votare e i più criminali quelli che votano per garantirsi un regime basato sul conflitto di interesse a scapito dei cittadini contribuenti.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 17/07/2015 - 00:17

Gli abitanti di Quinto di Treviso HANNO FATTO BENISSIMO. Di fronte all'ottusità di un GOVERNO ILLEGITTIMO che impone scelte non condivise la ribellione è inevitabile. PER FORTUNA LA GENTE COMINCIA A SVEGLIARSI E AGIRE.

Ritratto di bernardoone

bernardoone

Ven, 17/07/2015 - 05:35

Perchè, a questo punto di lassismo, non assegnano agli immigrati tutte le ville palladiane e i castelli del FAI? Sono liberi...

Linucs

Ven, 17/07/2015 - 07:11

Anche i veneti, poveretti, ne hanno piene le palle di essere usati come cavie per la negrizzazione dell'Europa (termine coniato ad hoc in questo momento, magari in yiddish ce n'è uno più corretto).

Ritratto di Loudness

Loudness

Ven, 17/07/2015 - 07:14

Ma come mai la stragrande maggioranza dei prefetti, magistrati, giudici, pm, questori, avvocati... hanno quasi sempre cognomi meridionali?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 17/07/2015 - 07:51

Per trovare un prefetto col cognome del nord bisogna cercarlo col lanternino.Questa è la parità di diritti in ITAGLIA.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 17/07/2015 - 07:58

Mi sentirei di dare un consiglio agli italiani: non affittate nè comprate casa nei grossi condomini o nelle vicinanze dove rimangono degli appartamenti sfitti.Vi troverete a passare una vita di passione per colpa delle istituzioni che non hanno rispetto per i cittadini,anzi tendono sempre a colpevolizzarli.

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Ven, 17/07/2015 - 08:16

È una vergogna vedere come poliziotti e carabinieri, ligi alla consegna non al dovere, reprimano la protesta di liberi cittadini esasperati e impauriti, impediscano a chi la casa se la paga o l'ha comprata l'accesso al proprio domicilio. Nessun rispetto più per queste categorie, nessuna comprensione quando dovranno fronteggiare autonomi e centri sociali e farsi riempire di botte il groppone, ligi alla consegna. Se lo meritano. Non sono forze di polizia ma bravi e birri di manzoniana memoria.

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Ven, 17/07/2015 - 08:21

Sciogliere polizia di stato e carabinieri, mandare i componenti nelle coop rosse di Buzzi a lavar le mutande ai loro amici clandestini, sostituire la sbirraglia con una guardia civica che difenda i cittadini italiani dai delinquenti clandestini, non il contrario.

frapito

Ven, 17/07/2015 - 08:57

Quello che mi sconcerta dei Buonisti è l'assoluto menefreghismo e indifferenza di ciò che dicono e di ciò che vorrebbero i cittadini Italiani paganti e tartassati. Questi Buonisti sono proprio CATTIVI!!!

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Ven, 17/07/2015 - 09:01

Un mio amico possiede una villa a Roma ed ebbe , anni fa la sventurata idea di affittarla ad un ambasciata di un paese africano. La villa aveva dei bellissimi saloni con dei parquet splendidi. Ebbene quando gli africani se ne andarono il mio amico si ritrovo' i parquet tutti bruciati, si bruciati perché questi diplomatici africani cuocevano il loro cibo facendo del fuoco sul pavimento. Erano dei diplomatici non degli immigrati. E si vuol dare a questi selvaggi delle case? Qursti per venire in Italia sono scesi dall'albero.

nordest

Ven, 17/07/2015 - 09:12

Da notare bene che il prefetto di Treviso è donna, odia a morte I veneti e sta chiedendo a Roma di inviare altri neri.

maurizio50

Ven, 17/07/2015 - 09:17

Prefetti delinquenti, funzionari di un governo di delinquenti!!!!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 17/07/2015 - 09:23

I Trevigiani debbono procedere TUTTI a DENUNCIARE per Minacce, Abuso di Potere e Abuso d'Ufficio la Prefetta Maria Augusta Marrosu. Una Class-Action contro una Prefetta irresponsabile che anzichè farsi carico di trovare sistemazioni adeguate ai cosiddetti profughi destinati in quel Comune ha preferito rendersi protagonista di una indegna provocazione esasperando gli animi dei residenti che si sono trovati da soli a fronteggiare una situazione incandescente.

Holmert

Ven, 17/07/2015 - 09:25

Questa storia vine raccontata e commentata da De Debbio ed i suoi ospiti nella trasmissione da lui condotta"dalla vostra parte". E da come parlano quelli di sinistra e quell'imbxcxlle di scelta civica, si evince che ormai non c'è rimedio,se costoro continuano a governare l'Italia. Siamo obbligati ad accoglierli ,dice un moretto che pare insegni pure all'università. Come sono ridotti male le nostre università. Il nostro popolo piange ,si dispera per l'invasione, ma costoro pensano più a quelli che a noi. A pensare che gli italiani gli danno il voto e chi potrebbe impedire tutto ciò,non va a votare. Tagliandosi le pxlle. Invece di pensare a come fermare l'invasione i cattocomunisti pensano a come sistemarli. Bestie!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 17/07/2015 - 09:27

ZAIA porta in Piazza il Tuo Popolo, se non reagite ora sarete sommersi di Africani. Questa è una lampante dichiarazione di Guerra alla Lega per la sua vittoria in Veneto messa in atto dal GOVERNO ABUSIVO di Renzi ed Alf-Ano. Spero che i Veneti sappiano che alla Guerra si risponde con la Guerra, ma non delle parole!

NickByte

Ven, 17/07/2015 - 09:42

Forse non avete capito che i cittadini italiani deono spogliarsi di tutti i loro beni per darli agli immigrati. Forse la % degli italioti che vota un certo partito che 40 anni fa difendeva i diritti dei lavoratori, non ha ancora capito che ora invece è stato fuso e rivoltato ed è li per amazzarli di lavoro e tasse.

NickByte

Ven, 17/07/2015 - 09:47

La Prefetta Maria Augusta Marrosu vive in un attico all'Appiani di 300mq dal costo di 950.000 Euro ..... cosa volete che gli importi delle proteste dei "cittadini" che si ammazzano per pagare il mutuo, le rate dei mobili, le bollette, le tasse sulla casa e si trovano i vicini di casa che hanno tutto pagato e gli ridono in faccia .....

cameo44

Ven, 17/07/2015 - 09:53

Innanzi all'arroganza del Ministro Alfano e di alcuni Prefetti la rab bia non basta più occorre passare dalle parole ai fatti i Sindaci fac ciano sentire la loro voce e se rimane inascoltata si dimettano e con segnino la fascia solo in Italia vi è il lasciapassare per tutti Germania Austria Francia Ungheria possono impedire arrivi indiscrimina ti si vede che in Italia qualcuno fa affari d'oro con questi arrivi a spese dei cittadini che vivono il disagio di questa invasione specie nei luoghi di villeggiatura basta vedere le tante disdette

INGVDI

Ven, 17/07/2015 - 09:53

L'atteggiamento irresponsabile di Renzi & C. nei confronti dell'immigrazione clandestina porterà alla ribellione della gente. I primi saranno i veneti da sempre bistrattati da Roma. Inutile prendersela con i prefetti che eseguono quanto impartito dal governo. Se poi entra in campo la loro stupidità, a danno si aggiunge danno.

gneo58

Ven, 17/07/2015 - 09:56

che il governo prenda nota, questo e' solo l'inizio, se non si cambia sara' sempre piu' cosi' e, la storia insegna, prima o poi si arriva a palazzo....

linoalo1

Ven, 17/07/2015 - 10:04

Certo che hanno fatto bene a reagire!!!!Quello che,noi Cittadini,odiamo ,è la preferenza che si da sempre agli Immigrati e,mai,agli Italiani!!Io,che sono Italiano,perchè nato in Italia da Genitori Italiani e che ho fatto le Scuole Obbligatorie Italiane,perchè,in una coda di 10 persone composta da me e da 9 Immigrati,io,Italiano,debbo aspettare il mio turno?Per logica,dovrei avere la precedenza!!Infatti,se non ci foserro,come dovrebbe essere, gli Immigrati,quella coda non ci sarebbe!!Troppo facile e logico??Vaglielo a spiegare all'Armata Brancaleone al Governo!!!!

antidoto

Ven, 17/07/2015 - 10:15

Dobbiamo porre fine alla DOMINAZIONE ROMANA!!! NORD LIBERO!!! Il cancro romano va estirpato per il bene della nazione e soprattutto per il bene del Nord. SECESSIONE SUBITO!!!!!!!

aswini

Ven, 17/07/2015 - 10:16

A parte che concordo con i trevigiani, ma state attenti a ciò che scrivete, stamani TGCOM m'ha fatto un cazziato via email, perchè ho osato dire che l'EU fa schifo e vada a farsi fo......, i signori"ma lei lo sa chi sono io"? possono permettersi tutto. Quando si sveglieranno gli italiani?

Raoul Pontalti

Ven, 17/07/2015 - 10:33

Pecore matte della Marca chi li paga i danni ora?

BlackMen

Ven, 17/07/2015 - 10:33

Bravi imecilli! E adesso secondo voi chi li ricompra tutti i beni, acquistati con soldi pubblici, che hanno distrutto? Ok protestare, ma darsi la zappa sui piedi no!

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Ven, 17/07/2015 - 10:42

Questo è il momento di dimostrare se siamo un popolo di stupide capre oppure se siamo padroni delle nostre vite. Quinto di Treviso fa 9870 abitanti. Tolti i vecchi e i bambini ne rimarranno circa 4000 abili ? Bene, si riuniscano tutti e 4000, con randelli, intorno a quel condominio e buttino fuori i clandestini; poi vediamo cosa dice la prefetta ad un intero paese in rivolta. Reagiare, reagire, reagire per non soccombere.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Ven, 17/07/2015 - 10:45

Hanno fatto bene a reagire? Bene, ora mi aspetto che faccia bene lo Stato a reagire! Che li mettano tutti in galera questi facinorosi e buttino la chiave a mare (possibilmente al largo). Onore ai siciliani che ospitano il 50% dei migranti e dei profughi sbarcati in Italia. e non si lamentano ma anzi collaborano. Allah-w-Akhbar e "Eid Mubarak" a tutti quelli che mi capiscono.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Ven, 17/07/2015 - 10:47

Normalmente i prefetti,in capo all'anno,non fanno nulla ma quando si muovono i "miglioramenti" si notano subito

Dani55

Ven, 17/07/2015 - 10:53

Nel decennio 2001-2011 la destra ha governato per 8 anni su 10, ha fatto la legge Bossi-Fini, e ha avuto per un po' Maroni come ministro dell'Interno, ebbene in quel periodo gl immigrati regolari sono quintuplicati, passando da 1 milione a 5 milioni(diconsi cinque), gli irregolari hanno superato il milione da 500 mila che erano. Tutta questa gente è venuta per la Boldrini o per il "buonismo"? mi dispiace ma non è così, è venuta perché in Italia (specie al sud ma non solo), dilaga il lavoro nero. E la Destra contro il lavoro nero ha fatto ...0 (zero), per non urtare i suoi ceti di riferimento. Come se non bastasse l'ultimo governo Berlusconi, ha partecipato alla guerra contro Gheddafi, che è all'origine dell'attuale caos africano che induce tanti profughi a riversarsi sulle nostri coste

claudio faleri

Ven, 17/07/2015 - 11:00

uno schifo.come era logico prevedere, tacciono tutti, il vaticano li ospiti se li vuole, i porporati peggio dei swerpenti

claudio faleri

Ven, 17/07/2015 - 11:05

catto-comunisti la cancrena dell'italia

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Ven, 17/07/2015 - 11:12

Ma guarda: una "prefetta" (mi adeguo alla Boldrina) di origini salernitane (tradotto: terrone) prevaricando la volontà popolare, e degli organi eletti dal popolo (governatore della regione e sindaci)impone la volontà di Roma né più né meno come i podestà dei tempi tanto deprecati dalla sinistra! Non notate qualche analogia?

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Ven, 17/07/2015 - 11:22

Che senso ha votare per eleggere i sindaci e i governatori delle regioni se poi, un prefetto/podestà, imposto da Roma può permettersi di imporre il suo volere anche contro la volontà di popolo, sindaci e governatore?

Raoul Pontalti

Ven, 17/07/2015 - 11:34

Dani55 condivido in toto: sono cinque anni che tento di spiegare ai bananas che sbagliano sempre obiettivo e si bevono la propaganda destricola. Le colpe sono sempre altrui: la perfida UE, gli scaltri indiani, i temibili islamici, e gli immancabili cattocomunisti. I disastri dei destricoli, tutti inquisiti quando non condannati spesso come ladri di polli, con il gran capo che peregrina da un'aula giudiziaria all'altra per raccontare che le sue maialate erano cene eleganti non interessano ai bananas, bastando loro poter inveire contro i negri e gli islamici.

INGVDI

Ven, 17/07/2015 - 11:36

C'è ancora chi difende il Partito dei Disonesti e il cancro sociale del catto-comunismo. Per uscire da questa schifosa situazione ci vuole una rivoluzione delle coscienze inconsapevolmente (ma anche no) malate.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Ven, 17/07/2015 - 11:36

Sento un fortissimo odore di maiale

AR04

Ven, 17/07/2015 - 11:48

Unica soluzione la ricostituzione della Serenissioma Repubblica Veneta.

piertrim

Ven, 17/07/2015 - 11:50

Non meravigliarsi di nulla. Quei fenomeni che ci governano, finti buonisti, hanno scperto che si può fare la grana sulla pelle degli italiani. Perciò profughi o clandestini più ne arrivano meglio è!

Ritratto di Loudness

Loudness

Ven, 17/07/2015 - 12:09

Ve li immaginate i romani che mettevano in galera i loro concittadini perché cercavano di respingere i barbari?

flip

Ven, 17/07/2015 - 20:28

nelle case e nelle ville dei comunisti no vero?