Troppi vandali e minacce, la metro chiude alle 18

La scelta dell'Eav che gestisce le linee Flegree che uniscono Napoli all'area di Bacoli e Pozzuoli. La "serrata" già in vigore dal prossimo weekend

Pixabay

Troppi vandali e troppi problemi per il personale: ogni sera la stazione sulla linea flegrea diventa un far west, così l’ente che la gestisce decide di chiuderla nei weekend dopo le 18.

L’annuncio è apparso sul sito ufficiale dell’Ente Autonomo Volturno che gestisce la tratta e rilanciato dalle pagine social dell’Eav. Il provvedimento riguarderà lo scalo di La Trencia, nell'area del quartiere di Pianura, sulla linea della metropolitana Circumflegrea che collega il capoluogo campano all’area costiera di Pozzuoli e Bacoli.

La nota, stringata ma eloquente, spiega i motivi della scelta draconiana: “Il ripetersi incessante di atti di vandalismo a danni della struttura aziendale e di minacce al personale ed alle Guardie Particolari Giurate, disposte a protezione di beni e persone nell’impianto in parola, impongono di adottare, a tutela dell’incolumità del personale aziendale e dei viaggiatori, drastici provvedimenti”.

Che per i vertici dell’Eav è stata questa: “Pertanto a partire dal giorno 20 aprile 2018 la fermata di La Trencia sarà chiusa al pubblico dalle ore 18:00 di ogni giorno e di conseguenza a partire dai treni 3180 e 3175 non sarà effettuata fermata nell’impianto”.

Questa mattina, il presidente dell'Eav Umberto de Gregorio ha annunciato sui social una "rettifica" al provvedimento. La "serrata" serale sarà attivata non più da venerdì ma dal prossimo fine settimana e varrà solo per i weekend, questo per evitare disagi ai pendolari che a quell'ora tornano a casa dal lavoro. La sospensione della misura, ha spiegato de Gregorio, avverrà quando sarà garantita la sicurezza dei lavoratori e degli operatori nella stazione per cui ha già richiesto l'aiuto delle forze dell'ordine.

Commenti
Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 19/04/2018 - 12:35

Complimenti vivissimi , sempre in alto la vostra Educazione e il vostro senso civico ( se sapete cosa sia, dubito ) . Bravi ottima idea.... ci sono problemi, CHIUDIAMO ! E Giovinappo O' fenomeno non dice nulla sul questo ?????

dagoleo

Gio, 19/04/2018 - 12:39

Forze dell'ordine dappertutto, per coprire i casini e lo sfacelo pubblico creato dai sindaci sinistrati napoletani. E DeMag cosa fà? Si preoccupa della portaerei americana nucleare ancorata nel porto. Lui dovrebbe essere allontanato da Napoli come idiota nucleare e contaminante. Preoccupati dei problemi veri, pezzo d'asino CHE' sei.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Gio, 19/04/2018 - 12:47

un aumento della vigilanza non basta, si deve punire pesantemente chi commette atti di vandalismo, purtroppo la nostra magistratura è pietosa, incapace e spesso collusa.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 19/04/2018 - 12:59

giggì, ma non dovevi pensarci tu???

Malacappa

Gio, 19/04/2018 - 13:48

Vandali a Napoli,non ci credo li sono tutti onesti e buoni

gneo58

Gio, 19/04/2018 - 14:42

COSI' SI PENALIZZA LA GENTE ONESTA CHE DOVREBBE USUFRUIRE DEL SERVIZIO. ISTITUZIONI ASSENTI COME AL SOLITO, MA FORSE E' MEGLIO COSI', QUANDO SONO PRESENTI FANNO PIU' DANNI CHE QUANDO ASSENTI.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 19/04/2018 - 15:35

Per quel che hanno da fare, si puo' anche chiudere definitivamente.

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Gio, 19/04/2018 - 16:29

Anni di buonismo sfrenato ci hanno portato a questo: non siamo più in grado di tenere aperte le stazioni ferroviarie di sera. Se vandali, graffitari, violenti, rapinatori e via dicendo si facessero, VERAMENTE, qualche annetto di carcere, per me la situazione cambierebbe completamente. E se le carceri sono troppo affollate, costruiamone delle altre!!!