"Troppi carboidrati": profughi rifiutano il cibo

In Veneto trenta richiedenti asilo hanno fatto una colletta e hanno acquistato da soli pollo e verdure: "Al centro ci servono solo pasta e riso"

"Qui si mangiano troppi carboidrati", e gli immigrati si cucinano la cena da soli.

Succede a Puos d'Alpago, in provincia di Belluno, dove un gruppo di migranti gestiti dal Centro italiano di solidarietà e ospitati all'albergo Alpago di Puos hanno inscenato una protesta che ha del clamoroso. Oggetto: la varietas del cibo servito loro dalla mensa.

Troppo riso e troppa pasta, tutti i giorni. "Il nostro regime alimentare li fa star male - spiega al Gazzettino un conoscente del gruppo, N.S. -, il loro intestino non riesce a smaltire troppi carboidrati, mangiarne tutti i giorni a pranzo e a cena, ormai è diventata una sofferenza". I richiedenti asilo, spiega il foglio veneziano, sarebbero "più abituati a digerire cibo africano, cous cous con pesce, riso con pollo, tante verdure."

Per questo hanno deciso di affrontare la situazione di petto e di fare una colletta per l'acquisto di cibi differenti. Comprano pollo e verdure, si mettono ai fornelli e cucinano. L'ultima volta che si sono visti servire il riso in bianco con tanto di acqua di cottura, invece, hanno rifiutato il pasto.

Commenti

i-taglianibravagente

Mer, 16/09/2015 - 15:40

Mettete in cucina la Kyenge che se ne intende e prenderemo 2 piccioni con una fava: loro si "riprendono" e lei per la prima volta nella sua vita lavorera'.

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Mer, 16/09/2015 - 15:47

Siamo famosi nel mondo per la Dieta Mediterranea praticamente a base di pasta e a questi pelandroni non va bene?? Cari profughi- clandestini insoddisfatti dei menu', visto che qui non state bene, fatevi comprare dal nostro governo (intanto paghiamo noi) un bel biglietto di sola andata per tornare nel vostro paese prima che gli Italiani, che sono veramente in difficoltà, vi ci rispediscano a calci nel di dietro.

Ritratto di frank60

frank60

Mer, 16/09/2015 - 16:11

Giusto dategli della carne...cotolette maiale per esempio,costano il giusto e hanno tante proteine.

macchiapam

Mer, 16/09/2015 - 16:33

Aah! troppa pasta e riso! E in Ungheria i viandanti rifiutano la carne di porco... Hanno ragione, bisogna cambiare registro. Si assoldino subito degli chef perchè ogni giorno preparino - sotto la guida della signora Boldrini - menus gustosi, variati e nutrienti: costata alla fiorentina, aragosta Thermidor, paupinettes à la financière, ricciola al sale, carpaccio al tartufo, ecc. Gradita anche la consulenza di mons. Galantino.

gianrico45

Mer, 16/09/2015 - 17:22

Questi non hanno fame hanno appetito di qualcosa di buono

korovev

Gio, 17/09/2015 - 07:53

e io che pensavo che tra gli africani subsahariani poveri il cibo base fosse una specie di polenta, come il fufu, l'ugali e il putu. d'altra parte è noto che questi non sono africani poveri ne rifugiati...

elalca

Gio, 17/09/2015 - 09:49

e chissenefrega. tornino a casa loro

franco-a-trier-D

Gio, 04/02/2016 - 13:09

meno carboidrati è più legnante questo menù è ottimo

franco-a-trier-D

Gio, 04/02/2016 - 13:11

i-taglianibravagente,io non mi fiderei mai avere una cuoca proveniente da un paese dove vige il cannibalismo.

franco-a-trier-D

Gio, 04/02/2016 - 13:13

italiani compagni comunisti infami , i gamberi le aragoste le volete mangiare solamente voi? Gli ospiti vanno trattati bene.Chiedetelo al PD mi darà ragione.

franco-a-trier-D

Gio, 04/02/2016 - 13:14

le vostre donne li vogliono in...forma.

uggla2011

Ven, 02/09/2016 - 11:45

Se non sono soddisfatti vadano a casa.Paiono tutti sovrappeso,quindi il riso basta ed avanza.