Trump Generator, il sito che permette di insultare come il candidato repubblicano

"Totale perdente", "clown ignorante sopravvalutato che non conosce i fatti", "scemo", "disperato senza immaginazione", "terribile", sono solo alcune delle proposte

Si chiama Trump Generator ed è un sito che permette di creare tweet come se fossero stati scritti dal candidato repubblicano alle elezioni presidenziali degli Stati Uniti, Donald Trump.

Il funzionamento è molto semplice. Basta andare sul sito trumpgenerator.com e scrivere il nome oppure l'account su Twitter dell'amico (o del nemico) che volete insultare, come farebbe il miliardario americano.

Così, una volta scritto il nome, in una seconda finestra che riproduce la schermata dei tweet, viene fuori un insulto, scelto tra le varie boutades del candidato americano.

Tra questi, è possibile scegliere "totale perdente", "clown ignorante sopravvalutato che non conosce i fatti", "scemo", "disperato senza immaginazione", "terribile", "stupido come i sassi", "irrilevante" e tanti altri.

Oltre agli insulti creati con questi simpatici epiteti però, il sito dispone anche di una vasta gamma di Trump-pensiero, cioè di considerazioni tra il serio e il faceto del miliardario, alle quali basta aggiungere il nome della persona che volete prendere in giro.

Eccone alcuni esempi: "Mi sento a disagio a guardare Michele mentre mi chiede dei favori e poi mi fa quel sorrisetto beffardo"; "Sergio è stato terribile oggi in tv. Spero che gli ascolti siano O.K."; "Claudio ha perso così tanti soldi sulla corsa elettore che ora si porta i bagagli da solo"; "Ivan quando inizierà a scusarsi con me?"; "Credete davvero nel sopravvaluto Sergio? Che fregatura!"; "Giovanni si è scusato con me, ma non accetterò le sue scuse. Gli farò causa per un sacco di soldi"; "Ho sentito dire che quel rimbambito di Gabriele verrà licenziato come un cane. Perché ci mettono così tanto?".

La lista è davvero lunga e ci si può sbizzarrire quanto volete, se conoscete l'inglese, per confezionare il tweet con l'insulto perfetto, a cui si può anche cambiare lo sfondo con diverse foto di Donald Trump.

Commenti
Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Lun, 08/08/2016 - 14:41

Italia oggi con contestatori mai nel mirino Fiscale: chi come e perchè si finanziano Non capisco perchè alcuni Stati dopo aver visto che oltre 100 mln di morti causati da Nazisti e Comunisti la Legislazione permette che del leader dell’American Nazi Party, Rocky Suhayda, Ku Klux Klan di formare un Partito come il Migliore in Italia e in che casino siamo in Italia grazie proprio al peggior di questa Idiota Ideologia che da Gattopardi si sono infiltrati in tutte le Istituzione: l'Italia vi sembra la culla del Diritto dal '92 in poi? Bene fa Netanyahu via da Paese i dissidenti stranieri da Israele pronti per ritornare a Ventimiglia o al Canale della Manica. Ergo come verificati che tipo di voto un Politico riceve: per i Comunisti se vince la Dc e Psi erano dei Mafiosi e di Orlando e Crocetta? Rifiuti Roma e Mafia Capitale, spunta una telefonata tra Buzzi e Paola Muraro i voti mafiosi a M5s?

gbuzziferraris

Lun, 08/08/2016 - 15:51

Consiglierei a vincenzoaliasil...di ripassare la Grammatica e la Sintassi della Lingua Italiana,perche' non ho capito nulla del suo commento e non sono in grado di criticarlo. Comunque (vivo a NY)sono sicuro che vincera' Trump. Ed anche lo spero fortemente perche' una vittoria della Clinton distruggerebbe l'America e accellerebbe la distruzione dell'Europa.

ESILIATO

Lun, 08/08/2016 - 16:47

@gbuzziferraris; anche io vivo a NYC e ti do perfettamente ragione. Una vittoria di Hillary sarebbe un disastro mondiale e l'europa sarebbe la prima a soffrirne le conseguenze

VittorioMar

Lun, 08/08/2016 - 16:48

....torna a "Settembre"!

Anonimo (non verificato)

Dordolio

Lun, 08/08/2016 - 18:48

Una domanda ai miei connazionali che vivono negli USA e che hanno postato sopra... Lasciamo perdere quel che sperano loro (e noi...) ma qui dalle nostre parti Trump viene considerato perdente oggi come oggi. E dei commentatori che scrivono sui media c'è da fidarsi poco o nulla, venduti come sono a chi li paga (i poteri forti). Voi che ne pensate? Su quali basi appoggiate il vostro ottimismo?

greg

Lun, 08/08/2016 - 19:29

DORDOLIO - anche io vivo in USA almneno 6 mesi all'anno, e gli altri in Australia. Ho letto sul Gikornale che danno la Clinton avanti 9 punti su Trump e che il candidato repubblicanoi sta pensando di ritirarsi. Mi piacerebbe sapere che sondaggi hanno, come sfera di cristallo, perchè qui la maggior parte della gente normale, che è la maggioranza degli americani, non pensa neppure di lontano a votare la megera.