Uccelli risucchiati nel motore, Venezia ferma volo della Lufthansa

L'Airbus bloccato in fase di decollo. La pista è rimasta chiusa per alcuni minuti

Era già stata avviata la fase di decollo quando il capitano dell'aereo Lufthansa in partenza dall'aeroporto di Venezia è stato costretto ad abortire la procedura per danni ai motori, causati da un incidente tanto singolare quanto comune.

Alcuni uccelli sono finiti risucchiati dalle turbine dell'aereo di linea e il primo in comando dell'airbus 321 non ha avuto altra scelta che fermare la manovra di decollo e far scendere i passeggeri. Il volo sarebbe dovuto partire alle 7.20, con a bordo 108 passeggeri.

La pista dell'aeroporto Marco Polo è rimasta chiusa per quindici minuti, poi le operazioni sono tornate alla normalità.

Commenti

franco-a-trier-D

Sab, 16/04/2016 - 13:24

siete proprio pericolosi in Italia, negli altri aereoporti hanno i falchetti che provvedono alla sicurezza...