Il tribunale del Riesame: "Adam Kabobo resta in carcere"

I giudici vanno contro la perizia del medico legale. Il ghanese che lo scorso maggio ha ucciso tre passanti a colpi di piccone resta in galera

Adam Kabobo, il ghanese che lo scorso maggio ha ucciso tre passanti a colpi di piccone, deve restare in carcere. A deciderlo è stato il Tribunale del Riesame di Milano che ha rigettato l’istanza della difesa di trasferimento in un ospedale psichiatrico giudiziario. Il medico legale Marco Scaglione, nominato dai giudici del Riesame, aveva depositato infatti nei giorni scorsi una perizia, richiesta dalla difesa, nella quale sosteneva che la situazione di Kabobo non era compatibile con il carcere. Il perito aveva accertato che per curare adeguatamente la forma di psicosi schizofrenica di cui soffre il ghanese sarebbe stato necessario un trasferimento in un ospedale psichiatrico giudiziario, sempre in regime di custodia cautelare, e come misura di sicurezza per la sua pericolosità sociale.


Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 31/01/2014 - 12:32

se questo clandestino fosse stato rimpatriato immediatamente, all'epoca del suo ingresso, oggi non ci sarebbero quei 3 morti.... grazie alla sinistra per aver permesso agli clandestini di scorrazzare liberamente per il paese.... tanto noi italiani siamo dei fessi!!

cicero08

Ven, 31/01/2014 - 12:32

Ora aspettiamo la pertinente esternazione della Biancofiore...

disaccordo

Ven, 31/01/2014 - 12:35

Quindi? Ora non vi va di nuovo bene? Prima sparavate "I giudici hanno tirato fuori Kabobo" (quando è sempre rimasto "dentro"), ora che hanno sentenziato la pericolosità dell'individuo non vi va bene lo stesso? Ma vi ricordate quello che scrivete 1 giorno prima?

Noidi

Ven, 31/01/2014 - 12:41

@mortimermouse: A dire la verità quello girava ancora per le strade grazie a quella legge ridicola che è la Bossi-Fini. Però capisco che spiegare delle cose a Lei è come parlare con un muro.

BlackMen

Ven, 31/01/2014 - 12:42

Avete visto...vi siete fasciati la testa prima di cadere

BlackMen

Ven, 31/01/2014 - 12:46

mortimermouse: guardi che i decreti di espulsione sono di competenza dell'autorità giudiziaria mica della sinistra genio? Il problema è legale. Infatti, secondo la Bossi/Fini, l'immigrato non viene subito rimpatriato ma ha 15 giorni di tempo per lasciare il paese a seguito dell'espulsione...ed in quei 15 giorni se ne perdono le tracce ovviamente. Ora le è un pò più chiaro il meccanismo???

Noidi

Ven, 31/01/2014 - 12:47

@disaccordo: Lei evidentemente è nuovo qui. I fedeli zerbini del cavaliere lo imitano in tutto e per tutto. Anche smentire/dimenticarsi di quello che è stato detto anche 5 minuti prima. Sarà per via dell'età.

Massimo Bocci

Ven, 31/01/2014 - 12:54

Come il regime non lo recupera, oh questo e' una risorsa??? Sa anche usare il piccone, un picconatore di Italiani specializzato CLANDESTINO, per il sol dell'avvenire comunista!!!!

agi2010

Ven, 31/01/2014 - 13:07

Finalmente, ogni tanto, una notizia che riconcilia con la ns. giustizia capace in tante altre occasioni di sentenze inenarrabili e drammatiche frutto di chissa' quali alchimie e distorsioni della realta'.....!!!

vittoriomazzucato

Ven, 31/01/2014 - 13:10

Sono Luca. Ma in altri paesi europei ed extra europei e mi riferisco in Romania, Polonia, Russia, USA, Cina, India un "soggettino" del genere sarebbe già stato giustiziato e non sarebbe già più a carico della collettività. Invece da noi....,ma mandatelo in Ghana e li sì che gli troverebbero un posto "giusto"

NON RASSEGNATO

Ven, 31/01/2014 - 13:12

BLACMen ha ragione. E' uno dei motivi per cui la Bossi Fini deve essere modificata: SE clandestino SUBITO fuori dai maroni

Marzia Italiana

Ven, 31/01/2014 - 13:13

Ma perche' non lo riportano nella jungla?!

agi2010

Ven, 31/01/2014 - 13:14

@Noidi......anche qui' il Cavaliere e i suoi zerbini.Classico esempio di "minus habens" con un urgente TSO.......in bocca al lupo......!!!

fedele50

Ven, 31/01/2014 - 13:14

hoibò, solo l galera??datelo ai parenti delle vittime cosi gli preparano qualche sorpresa, tipo qualche picconata data x sbaglio,s'intende, sa sentiamo delle vocine...

NON RASSEGNATO

Ven, 31/01/2014 - 13:16

Il ghanese potrebbe essere anche schizofrenico, ma "c'è una logica in questa follia", a cominciare dal non conoscere l'italiano e "sentire le voci" in italiano. Magari forse gli dicevano di tornarsene a casa sua e le ha mal interpretate.

Alessio2012

Ven, 31/01/2014 - 13:22

Ridicolo... i nemici sono nel nostro paese, bianchi, non sono i Kabobo. Quando Salvini se ne accorgerà sarà troppo tardi.

moshe

Ven, 31/01/2014 - 13:26

Lo ammetto, i giudici mi hanno meravigliato; che comincino a rendersi conto della realtà?

Giovanmario

Ven, 31/01/2014 - 13:27

il medico legale deve essere quello stesso di massimo tartaglia.. quell'incapace miracolato da armandino spataro.. secondo il quale evidentemente attentare alla vita di berlusconi è solo una questione di divergenza di opinione politica

Noidi

Ven, 31/01/2014 - 13:33

@agi2010: Coda di paglia? Sul minus habens poi possiamo discuterne. Che poi non cosa ci sia da discutere con chi difende un pregiudicato amico di mafiosi, spacciatori, evasori, corruttori e prostitute. Contenti voi!! La prossima volta difenderete Riina o Provenzano??? Ah dimenticavo, quelli sono eroi come Mangano.

Night

Ven, 31/01/2014 - 13:44

Mortimerhouse... non per turbarti la crescita, ma se uno è "Clandestino" vuol dire che è riuscito ad arrivare illegalmente in italia e a nascondersi non ostante la legge "Bossi Fini" che era in vigore quando è arrivato. Non ci sono politici "maldestri" o "Sinistri" che si occupano di localizzare e fermare fisicamente chi viene in italia in maniera illegale. Quant'anche i nostri militari avessero l'ordine di affondare le navi, il controllo e il fermo degli illeciti spetta alle forze dell'ordine. Kabobo quindi era in Italia NONOSTANTE la Bossi - Fini, avallata dal centrodestra.

Night

Ven, 31/01/2014 - 13:45

Ma non doveva, secondo i deliri della "destra" essere già stato liberato e rimesso in circolazione magari libero di ammazzare ancora?

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 31/01/2014 - 13:58

spero che i giudici lo mandino ai domiciliari a casa di mortimermouse.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 31/01/2014 - 14:08

avevo gia' preparato la stanza e una pentola di cassoeula per ospitare il kabobo che secondo voi sarebbe stato libero di andare dove voleva... e ora chi viene a casa mia? vitto e alloggio AGGRATIS!

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Ven, 31/01/2014 - 14:25

Per delitti così efferatamente chiari ed incontrovertibili : PENA DI MORTE anche in Italia. Per il bene dell'intera società anche mondiale.

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Ven, 31/01/2014 - 14:32

Questo prima o poi uscirà, come escono tutti gli assassini. In Italia la galera la fa Corona che non ha ammazzato nessuno, ma è solo uno sbruffone oppure certi, ma solo certi, imprenditori: gli assassini escono tutti, quando non entrano nemmeno come quelli che, ubriachi, drogati e senza patente uccidono dei poveretti.

petra

Ven, 31/01/2014 - 14:33

Noidi. Ci spieghi, ci spieghi. La legge Bossi-Fini non era affatto ridicola, ridicoli e non solo erano quei giudici che non la applicavano e trovavano mille cavilli per aggirarla, così da evitare le espulsioni. Ora che il reato di clandestinità non esiste piu', ne vedremo delle belle.

Noidi

Ven, 31/01/2014 - 14:34

@ALESSANDRO DI P...: Potrei essere d'accordo con Lei. Con un'unica piccola premessa: un sistema giudiziario infallibile. E dato che un sistema del genere non esiste da nessuna parte allora anche la pena di morte non ha ragione di esistere.

Noidi

Ven, 31/01/2014 - 14:35

@ALESSANDRO DI P...: Potrei essere d'accordo con Lei. Con un'unica piccola premessa: un sistema giudiziario infallibile. E dato che un sistema del genere non esiste da nessuna parte allora anche la pena di morte non ha ragione di esistere. Fosse per me avrebbero dovuto eliminare il problema subito con un bel 9mm nella nuca.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Ven, 31/01/2014 - 14:40

Finalmente c'è qualcuno che non si prendere in giro da periti (comprati). QUESTO ZOZZO ASSASSINO DEVE SCONTARE TUTTA LA PENA IN CARCERE E BASTA STRON....TE.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Ven, 31/01/2014 - 14:42

@ mortimermouse - npon li rimpatrieranna MAI perchè questi per la sinistra sono voti PESANTI (Ministra negra docet). saluti

petra

Ven, 31/01/2014 - 14:45

Black-Men Se ne perdono le tracce perchè? E i CIE a cosa servono? La Bossi-Fini non andava abolita ma potenziata. Come in Germania. Il clandestino ha 48 ore di tempo per lasciare il paese. Nel frattempo viene messo in condizioni di "non far perdere le tracce". Se non ha i soldi per pagarsi il biglietto di rientro, lo fanno lavorare fino a che avrà guadagnato abbastanza per rientrare nel suo paese. Questo fa un paese serio. E si vede come vanno le cose in quel Paese. Ma la sinistra questo giammai, che ora ha provveduto a togliere ogni vincolo (con l'aiuto beninteso di NCD)!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 31/01/2014 - 14:52

Vedrete che ora la ministra congolese kyenge andrà a trovarlo in carcere, per offrirgli la sua solidarietà, accompagnata anche da qualche deputata PD che, invece, offrirà altro per sostenerlo!

BlackMen

Ven, 31/01/2014 - 15:09

petra: se ne perdono le tracce perchè la Bossi-Fini, a seguito dell'espulsione, non prevede la custodia carceraria ma, ahinoi, il rlegamento in superaffolati centri di raccolta dai quali è molto semplice fuggire in quanto non strutturati per la detenzione e con personale non addestrato a questo tipo di controllo. Non si possono demandare poteri carcerari a persone e strutture non adeguate....i risultati sono evidenti

82masso

Ven, 31/01/2014 - 15:25

mortimermouse... Imbecille, guarda che allora c'era la Bossi-Fini in vigore.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 31/01/2014 - 16:17

PASSANDO AL SERIO,dopo la cassoeula, per tutti quelli che qui scrivono che le espulsioni NON si fanno per colpa della BOSSI-FINI, vorrei ricordare quanto segue. Per rimandare al proprio paese qualcuno arrivato illegalmente,senza documenti e senza impronte digitali (perchè se le bruciano appositamente) ci vuole tempo ed in questo tempo il FURBO fornisce piu di qualche generalità falsa. Perchè?? Perchè SA che una volta scoperto che ha fornito una falsa generalità NON GLI SUCCEDE NIENTE IN ITALIA!!!! Provate ad andare in un qualsiasi paese del mondo (PRIMO SECONDO O TERZO non importa) senza documenti a fornire una generalità falsa, e poi vedrete cosa vi succede!!!!! Ma noi siamo il paese degli ISMI, prima di tutto COMUNISMI, poi BUONISMI,poi RELIGIONISMI ecc. Pensate che i soliti noti (quelli degli ISMI) hanno costituito il CIR (consiglio italiano rifugiati) che finanziato da tutti noi, si preoccupa di far ricorrere questi "FURBACCIONI" che NON vogliono farsi espellere fino ai 3 gradi di giudizio con tanto di avvocati,sapete quanto può costare ad un comune Italiano un ricorso alla corte costituzionale?? (fino a 10.000 Euriii ne so qualcosa perchè volevo fare tempo fa un ricorso)dunque Vi lascio immaginare quanto sia "FACILE" espellere questi soggetti,e loro lo sanno (non sono mica scemi).Quindi dare la colpa dell'impossibilità dell'espulsione alla Bossi-Fini è quantomeno PRETESTUOSO se non mera PROPAGANDA!!! Propaganda che una parte politica ben identificata continua a fare e divulgare nelle teste di chi li VOTA. Se per eliminare la Bossi-Fini proponessero una legge che prevede che al clandestino che arriva senza documenti e che fornisce generalità false, venga sbattuto in GALERA e ci rimane fino a quando non si decide a dire come si chiama e da dove viene, per poterlo espellere,senza possibilità di ricorrere in quanto REO di falsificazione, allora forse anch'io "voterei" per abolire la Bossi-Fini. Saludos

maurizio50

Ven, 31/01/2014 - 16:20

In un Paese civile,ad es. Stati Uniti d'America, o Germania o Inghilterra, la Polizia avrebbe prima reso inoffensivo questo criminale, anche togliendolo dalle scatole per sempre; poi avrebbe svolto indagini sul come perchè e quando. E per fortuna che il Riesame ha rigettato le istanze di quegli sciagurati che sostenevano che il poveretto non poteva stare in Carcere.In effetti era da indirizzare all'inferno!

maurizio50

Ven, 31/01/2014 - 16:30

@petra. Concordo pienamente. Il popolo bue dei filocompagni con la solita noncuranza finge di ignorare che la legge Bossi_Fini è stata la legge dello Stato più disattesa dai sign. Giudici, che a fronte di precise responsabilità degli irregolari, han sempre fatto arrampicate sugli specchi al fine di disapplicarla, tenendoci in casa migliaia di clandestini: Scommetto che anche per la vicenda di Kabobo poi i prodi Compagni perverranno alla conclusione che , in ultima analisi, la responsabilità è stata di S.B.

BlackMen

Ven, 31/01/2014 - 16:32

maurizio50: ihihih si vada e vedere le regole di ingaggio della polizia inglese e tedesca prima di dire tali baggianate!

CarloDei

Ven, 31/01/2014 - 16:36

Bene, anche i giudici, dopo anni di orecchie tappate, hanno ascoltato il popolo italiano o meglio, per una volta hanno applicato la legge senza interpretarla

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 31/01/2014 - 16:43

CARO RICCIO LINO TEGNELA IN CALD LA CASSOEULA, che l'anno prossimo vengo in Italia a mangiarla!!! HAHAHA Saludos e piano con la VODKA!!!

gabrio

Ven, 31/01/2014 - 16:51

@maurizio50: cosa doveva fare la Polizia che non ha fatto? prendersela con la Bossi-fini è ridicolo. di certo è una legge migliorabile, ma vorrei sapere chi vuole che tutti i C.I.E vengano chiusi? la kyenge si oppone alla riapertura del centro di gorizia, altri sono stati chiusi prodi (lecce ed agrigento). dove li mettiamo i clandestini in attesa di espulsione se non sappiamo chi siamo. Sotto il governo berlusconi i barconi venivano respinti mare: levata di scudi di sinistra ed UE (con lauto indennizzo a favore di due clandestini respinti ) e ora? ah, giá: mandiamo la Marina a prendere questi barconi in mare e li portiamo qui. Per fortuna qualche giudice con sale in zucca (pochi ma ci sono) ha disposto che quell'animale rimanga in carcere

82masso

Ven, 31/01/2014 - 17:41

CarloDei... ma cosa stai dicendo? ascoltare il popolo italiano? ma che sei ai tempi dei tribuni? Ma come ti sei ridotto per aver sposato la malsana e opportunistica battaglia del nano.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 31/01/2014 - 20:16

herny ti aspetto! il tuo ragionamento è fila liscio ma comunque un paio di appunti, se tu cominci il discorso considerandoli tutti dei furbi secondo me sbagli, devi mettere in conto che moltissimi hanno diritto ad arrivare qui e noi abbiamo il dovere di accoglierli, poi, io invertirei gli ismi, fondamentale e primo il religiosismo e ultimo il comunismo, poi, la questione che la sinistra cerca i voti è una bufala o perlomeno è una realtà proporzionata a quello che viene fatto anche dalla destra, segalombarda compresa, poi, il carcere è una soluzione sbagliata lo dimostra la bossi fini ed il fatto che abbiamo le carceri piene di derelitti e al contempo pregiudicati coi controfiocchi bellamente adagiati sulle poltrone di comando, poi, stasera refosco ca' baradei.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 31/01/2014 - 21:15

Hernando ti aspetto (e non è una minaccia) il tuo ragionamento fila liscio ma comunque un paio di appunti, se tu cominci il discorso considerandoli tutti dei furbi secondo me sbagli, devi mettere in conto che moltissimi hanno diritto ad arrivare qui e noi abbiamo il dovere di accoglierli, poi, io invertirei gli ismi, fondamentale e primo il religiosismo e ultimo il comunismo, poi, la questione che la sinistra cerca i voti è una bufala o perlomeno è una realtà proporzionata a quello che viene fatto anche dalla destra, segalombarda compresa, poi, il carcere è una soluzione sbagliata lo dimostra la bossi fini ed il fatto che abbiamo le carceri piene di derelitti e al contempo pregiudicati coi controfiocchi bellamente adagiati sulle poltrone di comando, poi, stasera refosco ca' baradei.

jakc67

Dom, 02/02/2014 - 09:47

non so più cosa pensare: se da una parte anch io sono convinto che l individuo in questione debba rimanere in carcere dall altra ho sempre più l impressione, viste le clamorose contraddizioni slle quali assistiamo frequentemente, che l azione della magistratura sia sempre più condizionata dall umore della gente che dall effettiva esecuzione della legge, ciò rende le azioni giudiziarie sempre più discutibili e incomprensibili ai più facendo perdere continuamente credibilità al sistema giustizia... e ciò non mi piace...