Trovata morta Chyna, prima wrestler a battersi con gli uomini

Dopo avere lasciato il ring si era data al porno. È stata trovata morta in casa

Ai tempi della Attitude era era uno dei personaggi più conosciuti del circuito Wwe, prima donna a combattere anche contro gli uomini. All'anagrafe era Joanie Laurer, ma era conosciuta come Chyna. È stata trovata morta nella sua stanza da letto, nella casa in cui abitava a Redondo Beach, in California.

È stato il suo agente a confermare la notizie, quando le cause del decesso ancora non sono chiare. La polizia sta seguendo diverse piste, tra cui quella di una possibile overdose, perché la Laurer era da tempo tossicodipendente e perché sul suo corpo non ci sono tracce di violenza.

Dopo avere abbandonato il circuito del wrestling aveva posato per Playboy, sfruttando la fama che si er guadagnata e finendo sulla copertinadel celebre magazine. Si era poi avvicinata al mondo dell'hard quando un suo video privato finì in rete. Era poi diventata una attrice di film a luci rosse.