Il trucco dei migranti per l'asilo: "A Siracusa regalano i permessi"

Un poliziotto: "I migranti vogliono andare tutti a Pian del Lago, è più facile ottenere l'asilo". E a Siracusa (da cui dipende Pian del Lago) le percentuali di permessi sono altissime

Lo abbiamo detto e ripetuto cento volte. Il sistema della concessione dei permessi di soggiorno ai migranti che sbarcano in Italia e chiedono asilo va rivisto. E pure velocemente. Lo dimostrano gli stupri di Rimin e Roma, perpetrati da immigrati che avevano ottenuto un particolare permesso di soggiorno per motivi umanitari che solo l'Italia rilascia (e gli altri stati Ue non hanno).

Il trucco dei migranti

Ma oggi emerge un altro dato preoccupante. Come racconta Franco Bechis su Libero, infatti, ci sarebbe una sorta di passaparola tra migranti i quali chiedono tutti di essere mandati in provincia di Caltanissetta per essere ascoltati dalla Commissione territoriale per la concessione del diritto di asilo. Il motivo? Gira voce che lì i commissari siano di manica larga e che in qualche modo sia più facile ottenere i documenti.

I dati di Siracusa

Per la precisione gli immigrati in Sicilia vorrebbero andare a Pian del Lago, vicino a Calatissetta. "Lì hanno una commissione dal cuore buono, che accetta molto più che in altre parte di Italia di riconoscerelostatusdiprofughi,perlomeno per motivi umanitari", ha spiegato un poliziotto a Libero. È vero? Dati su Pian Del Lago non esistono ma di Siracusa, provincia da cui dipende, sì. E allora si scopre che se in Italia il 60% delle domande avanzate dai presunti profughi viene respinta, solo il 5% ottiene asilo, il 14% riceve "protezione internazionale" e un 21% quella farlocca assistenza "umanitaria", a Siracusa le percentuali sono completamente diverse. E ovviamente a favore dei migranti. Qui solo il 25,4% delle domande (contro il 60% a livello nazionale) viene respinto e quelli che ottengono lo "status di rifugiati" sono il 12% (ovvero il doppio rispetto al resto d'Italia).

Commenti

pensaepoiagisci

Ven, 15/09/2017 - 10:13

e poi ce li troviamo nelle nostre strade e nelle nostre case ad aggredirci, violentarci e derubarci..perche' senza lavoro,che non c'è per gli italiani,e' l'unica alternativa al bisogno..fermare i flussi e mandar alle loro terre chi dei migranti non spetta di poter rimanere qui !

27Adriano

Ven, 15/09/2017 - 10:40

...la sinistra non sa niente????

Celcap

Ven, 15/09/2017 - 10:51

Ma non dovrebbe essere un'autoritá costuita a studiare caso per caso per dare dei permessi ?? Perché queste commissioni (che non sappiamo da chi sono composte) possono fare il bello ed il brutto tempo. Devono avere delle regole ferree che non gli permettano di dare pass secondo giudizi personali. Se il governo gli mette dul tavolo un decalogo e gli chiede di rispettarlo punto per punto e tutto non si può sbagliare. Supponete, che dopo il disastro alla Camera, in uno di questi centri vada la Boldrini; passano tutti cani e porci. (anche adesso é un po' così per via di mancanza di regole stringenti)

Una-mattina-mi-...

Ven, 15/09/2017 - 11:02

IN ITALIA LA CONCESSIONE DEI PERMESSI A CASACCIO E' UN ABOMINIO

Antares-60

Ven, 15/09/2017 - 11:19

Caltanissetta enclave di massimi esponenti di MD, non bisogna sorprendersi di nulla, oltre ai flussi bisogna fermare anche i fanatici stalinisti oppure veramente ci sara ben poco da fare, il degrado ha oltrepassato ogni limite!

Giorgio Rubiu

Ven, 15/09/2017 - 11:37

Non ci sarà mica qualche organizzazione che rilascia bustarelle per far diventare una commissione una "commissione dal cuore buono"? Essendo in Sicilia, non mi stupirebbe affatto.

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Ven, 15/09/2017 - 12:06

sarà un caso ??? io penso di no

venco

Ven, 15/09/2017 - 12:10

Tipico meridione da sempre avverso allo Stato e alle sue leggi.

Celcap

Ven, 15/09/2017 - 12:13

Ma non dovrebbe essere un'autoritá costuita a studiare caso per caso per dare dei permessi ?? Perché queste commissioni (che non sappiamo da chi sono composte) possono fare il bello ed il brutto tempo. Devono avere delle regole ferree che non gli permettano di dare pass secondo giudizi personali. Se il governo gli mette dul tavolo un decalogo e gli chiede di rispettarlo punto per punto e tutto non si può sbagliare. Supponete, che dopo il disastro alla Camera, in uno di questi centri vada la Boldrini; passano tutti cani e porci. (anche adesso é un po' così per via di mancanza di regole stringenti)

Confinario

Ven, 15/09/2017 - 12:14

La stessa cosa succede a Gorizia, ogni giorno arrivano a gruppetti dalla Slovenia o dall'Austria, giovanotti pakistani ed afghani a cui è stato negato l'asilo, che rifanno domanda perchè corre voce che la commissione locale è di manica larga. Poi ce li ritroviamo in centro città, accovacciati a lato del Corso, in interminabili conversazioni telefoniche per chiamare da noi anche amici e parenti, tutti da mantenere a nostre spese.

Jimisong007

Ven, 15/09/2017 - 12:35

Ancora credete al buon cuore?

maurizio50

Ven, 15/09/2017 - 12:45

Ma in quella "maledetta" Sicilia c'è qualcuno onesto????????????????????

Fjr

Ven, 15/09/2017 - 13:18

A si'?Bene via quella commissione e dentro una di manica stretta anzi strettissima che più stretta non si può

Ritratto di lordvader

lordvader

Ven, 15/09/2017 - 13:40

Napalm. Napalm sugli invasori e sui collaboratori traditori della patria e dell'Occidente. Miserabili vermi.

luna serra

Ven, 15/09/2017 - 14:22

come mai Minniti non sa Niente

luna serra

Ven, 15/09/2017 - 14:23

per venco invece al NORD siete tutti santi

MOSTARDELLIS

Ven, 15/09/2017 - 14:43

Quindi oltre alle ONG, al Governo incapace, adesso scopriamo che regalano anche i permessi di soggiorno. Andiamo bene. Che paese....

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 15/09/2017 - 15:02

Poi si chiedono perché uno pensa male.

ziobeppe1951

Ven, 15/09/2017 - 15:22

luna serra......buona la prima.. da buon meridionale....

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 15/09/2017 - 15:33

Non riesco a capire se è una regione italiana o africana.

Divoll

Ven, 15/09/2017 - 16:46

Vedi un po', ora chi entra illegalmente in Italia puo' anche scegliere dove andare a chiedere asilo. Questa e' follia pura. Ma i commissari per le richieste di asilo di Caltanissetta andrebbero tutti indagati. Si spera che il prossimo governo metta anche questa nella lista di cose da fare subito.

dagoleo

Ven, 15/09/2017 - 17:16

Dev'esseci qualche funzionario di sinistra al quale dal centro è stato ordinato di operare con manica larga e lo stà facendo con particoalre impegno. Andrebbe fatta una immediata ed urgente verifica della situazione da parte dell'AG per accertare che non vi siano stati abusi o reati di falso ideologico e materiale da parte di funzionari corrotti responsabili di quel centro.