Trovata morta in casa Miss Gran Bretagna. Il dolore del fidanzato

Sophie Hannah Gradon è stata trovata senza vita nella sua abitazione di Medburn, nei pressi di Newcastle. Il fidanzato della ex Miss ha affidato a Facebook tutto il suo dolore

Il Regno Unito è sotto choc per la morte di Sophie Hannah Gradon, Miss Gran Bretagna 2009.

La giovane modella di soli 32 anni è stata trovata morta nella sua casa di Medburn, nei pressi di Newcastle. Come scrive Libero.it, Ad ora sono ancora sconosciute le cause della morte e sul cadavere della ex Miss è stata disposta l'autopsia. Stando a quanto riporta la stampa inglese, non è stata esclusa l'ipotesi del suicidio.

La notizia della morte di Sophie è stata confermata anche dal compagno Aaron Armstrong. Il ragazzo si è lasciato andare a un breve sfogo su Facebook: "Non dimenticherò mai quel sorriso, ti amo così tanto e resterai il mio mondo per sempre". La ex Miss Gran Bretagna era un personaggio molto conosciuto nel Regno Unito. Dopo la vittoria al concorso di bellezza, infatti, Sophie aveva partecipato al reality Love Island, dove è stata la prima concorrente a dichiararsi bisessuale. All'epoca, la 32enne fece scandalo per aver consuamto un rapporto sessuale all'interno di un armadio.