Trovato il corpo di Sara in un canale di Milano

Della 21enne si erano perse le tracce venerdì scorso. Quel giorno la ragazza era uscita con il suo fidanzato, trovato impiccato qualche ora dopo

Alla fine, dopo sei giorni di ricerche, è arrivato il triste epilogo. Il corpo di Sara Luciani, la 21enne scomparsa venerdì scorso da Melzo (Milano) è stato ritrovato dai carabinieri nei pressi di via Buonarroti a Paullo, nel Milanese. Il corpo della giovane galleggiava nel canale Muzza, a poca distanza dalle griglie della centrale idroelettrica dove domenica era stato trovato il paraurti della Golf su cui la vittima viaggiava l'ultima volta che era stata vista. Le operazioni sono state coordinate dalla prefettura di Milano.

Di Sara Luciani si erano perse le tracce venerdì scorso, quando era uscita con il fidanzato, il 31enne Michele Buzzini. L'uomo, che lavorava come operaio, poche ore dopo si era tolto la vita impiccandosi. Il suo corpo è stato trovato nel cortile di casa della nonna in via Mantova a Melzo, all'alba di sabato.

Commenti

Popi46

Mer, 13/06/2018 - 19:21

Ma che le fanno a fare le “indagini”....tanto nel 99,99% dei casi il colpevole è quello più vicino e, se non fosse, quel rappresentante dello 0,1% ingiustamente sospettato dovrebbe essere risarcito con un cospicuo assegno dello Stato a vita....