La "truffa delle chiavi": così i ladri entrano a casa nostra

Si avvicinano all'auto avvertendo chi guida di aver perso qualcosa per strada e mentre si scende dalla macchina arriva l'amara sorpresa

Un'altra donna vittima della "truffa delle chiavi". Questa volta la vittima si trovava su via Ostiense a Roma. A fare il colpo due sudamericani, un colombiano di 35 anni ed un peruviano di 50 anni. I due avevano bussato al finestrino dell'auto facendo credere alla signora che le fossero cadute le chiavi. Ma mentre scendeva dalla macchina hanno aperto lo sportello e le hanno rubato la borsa.

I due però sono stati intercettati dai carabinieri in zona San Paolo mentre, a bordo della loro auto, stavano tentando di farsi largo nel traffico cittadino e quando gli è stato intimato l'alt, per tutta
risposta, hanno accelerato per tentare di scappare. Poi, hanno deciso di proseguire a piedi ma sono stati bloccati dagil agenti. Nel veicolo abbandonato, i militari hanno rinvenuto una borsa contenente oltre mille euro in contanti e i documenti della donna derubata in via Ostiense.

Commenti
Ritratto di franco_DE

franco_DE

Sab, 23/05/2015 - 12:36

con 5 anni di carcere non lo avrebbero fatto, cosicchè lo faranno il prossimo mese un altro colpo