Tricase, ladri negli ambulatori della Asl rubano cassaforte e referti

Perso il quadro clinico di oltre quattrocento pazienti con gravi patologie al cuore

È accaduto a Tricase, un Comune in provincia di Lecce. Dei ladri, nella notte, sono entrati nella sede della Asl in Via Sergi, in zona "Draghi", forzando la porta d'ingresso.

Hanno portato via una cassaforte che era incassata nel muro dell'archivio, come si vede nella foto del giornale on-line Corrieresalentino.it. Totale del bottino: 1.600 euro circa. Non solo. I malviventi hanno anche rubato cento euro custoditi in un cassetto e due computer dell’ambulatorio di cardiologia con oltre duemila referti medici. Tra le cartelle cliniche circa quattrocento erano di pazienti affetti da gravi patologie cardiovascolari. Non si tratta solo di un danno economico, quindi. Come curare ora quei malati senza il loro quadro clinico? Una vera e propria emergenza sanitaria.

Sull'accaduto ora stanno indagando i carabinieri di Tricase. Al vaglio degli inquirenti le immagini delle telecamere di videosorveglianza del poliambulatorio e della zona circostante.